Parapendio: Di Grigoli spiccherà il volo nell’Open Britannico

joanna-di-grigoli

CARACAS – L’atleta italo-venezolana Johanna Di Grigoli vuole scrivere un’importante pagina nella sua brillante carriera, quella di conquistare i cieli dell’Open Britannico.

Questa simpatica ragazza di origini siciliane ha tutte le carte in regola per realizzare il suo sogno, quello di mettere in bacheca la vittoria nella competizione che é iniziata ieri nella località di Krushevo, in Macedonia. La manifestazione si estenderà fino a sabato.

L’atleta nata 36 anni fa a Caracas é stata protagonista di un’ottima performance nella recente prova disputata a Feltre, in Italia. Per questo motivo cercherà di mantenersi tra le protagonista della prova.

La Di Grigoli appassionata del volo sin da bambina descrive l’esperienza di volare nella seguente maniera: “È una sensazione bellissima. È una esperienza molto tranquilla e rilassante, è come se stessi seduta su una zattera e andassi lentamente sul fiume. Durante il volo gli unici rumori che senti sono il vento, la radio che ti mantiene in contatto con la terra e il ‘bip’ del navigatore. Ma basicamente senti il silenzio e vedi le bellezze della natura da una prospettiva che non tutti possono godere”.

Di Grigoli ha sorvolato nella sua vasta carriera i cieli di Valle del Bravo, in Messico ed ha volato nelle vicinanze del Monte Fiji, in Giappone. Luoghi che sono considerati ‘le mecche’ del parapendio.
Il prossimo impegno dell’atleta italo-venezuelana sarà l’Opem Iberico, manifestazione che si svolgerà tra il 5 e l’11 luglio a Piedrahita, in Spagna.

Questa sarà un’altra opportunità per la Di Grigoli per dimostrare tutto il suo talento e per prepararsi per il mondiale del 2016.

(Fioravante De Simone/Voce)