Usa guidano ripresa mondiale. Il pil corre oltre tutte le attese

Pubblicato il 30 ottobre 2014 da redazione

NEW YORK. – La ripresa dell’economia americana tiene. Anzi, il pil corre molto più del previsto, mettendo a segno un +3,5% da luglio a settembre 2014. Un dato che ve ben oltre le attese, dopo l’eccezionale 4,6% del secondo trimestre. “Gli Stati Uniti guidano la ripresa globale”, esulta la Casa Bianca. E non a torto, visto un panorama mondiale in cui l’Europa rischia di scivolare in una nuova recessione e la Cina è alle prese con una frenata della propria economia, così come accade per buona parte delle economie emergenti. I dati, dunque, confermano un ruolo di locomotiva degli Usa. E confermano la validità della strategia della Fed che, sotto la guida di Janet Yellen, ha avviato il cammino verso la normalizzazione della politica monetaria americana, dopo anni di misure eccezionali e “non convenzionali” per affrontare gli effetti della grande crisi e sostenere la ripresa.  I numeri sul Pil del terzo trimestre (le previsioni indicavano un 3/3,1%) arrivano a meno di 24 ore dalla decisione della banca centrale statunitense di porre fine al suo programma di Quantitative Easing: sei anni di aiuti a pioggia all’economia e costati oltre 3.000 miliardi di dollari. E ora che i rischi sulla ripresa sembrano decisamente al ribasso si comincia a ragionare sull’eventualità di un rialzo dei tassi, che la Fed con tenacia ha tenuto per anni vicini allo zero. Una svolta che – secondo alcuni osservatori – potrebbe arrivare già nella prima metà del prossimo anno. A determinare il risultato a sorpresa del Pil del terzo trimestre sono state innanzitutto la crescita degli investimenti (+5,5%) e quella importantissima della spesa per i consumi (+1,8%), entrambi segnali di una fiducia accresciuta da parte delle imprese e dei cittadini. Ma a dare un forte contributo al consolidamento della ripresa ci sono anche le esportazioni (+7,8%). Senza contare le spese militari che, in coincidenza con le diverse emergenze internazionali in corso (dalla lotta all’Isis a quella contro l’Ebola), sono lievitate a livelli che non si vedevano da anni. Per un presidente che ha preso in mano un’America alle prese con la recessione il risultato può essere considerato soddisfacente. Anche se in verità la Casa Bianca non sembra aver beneficiato più di tanto di una crescita tornata ai livelli pre-crisi, con la popolarità di Barack Obama crollata ai minimi storici. Il fatto, spiegano i suoi più stretti collaboratori, è che “i lavoratori ancona non sentono i benefici di questa crescita”. Ecco perché bisogna fare di più sull’occupazione e sul fronte dei salari, a partire dall’innalzamento di quello minimo. Intanto si prepara una nuova offensiva contro alcune grandi banche di Wall Street, accusate di aver violato i patti. Quelli fissati negli accordi in cui vari gruppi hanno patteggiato salatissime multe in cambio di un’immunità dal punto di vista penale. Ora le procure di Washington e di Manhattan stanno riaprendo molti di quei casi, e nel mirino – scrive il New York Times – ci sarebbero molti grandi banche mondiali: dalle britanniche Barclays e Standard Chartered alla francese Bnp Paribas, dalla giapponese Bank of Tokyo Mitsubishi Ufj alla svizzera Ubs. (Ugo Caltagirone/Ansa)

Ultima ora

21:11Leader estrema destra a Praga,no all’Ue in Europa del futuro

(ANSA) - PRAGA, 16 DIC - I leader dei partiti populisti dell'estrema destra europea, uniti oggi a Praga per discutere del futuro dell'Europa si sono impegnati a lavorare insieme per creare un nuovo modello di cooperazione continentale distante dal modello dell'Unione europea. Rivolgendosi ai partecipanti della conferenza Marine Le Pen, alla guida del Front National francese, ha definito l'Ue "una organizzazione disastrosa" che "sta uccidendo l'Europa". Geert Wilders, fondatore del partito anti-Islam olandese per la Libertà, ha proposto che l'Europa segua l'esempio del presidente Usa Donald Trump che ha imposto un bando sull'immigrazione da alcuni Paesi a maggioranza musulmana.

21:11Inaugurato primo Gufo Bar nel Bresciano, titolari minacciati

(ANSA) - BRESCIA, 16 DIC - E' stato inaugurato a Palazzolo sull'Oglio, nel Bresciano, il primo Gufo Bar in Italia, locale che espone gufi vivi. Dopo che i proprietari avevano ricevuto minacce, anche di morte, da gruppi di animalisti, all'apertura, avvenuta nel pomeriggio, non si sono registrate tensioni nonostante la presenza di un corteo animalista composto da una ventina di persone. Alla prima mancavano però proprio i gufi. "Abbiamo temuto tensioni e quindi la scelta è stata quella di non esporre gli animali" hanno detto i titolari del bar di Palazzolo sull'Oglio. "Non rinunciamo al nostro progetto, ma vogliamo comunque verificare bene cosa dica la legge sulla presenza di animali nei locali. I nostri gufi - hanno aggiunto - sono nati, cresciuti in cattività e regolarmente registrati. Agli animalisti che minacciano di entrare nel locale per liberare i gufi diciamo che, se liberati, gli animali morirebbero".

21:10Pd: Renzi al lavoro su liste, i migliori nei collegi

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Matteo Renzi ha avviato, a quanto si apprende, il lavoro per definire le candidature con un giro di contatti e telefonate anche con Andrea Orlando e Michele Emiliano. La strategia elettorale è di mettere i candidati più forti alla guida dei collegi, ad esempio Renzi a Firenze centro; il premier Paolo Gentiloni a Roma 1; Dario Franceschini a Ferrara e proporzionale in Basilicata; Andrea Orlando a La Spezia, prevedendo anche la candidatura nel proporzionale; Marco Minniti nel collegio a Reggio Calabria e nel proporzionale in Veneto. Per Orlando probabile collegio a La Spezia e proporzionale in Calabria. Per Del Rio collegio di Reggio Emilia o Bolzano e proporzionale in Sardegna. La strategia, spiegano fonti del Nazareno, è mettere in campo nei collegi i candidati migliori e radicalizzare lo scontro con il M5S come dimostrano le polemiche di questi giorni su 80 euro, Europa e pensioni.

20:36Scuola: ‘bottone rosso’e Carta diritti, novità alternanza

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Un "bottone rosso" (digitale) che gli studenti in alternanza scuola-lavoro potranno usare per segnalare eventuali criticità. Una Carta dei diritti e dei doveri per chi è impegnato in questa attività didattica "innovativa". E ancora, un osservatorio istituito al Ministero dell'istruzione con il compito di produrre ogni anno - il primo sarà a giugno 2018 - un report su quanto fatto. Si rafforza con gli Stati generali, oggi al Miur, e con l'introduzione di questi nuovi strumenti, l'alternanza scuola-lavoro che la legge 107 ha reso obbligatoria per gli studenti del triennio delle superiori. L'obiettivo, ha ribadito la ministra Valeria Fedeli, è offrire ai ragazzi, con il contributo di tutte le parti, "le garanzie per un sistema con più qualità, trasparenza e responsabilità". Un sistema che, secondo il sottosegretario Gabriele Toccafondi, ha ancora luci e ombre, ma che mira a far crescere e formare la persona. A puntare il dito sulle ombre sono stati l'Unione degli studenti e il Fronte della gioventù comunista.

20:35Droga: in autocisterna vino 700 chili cocaina e hashish

(ANSA) - TORINO, 16 DIC - Nell'autocisterna del vino erano nascosti 700 chili di cocaina e hashish. E' la scoperta fatta dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino, in collaborazione con i colleghi di Cagliari - dove è iniziata l'indagine - che hanno arrestato due italiani di 30 e di 32 anni. L'autocisterna è stata fermata all'interno di un capannone di Moncalieri, alle porte di Torino. Una volta travasato il vino rosso, dentro la cisterna sono saltate fuori delle casse metalliche con all'interno lo stupefacente. Il mezzo è stato sequestrato. Le indagini proseguono nel massimo riserbo per stabilire la provenienza della droga e identificare i complici dei due arrestati. (ANSA).

20:28Nuoto: Europei, Scozzoli argento e record

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Due medaglie per l'Italia nella quarta giornata dei campionati europei in vasca corta, in svolgimento a Copenhagen. Nella finale dei 100 rana, Fabio Scozzoli conquista l'argento con il nuovo record italiano, 56''15, battuto solo dal britannico Adam Peaty, a sua volta autore del nuovo primato continentale (55''94). E' il secondo podio per della rassegna per l'atleta azzurro dopo l'oro nei 50 rana. Ilaria Cusinato agguanta la medaglia di bronzo nei 200 misti con il primato personale di 2'08"19. La medaglia d'oro è stata vinta dall'ungherese Katinka Hosszu, la quinta di questa manifestazione, e l'argento dalla sua connazionale Evelyn Verraszto.

20:21Austra: neo ministro Interni, nessuno ha nulla da temere

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - "Nessuno avrà nulla da temere" dalla nuova coalizione governativa austriaca. A rassicurare gli animi - scrive la Bbc online - è il neo ministro dell'Interno di Vienna, Herbert Kickl, del partito della destra oltranzista, il Fpoe di Heinz-Christian Strache, alleato con i popolari dell'Oevp, guidati dal cancelliere designato Sebastian Kurz. Kickl ha precisato che si sente "ottimista" sulla nuova coalizione governativa.

Archivio Ultima ora