Kerry: “Preoccupa il deterioro della situazione politica in Venezuela”

CARACAS – Mentre il presidente dell’Assemblea Nazionale, Diosdado Cabello, afferma che il governo non ha paura della veritá, e critica l’Opposizione che ha disertato l’istallazione della “Mesa de la Verdad”, la Mud esige che vengano disarmati le bande di violenti che agiscono impunemente provocando danni enormi agli Atenei del Paese, e le principali Universitá dello Stato Tachira decidono di sospendere le lezioni, il Segretario di Stato nordamericano John Kerry segnala che la fragilitá delle istituzioni, la corruzione e l’instabilitá politica frenano gli investimenti e incoraggiano la delinquenza.

Kerry, che si é detto preoccupato per quanto sta accadendo in Venezuela, ha affermato che  ricerca e sviluppo hanno bisogno di un ambiente favorevole. E questo, é evidente, oggi in Venezuela non esiste.