La crisi nella frontiera, Unasur convoca una riunione di capi di Stato

unasur

CARACAS – Forse l’incontro avverrà il 21 settembre. Unasur, infatti, ha convocato una riunione urgente di capi di Stato per affrontare la crisi diplomatica tra Venezuela e Colombia.

– Siamo pronti a partecipare a questo incontro promosso da Unasur – ha detto la ministro degli Esteri, Delcy Rodríguez -. E’ molto importante. D’altronde, questa fu la prima proposta del presidente Maduro.

Dal canto suo, il presidente colombiano, Juan Manuel Santos, ha fatto sapere che è disposto ad assistere alla riunione convocata da Unasur sempre e quando non sia “un incontro per una foto, ma per trovare soluzioni al conflitto”.

Il capo di Stato colombiano, che ha annunciato nuove misure per affrontare la crisi umanitaria che si è aperta nel suo paese dopo la decisione del Venezuela di chiudere le frontiere, ha sottolineato:
– Quando due capi di Stato litigano, sono i popoli a soffrire.

Intanto, da un sondaggio di “Cifras y Conceptos”, realizzato tra i colombiani la settimana scorsa, emerge che il 43 per cento delle persone consultate teme che il conflitto tra le due nazioni possa terminare in un confronto armato.

Condividi: