Motocross: l’italo-venezuelano Locurcio ottiene la vittoria nel California Classic

25-APRILE-2015-sport

 

 

 

 

CARACAS – Il centauro italo-venezuelano Lorenzo Locurcio si é aggiudicato la vittoria nella sua gara d’esordio nel California Classic di Motocross, nelle categoriIa Open Pro Sport. La gara si é svolta sul tracciato di Glen Helen, oltre la vittoria il 18enne é arrivato secondo nella categoria 450 cc e sesto nella 250 cc Pro Sport. A bordo di una motocicletta Yamaha, Locurcio si é misurato con i migliori esponenti del motocross statunitense del calibro di Justin Hoelt (Ktm) e Tristan Charboneau (Honda).

Nella classe 450 cc la vittoria é sfuggita a causa di una caduta nella prima manche che lo ha obbligato a ripartire dal 22o posto. Nella seconda e terza manche c’é stata la rimonta del centauro nativo dello stato Carabobo, ma la vittoria é sfuggita di un soffio. Mentre nella classe 250 cc, l’italo-venezuelano si é dovuto accontentare del sesto posto a causa della messa punto della motocicletta. “Abbiamo deciso di correre nella costa ovest degli Stati Uniti per vivere questa nuova esperienza in California. Fortunatamente é andata bene nonostante che avevamo fatto il riconoscimento della pista un paio di giorni prima. – spiega Locurcio, aggiungendo – Definitivamente l’ambiente tra la costa est e quella ovest é diverso. Posso dire di essermi divertito”

La soddisfazione é stata più grande anche per tutto quello che ha dovuto fare il campione per arrivare alla pista: infatti si è dovuto sobbarcare un viaggio di quasi 4 mila chilometri per via terrestre per arrivare dallo stato della Georgia fino a quello di California, un percorso di quasi 36 ore. Al campione resta la soddisfazione per aver ben figurato nella prova californiana.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: