Conto alla rovescia per iPhone, Apple punta anche su iWatch

Pubblicato il 08 settembre 2014 da redazione

ROMA. – Mancano poche ore al lancio del nuovo iPhone e in rete impazzano le indiscrezioni dell’ultima ora anche sull’iWatch, l’atteso debutto di Apple nel settore dei dispositivi indossabili. Probabilmente Cupertino proporrà l’orologio-Pc in diverse misure, aprirà alle app di sviluppatori esterni e strizzerà un occhio particolare alla moda, visto che alla presentazione di domani ha invitato un nutrito parterre di fashion editor e blogger del settore. Intanto, i ‘rumors’ sui blog dicono che il nuovo iPhone arriverà in Italia a ottobre, quindi non a metà settembre in contemporanea con il mercato statunitense. Come tutti i dispositivi ‘smart’ anche l’iWatch, o iTime che dir si voglia, non potrà fare a meno delle app: infatti, secondo indiscrezioni in rete Apple ha già fornito ad alcuni selezionati sviluppatori un kit per realizzare le applicazioni utili ad aumentarne le funzionalità, da Facebook alle app per il fitness e la domotica. Riguardo le indiscrezioni tecniche, il dispositivo indossabile potrebbe avere display da 1.3 e 1.5 pollici, casse realizzate in materiali diversi, abbinati a cinturini di varie tipologie. Elementi che fanno pensare ad un vero e proprio accessorio di moda, diverso da tutti gli smartwatch che fino ad ora sono stati presentati dai concorrenti, da Samsung a Motorola. Del resto negli ultimi mesi, Apple si è accaparrato due manager dal mondo della moda: Paul Deneve, ex Ceo di Yves Saint Laurent, e Angela Ahrendts, ex Ceo di Burberry. In attesa della presentazione di domani – sono previsti due iPhone da 4,7 e 5,5 pollici – i fan della Mela si chiedono quando potranno mettere le mani sui nuovi dispositivi. Secondo il blog specializzato iPhoneitalia, negli Stati Uniti e in un altro gruppo di paesi l’iPhone 6 sarà nei negozi già il 19 settembre, mentre l’Italia potrebbe attendere la fine di ottobre. Infine, con l’imminente arrivo del nuovo melafonino si apre il mercato dell’usato: ideale per chi vuole racimolare qualcosa in vista di un nuovo acquisto. Anche per questo, vengono in aiuto i siti specializzati, con consigli e guide all’usato sicuro. Dai 35 euro per un iPhone 3G (lanciato nel ‘lontano’ 2009) ai 350 euro di un iPhone 5s, quello attualmente in commercio, consigli e quotazioni abbondano su eBay, buydifferent.it e zwipit.it, solo per citarne alcuni. (di Titti Santamato/ANSA)

Ultima ora

11:23Stalking: perseguita ragazza, Cc lo attendono all’aeroporto

(ANSA) - BOLOGNA, 18 OTT - Carabinieri e Polizia di frontiera lo hanno atteso all'aeroporto di Bologna, dove rientrava dopo un'assenza di tre mesi, e lo hanno arrestato per stalking. L'uomo, un pachistano di 24 anni, è accusato di aver perseguitato una ventenne italiana conosciuta due anni fa. Dopo un approccio non andato a buon fine, lo straniero aveva cominciato a tempestare la ragazza con messaggi e pedinamenti, provocandole uno stato di ansia e paura. Un giorno l'attese sotto casa fino al suo ritorno, nonostante i genitori di lei avessero tentato di allontanarlo. Provò a scavalcare una recinzione, senza riuscire per l'intervento dei Carabinieri. I fatti sono avvenuti a Calderara di Reno. La giovane fece denuncia e a luglio un Gip ha firmato l'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari; il provvedimento è stato eseguito lunedì quando il 24enne è atterrato di rientro dal Pakistan.(ANSA).

11:15Svezia: media, bomba esplode davanti stazione polizia

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - Una potente bomba é esplosa oggi davanti a una stazione di polizia a Helsingborg nel sud della Svezia: lo hanno reso noto le autorità del Paese. Si riportano notevoli danni alla struttura. Lo scrive il quotidiano The Independent in un tweet.

11:05Basket: Nba, Cleveland-Boston 102-99 all’esordio

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - La sfida tra Cavaliers e Celtics ha aperto la stagione 2017/'18 di Nba, finendo 102-99 per Cleveland, con Boston nel terzo quarto risalita da -18 fino a condurre quando mancavano 2'09" alla sirena. Un grave infortunio aveva tuttavia aperto la gara: Gordon Hayward, ingaggiato da Boston con un contratto da 128 milioni di dollari per 4 anni, dopo 5'15" è atterrato malamente da un salto ed ha riportato la frattura di tibia e caviglia sinistre, choccando tutti i presenti per l'evidente deformazione assunta dalla gamba. In cattedra, ma non certo per il forfait di Hayward, è salito LeBron James, a sua volta non al 100% per i postumi dell'infortunio alla caviglia sinistra che lo aveva costretto a tre settimane di stop: 29 punti, 13 dei quali nell'ultimo e decisivo quarto, 16 rimbalzi e 9 assist. L'ex Kyrie Irving (fischiato dal pubblico) ha avuto invece nelle mani il pallone del possibile pari con un tiro da tre proprio alla sirena, ma ha fallito. Ha concluso comunque con 22 punti, 3 in meno di Jaylen Brown.

10:56Volo con tuta alare, muore donna quarantenne in Francia

(ANSA) - AOSTA, 18 OTT - Una donna di circa 40 anni è morta a seguito di un'incidente avvenuto durante un volo con la tuta alare nel massiccio del Monte Bianco. L'incidente si è verificato ieri nella zona delle Tours d'Areu, nel comune di Sallanches, sul versante francese. La vittima si era lanciata dalla punta d'Areu (catena degli Aravis) a circa 2.500 metri di quota. A dare l'allarme era stato il compagno di volo quando non l'ha vista arrivare a valle dopo il decollo. Il corpo è stato trovato nella tarda serata di ieri.

10:44Furbetti cartellino, indagato capo municipale Villanova

(ANSA) - ASTI, 18 OTT - L'agente timbrava il cartellino per poi presentarsi al lavoro un'ora dopo. E già che c'era timbrava anche quello del suo capo, che però arrivava in ufficio due ore più tardi perché residente a Torino. I furbetti del cartellino scoperti dalla Guardia di Finanza sono il comandante della polizia municipale di Villanova, quasi 6 mila abitanti in provincia di Asti, e un agente. Le fiamme gialle, su mandato della procura astigiana, hanno notificato al primo un divieto di dimora fuori dal Comune di Torino per il reato di truffa aggravata. Indagato, in concorso, il collega agente. Il trucco del cartellino andava avanti da un paio d'anni. Le indagini hanno accertato, secondo le Fiamme gialle "l'esistenza di un'abituale e sistematica condotta illecita realizzata mediante false certificazioni delle presenze giornaliere in servizio al fine di far risultare la presenza dei pubblici ufficiali sul luogo di lavoro, quando, in realtà, erano assenti". Gli uffici dei due indagati sono stati perquisiti.

10:37Isis: ex moglie Baghdadi condannata a un anno in Libano

(ANSAmed) - BEIRUT, 18 OTT - Una ex moglie del leader dell'Isis Abu Bakr al Baghdadi è stata condannata da una Corte militare in Libano a un anno di reclusione. La donna, tuttavia, non dovrà tornare in carcere, dove è già stata trattenuta proprio per un anno dopo il suo arresto, avvenuto nel dicembre del 2014. La donna, Saja al Dulaimi, irachena, ha detto di avere incontrato Baghdadi - vero nome Ibrahim al Badri - nel 2008 in Iraq e di essere stata sposata con lui solo tre mesi. Fu lei stessa, ha sottolineato, a chiedere il divorzio a causa delle difficili condizioni economiche del marito. Dal matrimonio, tuttavia, nacque una figlia, che poi Saja ha portato con sè in Siria, dove è andata a vivere con il padre. La donna è entrata poi in Libano con il nuovo marito, un palestinese, che ora è stato condannato anch'egli a un anno per le stesse imputazioni: appartenenza a un gruppo terroristico e uso di documenti falsi.

10:32Pakistan: attentato a Quetta, uccise sette persone

(ANSA)- ISLAMABAD, 18 OTT - "Sette persone, inclusi sei poliziotti sono rimasti uccisi" in un attentato realizzato oggi da sconosciuti a Quetta, capoluogo della provincia pachistana di Baluchistan: lo ha detto il responsabile medico del Civil Hospital di Quetta, il dottor Shahjahan, aggiungendo che i feriti sono 10. Fonti delle squadre di soccorso parlano invece di 12 feriti. Un ordigno esplosivo di natura imprecisata ha colpito un veicolo che stava pattugliando la centrale Saryab Road. Secondo fonti della polizia, a bordo del veicolo c'erano circa 35 agenti. Secondo le prime informazioni si sarebbe trattato di un'autobomba. I talebani del Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) hanno poi rivendicato l'attentato, presumibilmente realizzato da un kamikaze. Quasi contemporaneamente all'attentato suicida, un commando ha sparato nella stessa città contro un ispettore della squadra antiterrorismo uccidendolo sul colpo.

Archivio Ultima ora