Festeggiata la Festa dell’Amicizia Italia-Venezuela dagli italiani di Porlamar

Pubblicato il 22 agosto 2015 da redazione

Imagen2

PORLAMAR – Il 30 Luglio scorso, il Viceconsolato d’Italia in Porlamar, con la collaborazione della fondazione “Impacto Cultural” (Impatto Culturale), ha celebrato il Giorno dell’ amicizia fra Italia e Venezuela, commemorando il trattato firmato il 22 Giugno 2005 fra il Governo venezuelano e alcuni esponenti dalla comunità italiana. Fortemente voluta dal presidente Chàvez, “La dichiarazione di Miraflores” stabilì la celebrazione del “Giorno dell’Amicizia fra Italia e Venezuela ogni 15 d’Agosto, come ricordo al giuramento di Simon Bolivar , pronunciato a Monte Sacro (Roma) nel 1805.

La celebrazione, inoltre, è stata dedicata a tutti italiani che, emigrati in Venezuela hanno fatto di questa la loro seconda Patria; a tutti coloro che sono venuti con tanti sogni e la speranze di una vita migliore e che hanno contribuito con il loro lavoro allo sviluppo del Paese.

La Festa ha avuto luogo nella sede dell’Università di Sigo con una sala completamente piena di connazionali e invitati. Ha dato inizio alla cerimonia il Vice Console Piero Josè D’Elisio. Il Vice Console, nelle parole di apertura, sottolineava le tante difficoltà che hanno affrontato i nostri immigranti.

Dopo i discorsi di rito, lo spettacolo. Questo era aperto dal recitale “Novecento”, a carico della fundazione “Impacto Cultural” diretta dal Professore Lucio Mescrino: una messa in scena con oltre 20 artisti. Gli artisti, con la loro raffinata arte ci hanno fatto viaggiare nel tempo, rinverdendo sentimenti che hanno fatto piangere e ridere, provare nostalgia, allegria, pazzia e passione.

Lo spettacolo, “Il Novecento della nostra Amata Italia”, è iniziato con bellissime scene dell’emigrazione Italiana in America, che i presenti hanno vissuto con grandissima nostalgia, poi le guerre mondiali con la bellissima canzone della “The shindler’s List”, interpretara dal artista Michell Rosa, primo violinista dalla Orchestra Giovanile Venezuelana. I bambini hanno rappresentato il rinascere dell’industria Italiana, con l’ interpretazione delle machinette da scrivere della fabbrica olivetti. Poi la comedia, una bellissima parodia del film “La dolce vita”, sino arrivare alla bellissima musica del Festival di San Remo. Uno spettacolo da ricordare sempre.

Infine la professoressa Cosetta Falasco, con un discorso articolato, si è riferit all’essenza e motivo della sua esposizione d’arte. “La Giornata dell’Amicizia fra Italia e Venezuela, si è concluso con la presentazione del cantante Johann Sebastian Salvatori, il quale ha dilettato al pubblico con la sua bellissima voce.

Non poteva mancare la gastronomia italiana. I presenti hanno potuto degustare la prelibatezza di prodotti tipici italiani e piatti cucinati dai Chef dell’Istituto Culinario e Turistico del Caribe, diretto dalla Sra. Silvia Sachettoni e Sumito Estevez, difondendo il piacere dell’ottimo gusto italiano.

Ultima ora

15:48Calcio: Mondiale Club, Fifa, Real? Var giusta

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Fifa non condivide le critiche del Real Madrid sulla Var entrata in azione due volte nel match vinto dai blancos 2-1 contro l'Al Jazira nella semifinale del Mondiale per club giocata ieri. La prima per annullare un gol a Benzema nel primo tempo, la seconda sulla possibile rete del 2-0 per la formazione araba non convalidata per un leggero fuorigioco. Una protesta quella delle merengues che - come riporta il quotidiano spagnolo As - il massimo organo del calcio mondiale "non condivide né capisce, perché pensa che nei due episodi siano state prese le decisioni giuste".

15:31Calcio: Donnarumma, tifosi Milan contro Raiola

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Da San Siro ai social network, monta la contestazione dei tifosi contro Gianluigi Donnarumma per aver messo in discussione il rinnovo con il Milan firmato a luglio per presunte pressioni psicologiche. Secondo chi lo ha visto allenarsi in mattinata a Milanello, l'umore del portiere è piuttosto negativo, in linea con quanto è apparso ieri durante la partita contro il Verona, quando ha reagito ai fischi e agli insulti scuotendo la testa sconsolato, fin quasi alle lacrime. Dopo la partita il ds rossonero Massimiliano Mirabelli ha criticato ("Sappiamo da dove viene il male") l'agente del portiere, Mino Raiola, senza mai nominarlo, e c'è lo stesso obiettivo nel mirino dei tifosi, che sui social network stanno rilanciando l'hasthag #gigiomollalo, esortando il calciatore a prendere posizione e scaricare il procuratore.

15:09Migranti:sbarcati in 41 in porto Crotone, erano su veliero

(ANSA) - CROTONE, 14 DIC - Quarantuno migranti sono sbarcati stamani al porto di Crotone a bordo di una motovedetta della Guardia di Finanza che li ha intercettati ad un miglio al largo di Capo Colonna. I migranti, tutti irakeni, viaggiavano a bordo di un veliero. Sono in corso, nel porto di Crotone, le operazioni di accoglienza dei profughi come previsto dal sistema coordinato dalla Prefettura che prevede anche delle visite mediche e tutti gli accertamenti relativi alla loro provenienza. I migranti verranno ospitati nel Centro di accoglienza di Sant'Anna di Isola Capo Rizzuto.(ANSA).

15:02Calcio: Torino, Petrachi ds per altri due anni

(ANSA) - TORINO, 14 DIC - Gianluca Petrachi sarà il direttore sportivo del Torino per altri due anni, fino al 2020. Il club granata, sul proprio sito, ha infatti annunciato di avere prolungato il rapporto con il dirigente. "Dopo otto anni di proficua collaborazione - si legge - ed un importante lavoro svolto insieme, il presidente Urbano Cairo comunica di aver rinnovato il contratto" del direttore sportivo. L'accordo mette fine alle voci sull'addio di Petrachi, che ha molti estimatori, anche all'estero.

14:53Calcio: Serie A, Verona-Milan a Orsato

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Queste le altre designazioni per le partite della 17/a giornata di serie A in programma domenica 17 dicembre alle ore 15. Benevento-Spal (ore 18): Pasqua; Crotone-Chievo: Pairetto; Fiorentina-Genoa: Calvarese; Verona-Milan (ore 12.30): Orsato; Sampdoria-Sassuolo: Gavillucci.

14:52Schiaffi e maltrattamenti bimbi,sospese maestre

(ANSA) - SAN GIORGIO ALBANESE (COSENZA), 14 DIC - Schiaffi, pizzicotti e tirate d'orecchie ai bambini, una decina in tutto, dell'unica classe della scuola d'infanzia di San Giorgio Albanese nel cosentino. E' l'accusa rivolta a due insegnanti alle quali i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno notificato una misura interdittiva della sospensione per sette mesi. I provvedimenti sono stati disposti dal gip dell Tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica. L'indagine condotta dai carabinieri e coordinata dal procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla e dal sostituto Valentina Draetta, è stata avviata a seguito di una denuncia presentata da alcuni genitori. Gli accertamenti effettuati dai militari hanno permesso, in poco tempo, di documentare, con servizi di osservazione e di video riprese all'interno degli spazi didattici, una serie di maltrattamenti posti in essere dalle due insegnanti nei confronti dei bambini in un arco temporale di appena quindici giorni. (ANSA).

14:44Calcio: serie A, Inter-Udinese a Mariani

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Sarà Mariani ad arbitrare l'anticipo della 17/a giornata di serie A tra Inter e Udinese, in programma sabato 16 dicembre alle 15. Torino-Napoli (sabato alle 18) sarà diretto da Mazzoleni e Roma-Cagliari (sabato alle 20.45) da Damato. Per Bologna-Juventus (domenica alle 15) designato Banti. Il posticipo delle 20.45 tra Atalanta e Lazio è stato affidato a Irrati.

Archivio Ultima ora