Facebook: entro 2015 la sua ‘popolazione’ supererà la Cina

ROMA. – Al tasso di crescita attuale, la popolazione ”attiva” di Facebook in un anno potrebbe superare quella della Cina e sfondare quota un miliardo e 300 milioni di persone. Lo mostra un grafico della società di analisi Statista basato su dati del social network. La piattaforma, che sta per compiere 10 anni, a fine 2013 registrava una media di utenti mensili attivi di 1,23 miliardi di persone, il 16% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e ha già praticamente raggiunto l’India. Insomma, Facebook sta continuando a crescere – anche negli utili come dimostra l’ultima trimestrale – e nessun ‘virus’ lo sta estinguendo come profetizzato di recente da due studenti di Princeton che hanno predetto un crollo dell’80% degli utenti entro il 2017. Secondo i dati di Statista, l’Asia complessivamente è il continente col maggior numero di utenti, circa 368 milioni, pur senza il ‘contributo’ della Cina che blocca siti come Facebook e Twitter. A seguire ci sono Stati Uniti e Canada con circa 201 milioni. A ridosso del compleanno di Facebook, il prossimo 4 febbraio, e per capire quanto tempo passiamo sul social netwok, Time Magazine ha sviluppato un’app che permette di fare un calcolo in giorni, ore e minuti. L’app si chiama ‘How Much Time Have You Wasted on Facebook?’ e fa una stima del tempo trascorso sulla piattaforma in base alla data di iscrizione, calcolando anche il numero di post che abbiamo pubblicato.