Concorso di Letteratura italiana nell’Istituto di Cultura di Caracas

CARACAS.- Si tiene in 94 Paesi l’edizione 2013 della Settimana della Lingua Italiana, iniziativa annuale di promozione della nostra lingua e cultura organizzata dalla rete culturale e diplomatica del Ministero Affari Esteri, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e in collaborazione con l’Accademia della Crusca. 1.200 iniziative in tutto il mondo, promosse e ospitate da Istituti Italiani di Cultura, Ambasciate e Consolati, per una manifestazione ormai giunta alla 13ª edizione – dedicata a “Ricerca, Scoperta e Innovazione: l’Italia dei Saperi” – che dal 2001, l’anno della sua creazione, ha vissuto una continua crescita, a testimonianza del costante interesse che suscita all’estero l’italiano, oggi la quarta lingua più studiata al mondo.

Come ha dichiarato il Sottosegretario Mario Giro in un’intervista del 14 ottobre al Sole 24 Ore, “si tratta di un’occasione per riflettere sul valore della nostra lingua come accesso alla cultura italiana, creatrice di simpatia, di legami e di molteplici interessi verso il nostro Paese”. La domanda di italiano, infatti, “resta costante anche in una fase di crisi ed è in espansione in molte aree del mondo emergente”, a testimonianza della reputazione in campo culturale, scientifico e artistico di cui gode il nostro Paese, ma anche della sua capacità di attrazione internazionale in ambito economico ed imprenditoriale.

Nell’ambito di tali iniziative e in occasione della Giornata Nazionale della Biblioteca “BiblioPride 2013”, il prossimo 23 ottobre, alle ore 5 p.m. presso l’Istituto Italiano di Cultura di Caracas si realizzerá un Concorso culturale che spazierà attraverso le più interessanti figure della letteratura italiana. Tutti sono invitati a partecipare, i vincitori del Concorso otterranno consistenti sconti per frequentare i Corsi di Lingua italiana che si svolgono presso l’Istituto.

Ulteriori informazioni su www.iiccaracas.esteri.it