La controffensiva del governo

Pubblicato il 23 ottobre 2013 da redazione

CARACAS.- Per controbattere l’offensiva della “destra parassitaria”, come l’ha definita il presidente Nicolás Maduro, il governo ha preparato un contrattacco atto ad arginare la scarsità di prodotti e l’aumento incontrollato dei prezzi, soprattutto di generi alimentari e di quelli usati durante le feste natalizie per preparare i piatti tipici di questa epoca.

L’ha reso noto Rafael Rámirez, vice presidente dell’area economica nonchè ministro di Petrolio e presidente di Pdvsa nell’ambito del Congresso del petrolio e gas, tenutosi ieri nell’isola di Margarita, specificando che il governo effettuerà direttamente l’importazione di tali prodotti da paesi amici come Brasile e Argentina.

Il ministro ha reiterato di nuovo le accuse contro gli imprenditori riuniti nella Fedecámaras che “starebbero sviando le importazioni di prodotti alimentari verso altri paesi per mettere definitivamente in ginocchio l’economia del Venezuela e far lievitarne artificiosamente i prezzi”.

Ultima ora

23:28Calcio: Lazio-Spal, prima donna medico in A come Carneiro

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Si chiama Raffaella Giagnorio, ha 52 anni ed è ferrarese, come la squadra che accompagna da anni in panchina. E' la prima medico donna a esordire in Serie A, in occasione del match che si sta disputando fra la Lazio e Spal. Come Eva Carneiro, l'avvenente medico britannica nota per essere stata la responsabile dell'area medica del Chelsea dal 2009 al 2015, prima della nota disputa legale a causa del licenziamento voluto dall'allora tecnico dei londinesi Mourinho. Al contrario, la dottoressa Giagnorio, ortopedico, medico dello sport e nutrizionista, può vantare un ottimo rapporto con lo staff dell'allenatore Semplici. E' responsabile medico della Spal dal 2013 e ha vissuto in panchina tutta l'ascesa dei ferraresi dalla Lega Pro fino alla massima serie. Davvero si può dire che se dopo 49 la Spal è tornata in A, una parte di merito va anche a lei.

23:26Calcio: Serie A, classifica

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - La classifica del campionato di calcio di Serie A dopo la prima giornata: Juventus, Napoli, Milan, Inter, Chievo, Roma e Sampdoria punti 3; Bologna, Torino, Genoa, Sassuolo, Lazio e Spal 1; Benevento, Crotone, Fiorentina, Udinese, Atalanta, Verona e Cagliari 0.

23:22Calcio: nella prima giornata di Serie A vincono le grandi

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Vincono le grandi, nella prima giornata di Serie A: dopo i successi di ieri di Juve e Napoli, oggi è toccato alla Roma, che si è imposta soffrendo a Bergamo, contro l'Atalanta. In serata è toccato alle milanesi: i rossoneri di Montella si sono imposti a Crotone per 3-0, i nerazzurri in casa sulla Fiorentina, con lo stesso punteggio. Pari fra Bologna e Torino (1-1) e senza reti fra Lazio e Spal. Grazie alla doppietta di Quagliarella, la Sampdoria ha battuto in casa il Benevento per 2-1, mentre il Chievo ha piegato in trasferta l'Udinese con lo stesso punteggio. Pari senza gol né emozioni fra Sassuolo e Genoa.

22:43Calcio: Totti 1/a da dirigente, “in tribuna è davvero tosta”

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - "Dalla tribuna la partita è davvero tosta!". Francesco Totti commenta così il proprio esordio da dirigente a Bergamo, dove la Roma ha vinto al debutto in campionato contro l'Atalanta grazie a una rete di Kolarov. L'ex capitano giallorosso ha assistito al successo della squadra allenata da Di Francesco dagli spalti, in giacca e cravatta, assieme agli altri dirigenti Monchi, Baldissoni e Gandini. "Forza ragazzi e complimenti per questo primo risultato... - aggiunge Totti in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook -. Sarà un anno di lotte e di emozioni forti. Forza Roma!".

22:41Calcio: Barca, vittoria senza gioia al Camp Nou contro Betis

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Tutto facile per il Barcellona, ma è stata una vittoria con la morte nel cuore, quella conquistata stasera dai blaugrana, all'esordio nella Liga. A farne le spese, in un Camp Nou blindato, è stato il Betis Siviglia, che è stato messo sotto nel primo tempo in 3', grazie all'uno-due fra il 36' e il 39'. Messi e compagni sono andati in vantaggio grazie a un autogol di Tosca e hanno raddoppiato con Sergi Roberto, servito dall'ex milanista Deulofeu. Più volte Leo Messi ha cercato la via del gol, senza trovarla: in ben tre occasioni le sue bordate sono andate a finire sui pali. Grande commozione durante il minuto di raccoglimento prima della partita, dopo l'attentato nelle 'Ramblas', e squadra in campo con una maglia speciale con la scritta sulle spalle 'Barcelona'.(ANSA).

22:26Domani annuncio Trump su Afghanistan

(ANSA) - WASHINGTON, 20 AGO - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parlera' domani alla nazione alle 21 locali (le 3 del mattino seguente in Italia) da Fort Myer ad Arlington, in Virginia, "per fornire un aggiornamento" sul percorso dell'"impegno dell'America in Afghanistan e in Sud Asia". Lo ha comunicato la Casa Bianca.

22:14Calcio: doppia Var a San Siro premia Inter

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Primo tempo nel segno della Var a San Siro, con la nuova 'moviola' tecnologica che prima (4') assegna un rigore in favore del nerazzurri per fallo di Astori su Icardi e poi, sul finire di tempo (42'), non riconosce come sanzionabile una caduta in area di Simeone jr, dopo il contatto con Miranda: l'arbitro Tagliavento ha fermato il gioco e consultato il Var, decidendo che il contatto non era da rigore.

Archivio Ultima ora