Centro Italiano-Venezuelano di Caracas protagonista dei Giochi Fedeciv

IMG_20150717_155554

CARACAS – Può considerarsi un successo, nonostante il timore per le avverse condizioni climatiche che, ha provocato il riinvio di alcune gare, si é svolta con successo la prima tappa dei Fedeciv. Ricordiamo che in questa edizione 2015, i giochi sono stati spalmati in tre sedi ed in date diverse: la prima tappa si é svolta tra Caracas e San Felipe tra giovedi e domeno, la seconda é in programma dal 22 al 25 giugno nella Casa d’Italia di Maracay.

Oggi quando mancano ancora diverse disciplina da disputarsi, sono state già assegnate alcune medaglie. La grande protagonista dei giochi, fino ad oggi, è stato il Centro Italiano Venezuelano di Caracas.

Ricordiamo che in questa singolare olimpiade i primi sei classificati di ogni disciplina ottenevano punti valevoli per la classifica finale: primo posto 10 punti, secondo 6, terzo 4, quarto 3, quinto 2 e sesto 1. Di seguito i risultati in alcune discipline.

Il torneo di ‘Bolas Criollas’ femminile é stato vinto dal Centro Italo Venezolano Valle de la Pascua, seguito dal Club Italo Venezolano di Barinas ha completato il podio Centro Italiano Venezolano Upata. Le atlete che hanno vinto distinzioni individuali: Maria Moreno (‘Champion Arrime’) in rappresentanza di Barinas, Maria Ruiz (‘Champion Boche Aire’) di San Felipe e Dulce Martinez (‘Champion Boche Rastrero’) di Carupano.

IMG_20150716_170204

Nella categoría maschile delle bocce i migliori sono stati: Centro Italiano Venezolano Carupano, Barinas e Club Deportivo Cultural Italo Venezolano San Felipe. Il premio ‘Champion arrime’ é stato assegnato a Victor Luque di Barinas, mentre il ‘Champions Boche Aire’ é di proprietà di Pastor Moronta anche lui di Barinas. Infine, Omar Bellorín (Carupano) ha vinto il ‘Champions Boche Rastrero’.

Il diamante del Club Deportivo Cultural Italo Venezolano San Felipe é stato lo scenario dei tornei Softball. Nella categoría ‘Veteranos’ ha centrato la vittoria la delegazione di Valle de la Pascua, seguito da San Felipe e Maracay. Mentre l’oro, nel torneo ‘Master’ é stato vinto dal Club Deportivo Cultural Italo Venezolano San Felipe.

Nel torneo di calcio, che si é disputato tra il campo della Guacamaya, il Giuseppe Pane ed il Roberto Prosperi del Civ di Caracas, grande protagonista la Casa d’Italia di Maracay che ha vinto la medaglia d’oro nelle categorie Under 14, Under 16 ed Under 18. Mentre nel ‘Torneo Veteranos’ é arrivato secondo alle spalle del Civ di Caracas.

Il riepilogo di tutte le categorie vede la seguente graduatoria: Torneo Under 14 (Maracay, Caracas e Guanare), Under 16 (Maracay, Caracas e Cabimas), Under 18 (Maracay, Caracas e Guanare). Il podio della categoría vede Mérida sul gradino più alto, alle sue spalle Caracas e Valera. Il Centro Italiano Venezolano di Caracas si aggiudica l’oro nei ‘Veteranos’, l’argento é andato a Maracay ed il bronzo a Maracaibo. Nei ‘Super Veteranos’ ha prevalso la Casa d’Italia di Maracaibo alle sue spalle si sono classificati Caracas (secondo) e Guanare (terzo).

Nel beach volley, nella categoría femminile sono salite sul podio le ragazze dei club di Caracas (oro), Barinas (argento) e Cabimas (bronzo). Mentre il torneo maschile é stato vinto da Barinas, seguito da Cabimas e Caracas.

I delfini e le sirene del Centro Italiano Venezolano di Caracas sono stati dei veri cannibili vincendo la classifica generale in tutte le categorie disuptate. La vasca del club di Prados del Este ha visto i suoi pupilli dominare nelle catgorie ‘Infaltil A’ (10 e 11 anni), ‘Infantil B’ (12 e 13), ‘Juvenil A’ (14 e 15), ‘Juvenil B’ (da 16 a 18 anni), ‘Máxima’ (19 a 24 anni).

Nel torneo femminile di pallavolo, il sestetto che si é appeso la medaglia d’oro al collo é stato quello di Caracas, seguito da Barinas e dal Centro Social Italo Venezolano Mérida. In quello maschile si é laureato campione il club di Barinas che si é lasciato alle spalle Caracas e Maracay. Negli scacchi i tre migliori sono stati: Casa d’Italia Los Teques, Caracas e Maracay.

Caracas padroneggia nel domino. Il club di Prados del Este ha bloccato tutti gli avversari con mosse azzeccate e si è aggiudicarto l’oro del domino. Nel tabellone sono finite in seconda e terza posizione, Los Teques e San Felipe rispettivamente.

IMG_20150718_123956

Dopo questa prima fase, la classifica generale dei Fedeciv vede al comando il Centro Italiano Venezolano di Caracas con 143 punti, seguito dalla Casa d’Italia di Maracay con 83, Club Italo Venezolano di Barinas(68), Club Social Deportivo Italo Cabimas (40) e infine la coppia Centro Social Italo Venezolano Mérida e Club Deportivo Cultural Italo Venezolano San Felipe con 27 punti.

La fiamma olímpica dei Fedeciv si sposterà questa settimana nella Casa d’Italia di Maracay, dove tra domani e sabato, si completerà il programma con le gare di: boccette, bowling, cliclismo, duatlón, futsal, corse di 10k ed 8k, pool italiano, tennis campo e tennis tavolo.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: