Calciomercato: per Vidal e Benatia il mercato è molto caldo

ROMA. – I rebus VIDAL e BENATIA potrebbero essere risolti a breve. Secondo voci sempre più insistenti dall’Inghilterra, al massimo entro il 20 di questo mese Manchester United e Chelsea vorrebbero concludere positivamente i discorsi che riguardano, rispettivamente, il cileno della Juve e il marocchino della Roma, per il quale Mourinho avrebbe convinto Abramovich a tirare fuori 38 milioni di euro. Se questa mossa diventerà concreta, Benatia passerà ai Blues, e la Roma lo sostituirà con BASA del Lilla o BALANTA del River Plate (che però ha l’inconveniente di essere mancino), a meno che non si decida di puntare su un calciatore comunitario e quindi ci si giochi il tutto per tutto per avere il greco MANOLAS dell’Olympiakos Pireo. Niente da fare, invece, per MANGALA, che è stato preso dal Manchester City. Intanto un ex giallorosso, il portiere STEKELENBURG, lascia il Fulham e la Premier League per trasferirsi al Monaco. Quanto al Chelsea, che vuole anche KHEDIRA del Real, potrebbe cercare sul mercato un altro attaccante, visto che l’infortunio occorso a Drogba nell’amichevole contro il Ferencvaros è più grave del previsto, al punto che l’ivoriano potrebbe rimanere fermo 4-5 mesi. E sempre in tema di punte, il Wolfsburg ha rinnovato alla Roma la richiesta per DESTRO, che però non gradisce questa destinazione. ETO’O invece sarebbe sul punto di accordarsi con l’Ajax. L’Almeria si è rifatta sotto con l’Inter per avere LAXALT, mentre la situazione di GUARIN potrebbe essere definita in settimana perchè a Milano c’è l’agente del giocatore, Marcelo Ferreyra. Il problema è che i dirigenti nerazzurri chiedono 18 milioni per il colombiano, e per ora non sembra ci sia nessuno disposto a pagare una cifra del genere, a meno che la Juventus (Guarin piace molto ad Allegri) non incassi veramente una quarantina di milioni dallo United per Vidal, trattativa in cui potrebbe essere inserito NANI, visto che Van Gaal ne ha chiesto la cessione. Stesso discorso per FELLAINI: l’olandese non lo vuole ed è una mossa che avvicina il giocatore al Napoli. Se da tutto una parte dei soldi arriverà all’Inter, i nerazzurri punteranno a riprendersi BIABANY dal Parma e ad acquistare SCHAR dal Basilea. In Spagna definiscono in prospettiva CUADRADO “settimana chiave” quella appena cominciata: il colombiano sarebbe l’acquisto conclusivo della campagna di rafforzamento del Barcellona. Da definire la contropartita per la Fiorentina, che potrebbe essere non solo economica, visto che i catalani hanno messo sulla lista dei partenti, ma in prestito, il giovane talento SERGI ROBERTO. I viola seguono anche da vicino Benjamin STAMBOULI, difensore del Montpellier. Un centrale per il reparto arretrato continua a cercarlo anche la Lazio: il preferito rimane l’olandese VLAAR, in alternativa ci sono PALETTA ed OGBONNA. Per il giovane MINALA si valuta sempre la possibilità del prestito al Bari, nonostante si siano fatte avanti anche tre società di A, ovvero Empoli, Cesena e Chievo. Molto attiva anche l’Udinese che può fare un doppio colpo prendendo AMAURI dal Parma (l’alternativa è ZAPATA del Napoli) e KONE dal Bologna (in tal caso NICO LOPEZ andrebbe in Emilia), che piace anche alla Lazio. In uscita c’è il giovane difensore DOUGLAS SANTOS, appena convocato dall’under 21 del Brasile, che tornerà in patria andando all’Atletico Mineiro. Sempre dal Brasile PATO, autore di una doppietta ieri con la maglia del San Paolo, ha di nuovo escluso l’eventualità di un passaggio alla Juventus.