Il Cosmos dell’italo-venezuelano Savarese bicampione della NASL

festa cosmos

CARACAS – L’allenatore italo-venezuelano Giovanni Savarese si é laureto campione della North American Soccer League (Nasl) con i suoi New York Cosmos. La compagine della ‘grande mela’ ha messo in bacheca un’altra coppa, dopo quella vinta nel 2013, grazie alla vittoria ottenuta per 3-2 contro l’ Ottawa Fury.

Il match tra Cosmos e Fury ha vissuto un momento storico: Raul Gonzalez Blanco (meglio conosciuto semplicemente come ‘Raul’) ha giocato e vinto la sua ultima partita, 3-2 contro l’Ottawa Fury, congedandosi come meglio non poteva. Con un trofeo.

L’attaccante dei New York Cosmos, infatti, appende gli scarpini al chiodo battendo i canadesi nella finale della Norh American Soccer League e aggiudicandosi il suo ventiduesimo titolo in carriera: il protagonista assoluto di questo incontro é stato l’ex Livorno Gaston Cellerino, autore di una tripletta.

“Sono molto felice, ma anche un po’ triste – ha confidato nel dopogara il bomber – Sono molto orgoglioso di tutto ciò che ho fatto, ringrazio il club, i compagni e i tifosi. Per me, ora, inizia una nuova vita. Ho deciso di lasciare 3 mesi fa e non c’è gioia migliore che chiudere vincendo una finale”.

Il mister italo-venezuelano, nato 43 anni fa a Caracas, ha parlato di questo successo: “E’ stata una notte speciale, la squadra ha ha disputato una stagione fa”olosa”.

Va ricordato che Savarese negli anni ’90 era uno dei bomber della vinotinto: l’italo-venezuelano, appese le scarpette al chiodo, ha approfittato dell’occasione per parlare anche del suo nuovo ruolo: “Adesso le responsabilità sono diverse. Quando sei allenatore devi dedicare più tempo alla squadra. Mentre il giocatore si allena, gioca, e compie le regole dello spogliatoio”.

Con il campionato vinto quest’anno, Gianni Savarese é diventato l’allenatore venezuelano più vincente all’estero: “E’ stato un anno durante il quale sono cresciuto tanto ed ho imparato tanto dalle amichevoli che ha fatto la squadra a Hong Kong e Cuba”.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: