Calciomercato: Juve e Milan per Soriano, Maksimovic obiettivo Roma

Soriano
Soriano
Soriano

ROMA. – La Juve dice addio a GOETZE. Intervistato dall’emittente tedesca Sport1, il presidente del Bayern Monaco Karl Heinze Rummenigge ha fatto il punto sul mercato dicendo che “Mario ha due anni di contratto e ha informato il club che vuole rimanere qui. COMAN? Non credo ci muoveremo. Per Thomas MULLER non esiste un prezzo, qualcuno mi spieghi perché dovrebbe partire”. Così ora i dirigenti del club campione d’Italia sono in pressing sulla Sampdoria per SORIANO, che piace anche al Milan. La Juve ha fatto sapere a Ferrero che sarebbe disposta a versare i 15 milioni di euro richiesti dal presidente per lasciar partire il suo centrocampista.

Intanto l’Atletico Madrid non ha inserito SIQUEIRA nella lista dei convocati per il Trofeo Carranza, e ciò vuol dire che l’esterno sinistro è in partenza: alla Juventus lo contende il Paris SG, che prima di cedere in prestito DIGNE alla Roma vuole essere certo di avere il sostituto. L’alternativa per i parigini si chiama KURZAWA, che il Monaco ora è disposto a cedere. Ma dalla Germania rimbalzano anche, destinazione Vinovo, le parole del d.s. dello schalke 04 Horst Heldt: “DRAXLER? Da qui al 31 agosto può partire, ma non facciamo sconti”. A ribadire che il prezzo fissato dai tedeschi è sempre 30 milioni di euro. Così alla fine l’acquisto ‘last minute’ della Juve potrebbe essere CUADRADO, che il Chelsea potrebbe far partire in prestito.

La Roma tratta BRUNO PERES e MAKSIMOVIC (qui c’è anche il Napoli) con il Torino, dove potrebbe finire LJAJIC come parziale contropartita tecnica. Altrimenti per il serbo c’è l’Inter, dove ci sono altri due difensori che piacciono a Trigoria, ovvero RANOCCHIA e JUAN JESUS. Intanto il d.s. Sabatini ha chiuso l’acquisto di GYOMBER dal Catania e sta definendo le cessioni di DESTRO al Bologna (ma c’è anche il Norwich), club che dai giallorossi vuole anche TOROSIDIS e sta trattando anche PALETTA con il Milan, e di YANGA-MBIWA al Lione, per il quale domani sono previste le visite mediche. Proposto di nuovo il portiere brasiliano, ma con passaporto italiano, AGENOR del Joinville, matricola del ‘Brasilerao’.

Da Milanello dovrebbe partire anche ALEX. Il difensore brasiliano ha varie richieste dall’estero, quelle di Santos, Olympiacos Pireo, Borussia Moenchengladbach e Besiktas. la soluzione giusta potrebbe essere la squadra turca. Intanto è derby milanese per LUCAS LEIVA del Liverpool, 28enne brasiliano con passaporto italiano e quindi comunitario. Su questo giocatore è andata in particolare l’Inter dopo aver appreso che FELIPE MELO ha rinnovato il contratto con il Galatasaray, club a cui continua a interessare i nerazzurri HERNANES e MEDEL, mentre per NAGATOMO ora è in vantaggio la Sampdoria.

A Firenze è arrivato KALINIC, attaccante croato del Dnipro, mentre l’egiziano HAGAZY andrà a giocare in Spagna nell’Eibar. In casa Lazio c’è da risolvere la grana KEITA, che non vuole rimanere a Formello e cerca di liberarsi per andare all’Inter (Mancini lo stima). Netto il ‘no’ del tecnico dei biancocelesti Pioli all’ipotesi dell’arrivo di BALOTELLI, mentre PEREA è stato ceduto in Francia al Troyes. Il Napoli ha individuato il difensore che gli serve in FELIPE del Corinthians, ma prima deve cedere HENRIQUE al Bordeaux. Per il biondo centrale brasiliano si è fatto avanti anche il Villarreal, che al d.s. napoletano Giuntoli ha chiesto anche EDU VARGAS.

Lavora in entrata il Genoa, dove può arrivare il ventenne olandese AKE’, sosia di Gullit che gioca nel Chelsea. Preziosi spera sempre anche di prendere ITURBE in prestito dalla Roma. Il Verona continua a seguire MEIJA, mediano colombiano che gioca in Messico nel Monterrey, ma deve risolvere il problema legato al tetto dei giocatori extracomunitari. L’Udinese ha preso SAMIR, 21enne difensore del Flamengo, mentre il Palermo lavora ancora per arrivare a CAMPBELL, attaccante dell’Arsenal: prenderà il posto di BELOTTI, che andrè al Torino per 7,5 milioni più bonus.

Condividi: