Manovra verso approvazione Ue. Padoan, no polemiche su tassa case

Pubblicato il 20 ottobre 2015 da redazione

renzi-padoan-tasse

ROMA. – “C’è un clima buono”. Da Bruxelles arriva un giudizio positivo sulla Legge di Stabilità italiana. Si tratta di indiscrezioni che danno, però, forza al governo alle prese con le critiche, scontate, dell’opposizione e con quelle, meno scontate, della minoranza interna Pd.

Matteo Renzi – al Quirinale per un incontro di due ore – ribatte agli oppositori interni del proprio partito (“c’è ormai una parte del Pd che, come dice Totò, si oppone a prescindere”) ma non entra direttamente sui temi contestati: “L’Italia è più solida, sta meglio”, rimarca. E “se si buttano giù le tasse, il Paese torna ad essere leader in Europa”, aggiunge sottolineando l’importanza del taglio di Imu e Tasi.

Il via libera della commissione, seppur non ufficiale, eviterà il “rinvio” della manovra a Roma, dando maggiori margini all’esecutivo. Particolarmente soddisfatto il ministero dell’Economia che segna un punto a suo favore. Il ministro Pier Carlo Padoan vuole chiudere le discussioni su Imu e Tasi: “Parlare solo di tasse sulla casa è francamente… puntini, puntini… mettete voi la parola”, si sfoga con i cronisti.

Il dicastero di via XX settembre registra un punto a suo favore sulla questione “casa” anche da Bruxelles: secondo le indiscrezioni, la valutazione sull’eliminazione della Tasi “dipende se essa fa aumentare il rapporto deficit-pil in modo sostanzioso” e – viene spiegato – l’Italia “dovrebbe starci dentro”.

Per la valutazione – precisano le fonti – “molto dipende dalle scelte del governo sulle spese per i rifugiati”. Secondo una primissima valutazione, l’esecutivo non sarebbe disposto a riconoscere una “nuova flessibilità” dello 0,2%. Tuttavia le maggiori “spese aggiuntive”, soprattutto per l’eventuale costruzione di centri di accoglienza, potrebbero rientrare nella flessibilità già accordata all’Italia anche se dovrebbero essere “provate”.

Per Padoan, al di là del “dossier casa”, la manovra ha un respiro ben più ampio: “Vede l’abbattimento delle imposte, di tutte le imposte e questo riguarda le famiglie, le imprese e il mercato del lavoro, con la decontribuzione per i nuovi assunti, e gli stimoli alla contrattazione di secondo di livello”.

Parole che non sembrano convincere la minoranza Pd. Cesare Damiano, presidente della commissione Lavoro della Camera, promette battaglia e indica i punti da “correggere”: su tutti “un tetto alla cancellazione della tassa sulla prima casa”; “riportare l’uso del contante a 1.000 euro”; “flessibilità nella previdenza”; “prolungare a un triennio la durata degli incentivi del contratto a tutele crescenti del 2016 e mantenere, per il Mezzogiorno, la precedente normativa più favorevole”. Cambiamenti non da poco.

Un nuovo fronte polemico, intanto, si apre sul versante giochi d’azzardo. I cinquestelle, Lega e alcune voci all’interno di Ap criticano la scelta di “voler fare cassa con l’apertura di 22 mila nuovi punti scommesse”.

Le misure previste in Legge di Stabilità puntano ad un incasso di un miliardo di euro. “Il governo – attacca Luigi Di Maio del M5S – li usa per finanziare le sue becere manovre elettorali”. Il Carroccio definisce “biscazziere” il governo. Forza Italia boccia drasticamente la manovra.

“Tutta la manovra di Matteo Renzi, da 27 miliardi (modello ‘base’) o 30 miliardi (‘accessoriata’), è in deficit”, sostiene il capogruppo alla Camera Renato Brunetta lamentando anche il fatto che “ancora non è stato trasmesso un testo al Parlamento” anche se già si prospettano emendamenti.

“Renzi e Padoan sostengono di rispettare le regole europee – sottolinea – Ma aumentando il deficit pubblico, il governo contravviene a quanto previsto da Fiscal compact e Six Pack, e rinvia agli anni venturi il risanamento dei conti pubblici italiani”.

(Teodoro Fulgione/Ansa)

Ultima ora

21:30Calcio: Manchester, lutto al braccio e minuto di silenzio

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Manchester United e Ajax, squadre finaliste di Europa League, hanno osservato un minuto di silenzio prima della partita in corso ora alla Friends Arena di Stoccolma, in onore delle vittime dell'attentato di lunedì sera al concerto di Ariana Grande. Ben prima del termine dell'omaggio, con i giocatori abbracciati in mezzo al campo, il pubblico non ha trattenuto il silenzio e si è unito in un applauso inneggiando alla città colpita dal terrorismo. La squadra di Mourinho gioca con il lutto al braccio.

21:08Calcio: Mourinho, giocheremo senza felicità

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "Mi aspetto una grande partita e mi aspetto che il Manchester United non sia giudicato da questa partita per tutta la stagione: ma soprattutto, giochiamo una finale di Europa League senza la felicità che comporterebbe". Così José Mourinho parla della sfida all'Ajax, tornando ad esprimere il dolore per l'attentato di Manchester. "Di solito, partite così si giocano con la felicità dentro - ha detto il tecnico portoghese pochi minuti prima del fischio d'inizio a Stoccolma - ma questa volta non è così, non può essere così".

21:03Bambino investito da un’auto a Roma, è grave

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Un bambino di 5 anni è stato investito da un'auto nel pomeriggio a Roma. E' accaduto in via Laodicea, zona San Paolo. Il piccolo è stato trasportato in gravi condizioni dal 118 in ospedale. Sembra fosse in compagnia di uno zio quando è stato travolto. Sul posto per i rilievi la polizia locale. Dalle primissime informazioni, sembra che il bambino sia sbucato all'improvviso tra le auto in sosta per attraversare quando l'auto lo ha investito in una stradina stretta che costeggia un piccolo parco pubblico. Secondo quanto si è appreso, in quel punto non ci sarebbero le strisce pedonali. Il piccolo è stato trasportato in ospedale in codice rosso, ma sembrerebbe non sia in pericolo di vita. La polizia locale sta effettuando accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Sono state raccolte alcune testimonianze. Sembrerebbe che il bimbo sia un nomade e che quando è stato investito fosse in compagnia di uno zio.

20:58Ddl toghe sporche: Senato approva all’unanimità

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - L'Aula di Palazzo Madama approva il ddl che inasprisce le pene per i magistrati che commettono i reati contro la Pubblica Amministrazione con 178 sì, senza contrari né astenuti. Il provvedimento passa ora all'esame della Camera

20:53Renzi, Rosatellum ha numeri Camera, vediamo se a Senato

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - "La mia posizione è il Mattarellum, al Mattarellum dicono di no. Abbiamo presentato il Rosatellum, secondo me alla Camera i numeri potrebbe averli: bisogna che gli altri ci dicano se li ha anche al Senato o no". Lo dice Matteo Renzi, interpellato a margine del Maurizio Costanzo Show. "Vediamo un po', il punto vero è che noi stiamo facendo le cose sul serio per accogliere l'invito del presidente della Repubblica, dopodiché gli italiani valuteranno chi sta dalla parte della soluzione e chi no", aggiunge.

20:49G7: Politico, Trump mantiene incertezze su commercio e clima

(ANSA) - WASHINGTON, 24 MAG - Commercio e clima tengono in sospeso il testo del comunicato finale del G7 di Taormina a causa delle incertezze mantenute sino ad oggi dagli americani. Lo scrive Politico, citando alcuni dirigenti e diplomatici stranieri e uno americano. Finora, secondo Politico, la parte statunitense ha sottoposto punti generici che impediscono di definire con precisione le posizioni che i leader discuteranno venerdì e sabato in Sicilia. Un dirigente americano che ha visto i 'key point' Usa ha riferito che Washington ha accettato di includere solo un linguaggio generico nel 'communique' del G7, come "promuovere la prosperità economica e la crescita globale". E ha anticipato che Trump parlerà "delle pratiche commerciali sleali e di altre questioni globali, come il ruolo dell'innovazione nell'economia, l'uguaglianza delle donne e la sicurezza alimentare". (ANSA).

20:38Blitz Gdf in filiale Unicredit a Olbia, s’indaga per usura

(ANSA) - OLBIA, 24 MAG - La Guardia di finanza di Olbia ha acquisito una serie di documenti in una filiale Unicredit della città gallurese, relativi a finanziamenti erogati alla Cite Commerciale Srl,a seguito del fallimento di quest'ultima. Oggi al direttore della filiale è stato notificato un ordine di esibizione firmato dal Procuratore della Repubblica di Tempio, Domenico Fiordalisi. L'attività, coordinata dal maggiore delle Fiamme gialle Marco Salvagno, è stata disposta nell'ambito di un'inchiesta che ipotizza il reato di usura ai danni della società olbiese. La Cite commerciale srl, che si occupava della vendita di materiale e impianti idraulici, era fallita a causa di debiti per una somma vicina ai 3 milioni di euro maturati con le banche. La Procura di Tempio sta procedendo con le indagini per verificare se i tassi applicati ai prestiti avessero superato i limiti previsti dalla legge. Si parla di interessi sui prestiti che arriverebbero, stando ai conteggi effettuati da un consulente, sino al 18 per cento. (ANSA).

Archivio Ultima ora