Federer nella storia: 83 titoli, 1.000 match vinti

Pubblicato il 12 gennaio 2015 da redazione

Roger Federer

ROMA. – Mille match vinti e 83 titoli conquistati in carriera: lo straordinario, doppio traguardo – che accresce ulteriormente il suo rango nell’empireo delle leggende del tennis – è stato raggiunto da Roger Federer sul cemento del Queensland Tennis Centre, a Brisbane (Australia), dove ha battuto in finale il canadese Milos Raonic, per 6-4, 6-7 (2), 6-4. Meglio del 33enne fuoriclasse svizzero, numero 2 mondiale dopo essere stato numero 1 per 302 settimane (un record), hanno fatto solo Jimmy Connors e Ivan Lendl, con rispettivamente, 1.253 e 1.071 successi. Analogo, e da capogiro, il rapporto tra vittorie e incontri: 81,8% per lo statunitense e il cecoslovacco naturalizzato statunitense, entrambi in pensione da anni (278 e 239 sconfitte); 81,5% per il nuovo socio del ‘club 1.000′ (227 match persi). “E’ un momento speciale, non c’è dubbio. Ho giocato tanto tennis nel corso degli anni e raggiungere stasera le 1.000 vittorie significa molto per me. Non dimenticherò mai questo match”, ha detto un commosso Federer, premiato sul campo da altre due leggende come Rod Laver e Roy Emerson. “Sono contento di averlo fatto in Australia, dove il tennis è amato e seguito”, ha aggiunto. Gli ha fatto eco il 24enne canadese, numero 8 del ranking: “E’ duro stare qui di fronte a così tanti campioni di Grand Slam, è un onore. Quando ci stavamo riscaldando, ho sentito di tutti questi titoli: francamente pensavo che stesse giocando per la 2000/a vittoria!”. Non è stata, comunque, una passeggiata per King Roger: durato due ore e 13′, l’incontro è stato combattuto e spettacolare – 21 ace per Federer, 14 per Raonic -, degno della posta in gioco. Dopo un primo set con 15 vincenti e il break al terzo game, lo svizzero si è fatto rimontare da 2-0 nella seconda frazione, decisa al tie break con sette punti di fila di Raonic. Nel terzo set equilibrio fino al 4-4 e break decisivo sul 5-4, anche per un doppio fallo del canadese. Il punto della vittoria per Roger è venuto da un diritto di Milos finito in rete nella scambio seguito alla sua seconda di servizio. Così, il campione di Basilea ha conquistato a Brisbane, dove nel 2014 aveva ceduto all’australiano Lleyton Hewitt, l’83/o titolo (17 gli Slam), alla 125/a finale. Ad applaudirlo, in tribuna, la moglie Mirka e le gemelle Myla e Charlene, di 5 anni e mezzo (i gemelli più piccoli, Leo e Lenny compiranno un anno a maggio). Ne è passata di acqua sotto i ponti da quel 28 settembre 1998 quando, a Tolosa, un 17enne di belle speranze vinse il suo primo match, battendo con un doppio 6-2 il francese Guillaume Raoux. Sedici anni e 999 vittorie più tardi, Federer apre il 2015 con uno splendido, storico successo. Nella sua seconda giovinezza agonistica, forse accarezza il sogno di tornare sul trono del tennis mondiale, ora occupato da Djokovic. Un sogno, a questo punto, non del tutto irrealistico.

Ultima ora

19:58Nuoto: Europei, Sabbioni argento nei 100 dorso

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Argento di Simone Sabbioni nei 100 metri dorso agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. L'azzurro con il tempo di 49"68 ha stabilito il record italiano in vasca corta, migliorando il proprio 49"96, ottenuto agli assoluti di Riccione. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov (48"99), il bronzo al rumeno Robert-Andrei Glinta (49"99).

19:47Banche: Zoggia, chiediamo audizione Boschi in Commissione

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - "Il calendario delle audizioni alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche è chiuso, come deciso alcuni giorni fa. Tuttavia, se il presidente Casini decidesse di riaprirlo, pare evidente e urgente la necessità di ascoltare la Sottosegretaria Boschi. Se il presidente valuterà l'opzione, noi formalizzeremo subito la richiesta di audire Boschi". Lo dichiara il deputato Davide Zoggia (Mdp-LeU), membro della commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche.

19:46Mafia:sciolto comune Lamezia, ‘illecita acquisizione voti’

(ANSA) - CATANZARO, 15 DIC - "Fonti tecniche di prova hanno attestato come la campagna elettorale per il rinnovo degli organi elettivi sia stata caratterizzata da un'illecita acquisizione dei voti che ha riguardato, direttamente o indirettamente, esponenti della maggioranza e della minoranza consiliare". E' uno dei passaggi della relazione al Presidente della Repubblica fatta dal ministro dell'Interno Marco Minniti che ha portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme, terza città calabrese con i suoi 70 mila abitanti, decretato il 22 novembre scorso. Minniti afferma che la relazione del Prefetto alla luce dell'accesso antimafia effettua un "raffronto tra le risultanze dell'accesso attuale e quelle che diedero luogo agli scioglimenti nel 1991 e nel 2002 rinvenendo, in assoluta continuità, la persistenza delle medesime dinamiche collusive e dell'operatività degli stessi personaggi di spicco delle organizzazioni criminali dominanti". L'accesso era stato disposto dal Prefetto di Catanzaro nel giugno 2017.

19:41Milan: Uefa respinge Voluntary Agreement

(ANSA) - MILANO, 15 DIC - La Uefa ha respinto la richiesta di Voluntary Agreement del Milan. Lo annuncia la stessa Uefa con un comunicato pubblicato sul proprio sito. ''Il consiglio - si legge - ha deciso di non approvare la richiesta del club perché ci sono ancora delle incertezze in relazione al rifinanziamento del debito in scadenza nell'ottobre del 2018 e alle garanzie finanziarie del principale azionista''.

19:39Nuoto: 200 farfalla donne, argento a Ilaria Bianchi

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Ilaria Bianchi ha vinto l'argento nella finale dei 200 metri farfalla agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen, con il tempo di 2'04"22, record italiano. L'oro è andato alla tedesca Franziska Hentke (2'03"92), il bronzo alla francese Lara Grangeon (2'04"31).

19:35Nuoto: Europei, bronzo Panziera nei 200 dorso donne

(ANSA) - ROMA, 15 DIC - Margherita Panziera ha vinto il bronzo nella finale dei 200 metri dorso, agli Europei di nuoto in vasca corta di Copenhagen. La 22enne di Montebelluna - allenata a Roma da Gianluca Belfiore - con il tempo di 2'02"43 è stata preceduta dal'ungherese Katinka Hosszu (2'01"59) e dall'ucraina Daryna Zevina (2'02"27). Panziera ha migliorato il primato italiano che lei stessa aveva stabilito a Riccione due settimane fa in 2'03"15.

19:33Corea Nord: Guterres offre buoni uffici soluzione pacifica

(ANSA) - NEW YORK, 15 DIC - Il Segretario Generale dell'Onu Antonio Guterres ha offerto i suoi "buoni uffici" per evitare che l'"allarmante" programma nucleare della Corea del Nord finisca accidentalmente per provocare un conflitto dalle conseguenze devastanti. Parlando in Consiglio di Sicurezza, Guterres ha detto che l'Onu mette a disposizione i suoi assett strategici in tre aree chiave: imparzialità, valori e principi per soluzioni diplomatiche pacifiche e canali di comunicazione con tutte le parti: "Le Nazioni Unite sono un luogo dove tutte le sei parti sono rappresentate e possono interagire per ridurre le differenze e promuovere misure di costruzione di fiducia reciproca".

Archivio Ultima ora