“Rientrati per la Patria, gli emigranti del Friuli Venezia Giulia di fronte alla Grande Guerra”

PORDENONE –  “Rientrati per la Patria, gli emigranti del Friuli Venezia Giulia di fronte alla Grande Guerra”. E’ il titolo del concorso indetto dall’Efasce di Pordenone “allo scopo di raccogliere documenti, testimonianze e fotografie su quanti, trovandosi al momento dello scoppio delle ostilità all’estero, decisero, per libera scelta, perché richiamati dalla cartolina precetto o perché espulsi dai paesi belligeranti, di rientrare in Italia”.  Il concorso è aperto a corregionali residenti in Italia e all’estero. Ciascun partecipante può concorrere inviando – entro e non oltre il prossimo 5 maggio – un solo elaborato inedito, scritto preferibilmente in lingua italiana e accompagnato da una documentazione minima (fotografie, lettere, cartoline precetto, riproduzione cartacea di medaglie, biglietti di viaggio ecc.) a riprova dell’autenticità dei fatti raccontati.

I premi, tre per i corregionali all’estero e tre per i residenti in Italia, saranno assegnati il prossimo 26 luglio  a Travesio, in occasione del 37° Incontro annuale dei corregionali all’estero. (Per il regolamento del concorso si veda http://www.efasce.it/index.php?option=com_content&view=article&id=664:concorso-rientrati-per-la-patriaq&catid=2:varie&Itemid=8 ) (Inform)

Condividi: