Scandalo Fifa, Blatter annuncia le dimissioni: “Lascio”

NEW YORK – “Il mio profondo attaccamento alla Fifa mi ha spinto a questa decisione. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno sostenuto alla presidenza della Fifa e che hanno fatto per il calcio. Quello che conta per me è la Fifa e il calcio”. Con queste parole Josepph Blatter ha annunciato la decisione di lasciare la presidenza della Fifa.
Blatter ha deciso di alzare bandiera bianca una volta reso pubblico il coinvolgimento del suo braccio destro, Jerome Valke, nello scandalo sul quale indaga l’Fbi. Ad incastrare Valke è stata una mail. FIFA: PLATINI 'ESPELLE' BLATTER, SERVE ARIA NUOVAJOSEPH-BLATTERValcke, infatti, era stato messo al corrente di tutto attraverso posta elettronica. Il numero due della Fifa era stato informato dalla Federazione Sudafricana di calcio dei 10 milioni di dollari da girare sul conto presuntamente controllato dal presidente della Concacaf, la Confederazione nord e centro americana. La mail, datata 4 marzo 2008, dimostra, in maniera inequivocabile, che la Fifa ha mentito ai giornalisti di tutto il mondo.