Il Caracas pronto per la sfida contro il Mineros

CARACAS – Alle 16 domenica va in scena una sfida sempre ricca ed emozionante per il nostro campionato. Nello stadio Olimpico della Ucv si giocherà infatti il match clou tra il Caracas di Saragò (secondo della classe) ed il Mineros di Páez (terzo in classifica). Nella gara d’andata le due compagine hanno pareggiato 1-1.

L’allenatore dei ‘rojos del Ávila’ ha solo parole di elogio per i rivali che sfiderà domani sul prato dello stadio Olimpico, ma sa che i suoi hanno tutte le carte in regole per aggiudicarsi l’intera posta in palio. Una vittoria permetterebbe al Caracas di mantenersi in corsa per il primato.

“Difficilmente nella ‘Primera División’ ci sono squadre ben costruite come il Mineros attuale. Penso che nella storia della nostra serie A solo due o tre squadre abbiano avuto la caratura di questa compagine. – Spiega il mister italo-venezuelano, aggiungendo – Mi viene in mente il famoso Portuguesa che poteva vantare ben 10 giocatori nella nazionale. Era un’ottima squadra in quel momento. Nell’attualità è difficile avere una rosa così completa come quella del Mineros. Ci sono giocatori che da soli possono cambiare le sorti di una partita”.

Il Caracas, ieri mattina, ha svolto la sua quotidiana sessione di allenamenti nel proprio fortino del Cocodrilos Sport Park.

“Cercheremo di disputare un’ottima partita, ricordando che anche noi abbiamo una buona squadra e tra le altre cose giochiamo in casa, davanti al nostro che sicuramente sarà la nostra arma in più” ci confessa Saragò.

Il Caracas spera che la sosta forzata (ricordiamo che la scorsa settimana la gara che doveva disputare contro l’Estudiantes è stata rinviata a causa delle manifestazioni di protesta nella città andina) non influisca nel rendimento della squadra.

“Noi abbiamo lavorato sodo in questi giorni, cercando di mantenere la forma física e l’intensità. Non credo che sia alcun inconveniente”.

Nell’allenamento di venerdì erano presenti anche Romulo Otero, Dany Cure e Rubert Quijada, impegnati nell’amichevole persa dalla Vinotinto contro l’Honduras. “Sono arrivati in ottima forma e saranno a disposizione per la gara contro il Mineros”.

Completeranno il quadro della nona giornata del Torneo Clausura: Aragua-Deportivo La Guaira, Atlético Venezuela-Deportivo Lara, Atlético El Vigía-Deportivo Petare, Deportivo Anzoátegui-Yaracuyanos, Zamora-Deportivo Táchira, Tucanes-Llaneros, Carabobo-Trujillanos e Zulia-Estudiantes.

Fioravante De Simone