Parapendio: Il ritorno trionfale della Di Grigoli

Foto

CARACAS – L’italo-venezuelana Joanna Di Grigoli ha chiuso nel migliore dei modi il suo periplo per i cieli europei: dove l’atleta di origine siciliana ha conquistato due podi. L’ottima performance della campionessa nata 36 anni fa a Caracas dimostrano che ha tutte le carte in regola per essere tra le protagoniste per il mondiale del 2016.

“Sono stati due mesi favolosi, dove il clima é stato fenomenale in gran parte delle gare, questo mi ha pemesso di volare in maniera perfetta”. commenta Di Grigoli,

Il tour europeo dell’italovenezuelana é iniziato a Feltre, in Italia, dove la criolla dopo cinque manche, ha chiuso la gara al quinto posto. Poi ha partecipato all’Open Britannico dove vinto la classifica femminile ed ha chiuso la gara al ventesimo posto in quella generale. Infine, é stato il turno dell’Open Iberico dove ha chiuso la gara al secondo posto nella classifica femminile.

“E’ una sensazione bellissima. È una esperienza molto tranquilla e rilassante, è come se stessi seduta su una zattera e andassi lentamente sul fiume. Durante il volo gli unici rumori che senti sono il vento, la radio che ti mantiene in contatto con la terra e il ‘bip’ del navigatore. Ma basicamente senti il silenzio e vedi le bellezze della natura da una prospettiva che non tutti possono godere” cosí descrive la sua esperienza tra le nubi l’atleta di origine siciliana.

Di Grigoli, durante questo tour europeo, non solo ha fatto parlare di se per la sua partecipazione nei diversi ‘Open’, ma anche per la sua presenza in una gara svolta nel ‘Sistema Central’, in Spagna. La prova consisteva, nel stabilire record di distanza. “Durante la prima giornata sono riuscita a volare 144 km, con un vento contrario. Ma il risultato é stato positivo. Poi, in un’altra manche, la distanza percorsa é stata di 152 km, questo mi ha permesso di vincere la classifica femminile” racconta la ‘caraqueña’.

L’atleta italo-venezuelana, é già ritornata a Caracas, ma solo per fare il pieno di energie, nella sua testa ci sono già nuove imprese. Nel mese di noviembre la Di Grigoli, volerà prima in Ecuador e poi in Cile dove tenterà di mettere nuevamente in mostra tutto il suo talento.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: