Torna alla vittoria la nazionale venezuelana di pallavolo allenata dall’italiano Vincenzo Nacci

nacci nazionale

CARACAS – Lo scorso fine settimana la nazionale venezuelana di pallavolo ha concluso la sua avventura nella World League: con un bilancio di una vittoria e cinque sconfitte, la Vinotinto era inserita nel Pool H insieme a Spagna, Egitto e Kazajistan. Per il Venezuela si é trattato di un ritorno nella World League dopo 4 anni di assenza. Con la vittoria 3-2 contro il Kazajistan, la nazionale allenata dall’italiano Vincenzo Nacci ha interrotto una scia negativa di 16 gare senza vittorie nella World League.

“Dopo la nostra partecipazione nella World League, ho un’idea pù chiara sugli aspetti su cui dobbiamo lavorare in vista dei prossimi impegni. – spiega Nacci, aggiungendo – Io in nazionale non solo voglio giocatori, voglio uomini che abbiano la maturità e la voglia di giocare in nazionale”.

La Coppa del Mondo di pallavolo maschile 2015 si svolgerà dall’8 al 23 settembre 2015 nelle città di Hamamatsu, Hiroshima, Osaka, Tokyo e Toyama, in Giappone: al torneo parteciperanno dodici squadre nazionali. Al momento sono qualificate per la kermesse iridata: Italia, Russia, Polonia, Argentina, Venezuela, Stati Uniti, Iran, Australia, Canada e Giappone. Da segnalare, che il mondiale, quando viene disputato in anni precedenti alle olimpiadi assegna dei posti al torneo a cinque cerchi.

“È un privilegio essere tra le 12 migliori al mondo, poi c’è l’Italia e spero di giocare contro di loro” commenta il coach brindisino.

Dal suo ritorno dalla World League, l’obiettivo di Nacci é preparare la squadra per la Coppa del Mondo

“Adesso la meta principale é disputare un’ottima World Cup, questa manifestazione ci permetterà di giocare contro squadre di altissimo livello, questo ci servirá come preparazione per il Torneo Preolimpico senza dimenticare il Sudamericano che ci sarà in Cile (torneo che si disputerà dal primo all’11 ottobre, ndr)” ha concluso il coach italiano.

(Fioravante De Simone)

Condividi: