Studente morto in protesta antichavista a Valencia

CARACAS. – Uno studente ventitreenne, Jesus Enrique Acosta, è morto oggi colpito da uno sparo alla testa durante una protesta antichavista a Valencia. Il primo a diffondere la notizia su Twitter è stato Randolfo Blanco, il giornalista di Venevision che fu anche il primo ad informare dell’uccisione di Genesis Carmona, la Miss uccisa anch’essa da uno sparo alla testa durante una manifestazione, lo scorso 18 febbraio. El Universal pubblica dichiarazioni di un cugino dello studente morto, Luis Acosta, che si trovava con lui nella manifestazione, secondo il quale la protesta è stata attaccata da “colectivos” armati.

Condividi: