Sospeso il concerto per ragioni di sicurezza: Jovanotti non canterá

CARACAS – Il concerto era previsto per il 6 aprile. Ma, le passioni politiche che dividono il paese, hanno consigliato un prudente rinvio a data ancora da stabilire.

“Non é stata una mia decisione”   ha scritto il noto cantante di hip-hop nel suo Facebook che ha poi sottolineato che la decisione, comunicatagli dagli organizzatori,  é stata presa pensando alla sicurezza del pubblico.

“La sala – ha scritto Jovaniotti su Fecebook – é all’aria libera e in una zona della cittá in cui le tensioni politiche sono particolarmente alte”

Il cantante ha comunque assicurato che, una volta tornata la calma in Venezuela, verrá programmato di nuovo il concerto.