Cionet, la primera red mundial de Cio’s, vicepresidentes de tecnología, IT managers y líderes digitales, anuncia su ingreso a Venezuela

Pubblicato il 24 agosto 2015 da redazione

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

CARACAS. – CIONET, la primera red online y offline donde los directivos de tecnología y negocios en el mundo comparten sus conocimientos, anunció su ingreso a Venezuela para ofrecer su experiencia, reconocida visión pionera, y resolver o abordar cualquier reto en la gestión de las Tecnologías de la Información y Comunicación (TIC).

CIONET es una red global de CIOs (Chief Information Officer) o vicepresidentes de tecnología de las grandes organizaciones privadas o entidades públicas; donde por invitación gratuita otorga membresías a los más relevantes CIOs de empresas destacadas en cada país donde tiene presencia.

El objetivo fundamental de esta red es apoyar a los CIOs en su desarrollo profesional, buscando que ellos contribuyan de la mejor manera a sus empresas. Para este fin, brinda información relevante de tecnología per se (temas gerenciales y de liderazgo), mejores prácticas, casos de éxito, entre otras.

El director de CIONET Latam North (países Andinos, Centro América y El Caribe), Ricardo Olarte, sostuvo que después de iniciar CIONET en Colombia -hace un año- hubo múltiples solicitudes de CIOs venezolanos para ser invitados a esta red. “Ese es el principal motivo por el cual decidimos llegar al Venezuela, país que admiro mucho y donde siempre es un gusto emprender nuevos retos”, añadió.

El ejecutivo aseguró que el CIO venezolano es un profesional de clase mundial, “pero le falta todavía más networking para compartir experiencias entre sus colegas, así el ecosistema de TICs se beneficiará y, por ende, existirá una contribución mayor en las empresas y al PIB nacional”.

“Precisamente, CIONET brinda y facilita ese networking online y offline. En consecuencia, somos una comunidad mundial con beneficios directos para el Venezuela”, afirmó Olarte.

Elegida primera Presidenta del Consejo Asesor de CIONET Venezuela

La reunión de CIOs y Directores de las empresas corporativas de Venezuela tuvo como finalidad elegir al líder que conducirá las estrategias de crecimiento de esta comunidad de CIOs y directores TIC en Venezuela.

María Isabel López Salgado, Directora General de DIRECTV, resultó con la mayoría de la aprobación de los CIOs presentes, convirtiéndose así en la primera Presidenta del Consejo Asesor de CIONET capítulo Venezuela.

En su primera intervención, López Salgado líder de CIONET Venezuela, expresa “mi mayor reto es hacer que esta red continúe creciendo, trabajar en los objetivos y necesidades de nuestros mercados, buscar los mecanismos para que nuestro país siga siendo el líder tecnológico como siempre lo ha sido y continuar en la senda del auge del mundo digital que hoy ha crecido exponencialmente en Venezuela”.

Primeros pasos de CIONET Venezuela

CIONET establece un Consejo Asesor en cada país donde se desarrolla -conformado por 25 CIOs Top de las principales empresas (diferentes sectores económicos y geografía)-, el cual elije un presidente ejecutivo, quien será el representante de este órgano fundamental de CIONET Venezuela.

Los Business Partners de CIONET son las compañías más relevantes del ecosistema TIC que son miembros con una membresía de pago anual. De esta forma, estos socios empresariales tienen acceso a CIONET con los beneficios de relacionamiento directo con los más importantes CIOs del país.

Al ser una red global de más de 5300 profesionales, CIONET promueve entre sus miembros el intercambio de experiencias, aumentando así el networking y la inteligencia colectiva.

CIONET cuenta con más de 10 años de experiencia en el mundo y está presente en Sudamérica (Brasil, Colombia, Panamá y Perú) y Europa (Alemania, Bélgica, España, Francia, Irlanda, Italia, Luxemburgo, Noruega, Países Bajos, Polonia, Portugal y Reino Unido).

Acerca de CIONET
Creada en el año 2005 en Bélgica, CIONET desarrolla, administra y modera un conjunto integrado de herramientas y servicios diseñados para proporcionar un apoyo real para los ejecutivos de TI. Organizamos todo tipo de actividades, con el objetivo de hacer que nuestros miembros crezcan en conocimiento, perspectiva y habilidades.
A través del intercambio de experiencias, presentaciones de especialistas e informes, y análisis de casos, CIONET ayuda a los líderes digitales a posicionarse frente a los desafíos que enfrentan los negocios en el mundo contemporáneo.
Para más información, visite CIONET en: http://www.cionet.com.

Ultima ora

22:50Bimbo di due mesi trovato morto in culla dai genitori

(ANSA) - CAGLIARI, 11 DIC - Era in culla e non respirava più. Così un padre e una madre, lui 39 anni lei 33, di Sant'Antioco, nel Sulcis, hanno trovato il corpo senza vita del figlioletto di soli due mesi. La tragedia, su cui stanno indagando i carabinieri, è avvenuta in una abitazione di via Matteotti, alle 18.30, orario in cui i genitori del piccolo hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso. In via Matteotti sono poi arrivati i militari della Stazione che hanno raccolto le prime testimonianze. Dai primi accertamenti, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza sul corpicino: si tende ad escludere l'azione di terzi. Il magistrato di turno ha comunque disposto il trasferimento della salma del piccolo al Policlinico di Monserrato dove sarà eseguita l'autopsia.

21:59Argentina: milioni di pesos falsi contro la corruzione

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - In occasione della Giornata nazionale contro la corruzione, i cittadini di San Salvador de Jujuy, città dell'Argentina nordoccidentale, hanno trovato per strada una montagna di denaro falso pari a 716 milioni di pesos argentini (circa 35 milioni di euro). L'iniziativa è stata realizzata dall'ufficio provinciale anticorruzione per informare i cittadini sugli effetti negativi della corruzione. L'ufficio ha voluto realizzare, in occasione del 9 novembre in Argentina, una riproduzione in scala di tutto il denaro che non si è potuto utilizzare per la costruzione di oltre 2.200 alloggi popolari. I fondi sarebbero coinvolti nel caso che vede sotto accusa la dirigente sociale Milagro Sala, attualmente detenuta per presunta frode, associazione a delinquere ed estorsione. L'iniziativa, costituita da quattro strutture cubiche, rappresentavano gli oltre 716 milioni di pesos la cui destinazione finale non è stata ancora chiarita.

21:55Pentagono ‘ignora’ Trump, transgender possono arruolarsi

(ANSA) - WASHINGTON, 11 DIC - Il Pentagono ha annunciato che consentirà ai transgender di partecipare all'arruolamento che comincia il primo gennaio, nonostante l'opposizione del presidente Donald Trump. Una mossa che, secondo gli osservatori, riflette le crescenti pressioni legali sulla questione e le difficoltà da parte del governo federale di attuare la richiesta del tycoon di bandire i transgender dall'esercito. Le sue direttive finora sono state bocciate da due corti federali. Le aspiranti reclute dovranno tuttavia superare una serie di esami fisici, psicologici e medici che potrebbero rendere più difficile ottenere la divisa.

21:53Putin sbarcato ad Ankara, faccia a faccia con Erdogan

(ANSA) - ISTANBUL, 11 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin è sbarcato ad Ankara, ultima tappa del suo tour de force mediorientale che oggi lo ha portato nella base russa di Hmeimim in Siria, dove ha incontrato il suo omologo Bashar al Assad, e poi al Cairo per colloqui con il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi. In Turchia, il capo del Cremlino avrà un faccia a faccia con il presidente Recep Tayyip Erdogan sulle crisi regionali - dalla Siria a Gerusalemme - e i rapporti bilaterali, con un focus sulla cooperazione energetica e il progetto russo della prima centrale nucleare turca ad Akkuyu. Negli ultimi mesi, i due leader hanno avuto numerosi contatti. Il faccia a faccia di oggi, seguito da una conferenza stampa congiunta, è il terzo nell'ultimo mese.

21:53Maltempo: Toti, ‘Le prossime ore sono le più critiche’

(ANSA) - GENOVA, 11 DIC - "La nostra è una situazione di preoccupazione e di attenzione perché si tratta di una perturbazione molto complessa, sia da seguire che da capire. E' stata una tempesta perfetta, un fenomeno estremo per il variegato modo in cui si è presentato. Le prossime ore saranno quelle che danno maggiore preoccupazione". Così il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha commentato la situazione meteo. "Abbiamo avuto mareggiate con onde fino a 7 metri, vento fino a 160 km orari, precipitazioni fino a 300 mm, freddo molto intenso nell'entroterra con neve nel savonese con il fenomeno del gelicidio che ha provocato non pochi problemi ai trasporti ferroviari e stradali". Restano sorvegliati speciali l'Entella, il Magra e il Vara. "Adesso sarà importante vedere nelle prossime ore - continua Toti - quando le piogge intorno a mezzanotte caleranno, come reagiranno i bacini".

21:49Gerusalemme: razzi da Gaza, Israele risponde al fuoco

(ANSAmed) - TEL AVIV, 11 DIC - Razzi sono stati lanciati da Gaza verso Israele ma per ora non si conosce il luogo dell'impatto, né eventuali conseguenze. Lo ha riferito il portavoce militare aggiungendo che, in risposta al lancio, l'esercito ha sparato tre colpi di artiglieria verso la zona della Striscia da cui si presume siano parti i razzi. Non si hanno altre notizie al momento. Oltre l'artiglieria - ha in seguito aggiunto il portavoce - è intervenuta anche l'aviazione israeliana che ha colpito postazioni di Hamas nel sud della Striscia. Israele - ha spiegato - considera Hamas responsabile "per ogni attacco da Gaza".

21:48New York: ‘Vendetta per raid Israele a Gaza’

(ANSA) - NEW YORK, 11 DIC - L'attentatore di Manhattan parlando con gli investigatori avrebbe legato il suo gesto alle azioni di Israele contro la popolazione di Gaza: lo riporta la Cnn citando fonti investigative.

Archivio Ultima ora