Venezuela: Allarme chikungunya

CARACAS – Oramai è allarme chikungunya. La strana infezione, trasmessa dalle zanzare, è diventata epidemia. Ed il Governo, anche se in ritardo, ha deciso di correre ai ripari. La responsabile dell’ufficio Sanità del Distretto Capitale,  Ruth González, ha informato che sono stati abilitati per ricevere malati con sintomi di chikungunya e dengue circa 660 ambulatori distribuiti tra i quartieri di San Bernardino, El Valle, San Martín e Catia.

Ruth González ha anche reso noto che attualmente si sta procedendo alla distruzione dei possibili focolai di infezione attraverso la disinfestazione.

Condividi: