Maletas con sello MH, lujo accesible para viajar

Pubblicato il 07 febbraio 2014 da redazione

CARACAS.- Los productos y artículos para viaje de la  reconocida firma de marroquinería latinoamericana Mario Hernández, sobresalen en todos los aeropuertos del país.

Los hombres y mujeres elegantes de Venezuela  los han hecho sus favoritos a la hora de salir de  viaje.

Para los feriados del año 2014 ya están disponibles en las tiendas de Mario Hernández ubicadas en San Cristóbal, Maracay, Barinas, Valencia, Maracaibo, Barquisimeto, Puerto Ordaz, Margarita, Aeropuerto Internacional Simón Bolívar de Maiquetía y en Caracas en los Centros Comerciales CCCT, Boleíta, El Recreo, Sambil y San Ignacio, la colección Pigalle.

La línea incorpora funcionalidad especializada de punta  y materiales ultralivianos que resisten las exigencias propias del viajero actual, así como la manipulación de parte  del personal que traslada la carga en las líneas  aéreas, por estar elaborada con 100% policarbonato con alta resistencia  a los impactos.

Pigalle de Mario Hernández cuenta con maletas en tamaños de 20, 24, y 28”, perfectas para travesías cortas y largas, además de su original y funcional porta computadora  ideal y cómoda para cualquier viaje de negocios.

La colección Pigalle está disponible en  colores fuertes y atractivos tales como el rojo, amarillo, berenjena y el clásico negro.

Ultima ora

17:41Doping: Fontana, ingiusto squalificare tutti i russi

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - "Non ritengo giusto il fatto di squalificare tutti gli atleti, sono sicura che in molti non hanno fatto mai uso di doping". Arianna Fontana, campionessa dello short track e portabandiera azzurra ai prossimi Giochi invernali di PyeongChang 2018, commenta così il bando degli atleti russi. "Veder sfumare il sogno olimpico deve essere una sensazione bruttissima. Potranno gareggiare senza bandiera ma è un po' diverso, è una decisione dura", ha aggiunto Fontana a margine della presentazione della partnership di Coni e Cip con Toyota avvenuta a Roma.

17:40Ordigno stazione Cc, possibili legami con Torino

(ANSA) - TORINO, 11 DIC - Potrebbero esserci connessioni fra l'attentato dello scorso 7 dicembre a Roma, rivendicato dalla sigla Fai-Fri, e gruppi anarchici lottarmatisti orbitanti a Torino, dove è in corso il maxiprocesso Scripta Manent. La possibilità è al vaglio delle forze dell'ordine che si occupano del caso. Di recente ambienti anarchici hanno lanciato la campagna 'Dicembre nero', dedicata a Sebastian Oversluij, morto in Cile nel 2013, e a Alexandros Grigoropoulos, morto nel 2008. I comunicati invitano all'azione che "alimenti incendi e esplosioni contro il potere e i suoi difensori". La rivendicazione dell'attentato di Roma è a firma Fai-Fri 'Cellula Santiago Maldonado'. Il testo, a differenza di iniziative analoghe, non esprime solidarietà agli imputati del processo Scripta Manent, cosa che ha attirato l'attenzione degli investigatori. A Scripta Manent c'è invece riferimento nei comunicati di 'Dicembre nero', dove si legge che "in Italia i nostri compagni lanciano insulti ai giudici riaffermando le proprie convinzioni".

17:30Roma:domenica ecologia slitta a 25/2, 17/12 pedonalizzazioni

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato l'ordinanza per posticipare la domenica ecologica del 17 dicembre 2017 alla nuova data del 25 febbraio 2018. In aggiunta allo spostamento della data si è scelto di valutare la possibilità di pedonalizzare, nella giornata del 17 dicembre, una via in ogni Municipio al fine di creare tante isole pedonali libere dalle auto. Alcune associazioni di commercianti avevano chiesto lo slittamento visto che la domenica ecologica cadeva nel fine settimana di shopping pre-natalizio. Inoltre l'assessorato alla Sostenibilità Ambientale ha deciso di riproporre l'iniziativa di piantumazione di essenze nelle tre "domeniche ecologiche" ancora in programma (21 gennaio; 11 febbraio e 25 febbraio).

17:29Calcio: Spalletti, con Juve Inter non perfetta

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - "Contro la Juventus abbiamo giocato con un'unica anima ma non abbiamo fatto la partita perfetta". L'allenatore dell'Inter Luciano Spalletti torna così, alla vigilia della Coppa Italia, ad analizzare il pareggio di Torino. Una sfida che a Spalletti non ha dato indicazioni ulteriori: "A me non ha dato niente di nuovo, è stato come riguardare una foto che avevo già sul cellulare. Ha consolidato le certezze e i punti su cui dobbiamo migliorare per crescere ulteriormente. A Torino abbiamo fatto vedere sia le nostre qualità che ciò che è ancora da mettere a posto".

17:27New York: polizia, uomo fermato si chiama Akayed Ullah

(ANSA) - NEW YORK, 11 DIC - Il fermato per l'esplosione di New York ha 27 anni e si chiama Akayed Ullah. Lo afferma il capo della polizia di New York, James O'Neill. L'uomo è attualmente in ospedale.

17:25Gratta e annuncia al bar, “ho vinto due milioni di euro”

(ANSA) - CAGLIARI, 11 DIC - Un gratta e vinci per sfidare la fortuna, come ogni giorno. Ma questa mattina un urlo di gioia ha interrotto il primo caffè di molti avventori del bar "Dal pescatore", a San Giovanni Suergiu, nel Sulcis, una delle zone più povere d'Italia. "Ho vinto due milioni di euro!", ha gridato quell'uomo che da anni frequenta il locale gestito da Angelo Nocco. Erano le 6.30 del mattino. "E' una persona che conosciamo bene - racconta all'ANSA il titolare del bar - è un operaio del polo industriale di Portovesme, avrà una quarantina di anni. Viene ogni giorno da noi, prende un caffè e compra un 'gratta e vinci'. Anche oggi è andata come al solito: ha ordinato e si è seduto al tavolo dopo aver comprato un 'Mega Miliardario' da 10 euro". Pochi istanti per grattare il biglietto e l'urlo improvviso del giocatore che ha colto tutti di sorpresa. "Si è alzato in piedi e ha gridato di aver vinto 2 milioni di euro - racconta ancora Angelo Nocco - si è avvicinato al bancone e mi ha mostrato il biglietto. Io ho cercato di controllare ma a quel punto lui si deve essere spaventato. Mi ha detto: 'se avessi vinto veramente 2 milioni di euro lo direi a te?'. Poi mi ha strappato di mano il tagliando: volevo fare una fotocopia per mostralo a tutti, ma lui deve aver avuto paura. Prima di uscire ha detto che mi avrebbe fatto un regalo". Non c'è quindi la certezza matematica della vincita milionaria, ma il comportamento successivo dell'operaio non lascerebbe spazio ai dubbi. "È salito in tutta fretta in macchina e per ben tre volte ha tentato di allontanarsi, ma l'auto si è bloccata sobbalzando e spegnendosi. Si comportava come se fosse emozionato, euforico. Anche un nostro cliente lo ha notato, pensava fosse ubriaco". Ora bisognerà attendere il momento dell'incasso del biglietto e la segnalazione che l'agenzia farà al bar per capire se effettivamente la dea bendata ha baciato il Sulcis e la Sardegna. Un'isola dove, forse proprio a causa della crisi, in molti tentano la fortuna al gioco. Secondo il report dei Monopoli relativo al 2016, in un solo anno nell'Isola sono stati bruciati 2,1 miliardi di euro nell'azzardo. (ANSA).

17:22Maltempo: tratto passeggiata crolla in mare a Vado Ligure

(ANSA) - SAVONA, 11 DIC - Il maltempo continua a fare danni in provincia di Savona. A Vado Ligure la mareggiata ha fatto crollare un tratto della passeggiata pedonale, fortunatamente non si registrano feriti. Sull'autostrada A10 a causa dell'asfalto viscido un Tir si è parzialmente rovesciato nel tratto tra Albisola e Celle Ligure, bloccando la carreggiata. Il conducente è stato portato in ospedale in codice giallo. La Valbormida continua ad essere isolata dal capoluogo, e i black out interessano ormai gran parte della provincia.

Archivio Ultima ora