Premio New York: In palio 4 mesi nella “Grande Mela”

ny

ROMA – Al via la XIII edizione del Premio New York, concorso bandito dal Ministero degli Esteri – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, Istituto Italiano di Cultura di New York e Italian Academy for Advanced Studies in America presso la Columbia University, che mette in palio un programma di residenza artistica riservato ad artisti italiani emergenti.

I vincitori, infatti, potranno vivere per 4 mesi nella Grande Mela a contatto con il suo effervescente ambiente culturale e artistico.

Oltre al biglietto per New York, i due vincitori avranno un assegno mensile di 4mila dollari per vitto e alloggio, la possibilità di disporre di uno studio presso l’International Studio & Curatorial Program di Brooklyn e l’organizzazione di una mostra delle loro opere.

Potranno inoltre partecipare a una serie di iniziative nel corso del loro soggiorno, dalle attività culturali organizzate dall’Istituto italiano di cultura di New York e dall’Italian Academy a lezioni presso la Columbia University nell’ambito della storia dell’arte, teoria cinematografica, arti visive e architettura.

Il 23 agosto è il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione al premio che è rivolto agli artisti italiani che operano nel settore delle arti visive, che hanno all’attivo almeno una mostra personale insieme ad un’adeguata conoscenza della lingua inglese.

Condividi: