Venezuela: Eduardo Fernández, addio Copei

CARACAS – Dopo una vita trascorsa nelle file del partito democristiano Copei, Eduardo Fernández lascia. In una lettera diretta al presidente del “partito verde”, l’ex candidato alla presidenza ed ex Segretario Generale di Copei, spiega le ragioni della sua sofferta decisione.

Nella lettera Fernández scrive che, vagliati gli obiettivi di Roberto Enríquez, presidente di Copei, “che desidera riorganizzare il partito” è preferibile fare un passo indietro. Insomma, rinunciare al partito.

Fernández sottolinea che continuerá ad essere democristiano e smentisce che tra i suoi propositi ci sia quello di fondare un nuovo partito. Si dice pronto a lavorare per il trionfo della democrazia e confessa che non aspira ad incarichi in seno alla Mud.