Sempre in discesa il prezzo del greggio venezuelano

(AP Photo/Nabil al-Jurani, File)
 (AP Photo/Nabil al-Jurani, File)
(AP Photo/Nabil al-Jurani, File)

CARACAS – Il petrolio venezuelano ha di nuovo ceduto terreno nel mercato internazionale. Il ministero dell’Energia ha reso noto, nel consueto bollettino settimanale, che il barile di greggio ha perso nella settimana appena conclusa 0,83 dollari al barile, passando così da 39,47 dollari a 38,64.

Il ministero ha attribuito questo nuovo calo del prezzo del petrolio venezuelano alla realtà del mercato internazionale. Ovvero, all’eccesso dell’offerta di greggio sulla domanda e all’andamento della valuta nordamericana che si è rafforzata nei confronti delle altre divise.

Preoccupa il mercado degli idrocarburi la poca dinamicitá nella crescita dell’economia cinese.