Sei bambini morti in 2 naufragi, nuova tragedia migranti

Pubblicato il 27 novembre 2015 da redazione

A boat is full of life jackets that migrants and refugees used on their travel to the Greek island of Lesbos (Lesvos), Greece, 16 November 2015 .  EPA/ORESTIS PANAGIOTOU

A boat is full of life jackets that migrants and refugees used on their travel to the Greek island of Lesbos (Lesvos), Greece, 16 November 2015 . EPA/ORESTIS PANAGIOTOU

ISTANBUL. – Nuova tragedia delle migrazioni nelle acque tra Turchia e Grecia. Sei bambini sono annegati l’altra notte in due naufragi di gommoni stracarichi di persone, rovesciatisi a causa delle difficili condizioni meteorologiche.

Il primo episodio poco dopo la mezzanotte: la Guardia costiera turca riceve una richiesta di soccorso per un gommone diretto all’isola greca di Lesbo con a bordo 55 persone, di nazionalità siriana e afghana. L’intervento ne trae in salvo 51, ma i 4 corpi di bimbi afghani verranno trovati poco dopo senza vita al largo di Ayvacik, nella provincia nordoccidentale di Canakale.

Qualche ora più tardi, un altro gommone si rovescia circa 400 km più a sud, sempre nel mar Egeo. I corpi di due fratellini siriani di 1 e 4 anni, Diven Halil Hussein e Beren Halil Hussein, vengono trovati al largo di Bodrum, nella provincia di Mugla, dopo il naufragio del loro gommone diretto a Kos. Altre 15 persone sono tratte in salvo, mentre almeno 3 risultano disperse.

Due incidenti in poche ore provocati anche dalle piogge intense e dal forte vento da sud-ovest che hanno investito la zona. Il bilancio di una nottata drammatica nelle acque di fronte alla costa egea della Turchia parla di altri 357 migranti salvati. Tra loro anche una bimba di 4 anni, ritrovata da sola. Subito portata in ospedale, è adesso in buone condizioni.

Il flusso di disperati verso le coste greche non accenna a diminuire neppure con l’arrivo del freddo. Tra 48 ore il premier turco Ahmet Davutoglu sarà a Bruxelles per il summit straordinario con l’Ue sull’immigrazione, da cui si attende una nuova strategia coordinata per ridurre le partenze e gli incidenti in mare.

“L’Ue è stata impreparata ad affrontare i flussi dei rifugiati, l’Italia lo ha detto: è un problema europeo”, ha spiegato l’Alto rappresentante per la politica estera e di difesa della Ue, Federica Mogherini.

“C’è voluta l’ondata di rifugiati sulla rotta balcanica per renderci conto che c’è bisogno di una risposta europea. Il regolamento di Dublino praticamente non è più vigente, è giunto il momento che anche i governi si rendano conto che è necessario prendere una decisione seria sui flussi migratori e dei rifugiati. L’Europa non si può permettere che le persone muoiano sul nostro territorio per lentezza”, ha avvisato Mogherini.

Secondo gli ultimi dati forniti da Ankara, rispetto all’anno scorso i salvataggi sull’Egeo sono aumentati di oltre il 500%, passando da 14.961 in 574 interventi a 79.489 in 2.133 operazioni. Ma i morti su questa rotta sono quasi 600 e la Turchia resta sotto accusa per un filtro alle frontiere giudicato insufficiente da molti governi europei.

“In Turchia non c’è controllo sui migranti, sui profughi, o sui terroristi. E da alcune informazioni nasce il sospetto fondato che ci sia anche una cooperazione con i trafficanti – è l’accusa del presidente greco Prokopis Pavlopoulos, in visita oa Roma -. La Turchia deve rispettare i suoi obblighi, se vuole proseguire il suo percorso europeo”.

(di Cristoforo Spinella/ANSA)

Ultima ora

21:16Giordania: attacco amb.Israele, un morto e un ferito

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - Attacco all'ambasciata di Israele in Giordania. Un giordano è morto e un israeliano è rimasto ferito secondo fonti di sicurezza giordane citate dai media internazionali, tra cui l'iraniana Press tv. Secondo il sito Hala Akhbar legato ai militari, citato dall'Ap, si sarebbe trattato di un accoltellamento e della reazione con colpi di arma da fuoco.

21:03Polonia: ottavo giorno di proteste contro riforma giustizia

(ANSA) - VARSAVIA, 23 LUG - Per l'ottavo giorno consecutivo migliaia di polacchi sono scesi nelle strade di Varsavia, sventolando bandiere dell'Unione Europea e della Polonia, per chiedere al presidente Andrzei Duda di non firmare la legge che limiterà drasticamente l'autonomia dei giudici nel Paese cedendo di fatto al governo il controllo della Corte Suprema. Da oltre una settimana i manifestanti denunciano un vero e proprio assalto alle fondamenta democratiche del Paese ed accusano il leader del partito di governo Jaroslaw Kaczynski di comportamenti autoritari mirati espressamente a cementare il suo potere personale.

20:47Calcio: amichevoli, Bologna-Trento 5-0

(ANSA) - BOLOGNA, 23 LUG - Il Bologna ha battuto il Trento (Serie D) 5-0, nell'ultima amichevole disputata durante il ritiro a Castelrotto (Bolzano). Le reti: 10' Krejci, 22' Verdi, 24' Pulgar, 38' Petkovic, 73' Falco. Domani il gruppo rossoblù si cimenterà in un percorso di rafting sul fiume Rienza, all'interno dell'abitato di Issengo, in Bassa Pusteria, al terz'ultimo giorno di permanenza in Alto Adige.

20:33Calcio: Atalanta, Gasperini, Petagna sta lavorando bene

(ANSA) - CLUSONE, 23 LUG - "Più che test questi sono allenamenti importanti sul piano fisico che servono ai nuovi per farsi conoscere". Gian Piero Gasperini commenta così il 3-1 della sua Atalanta sulla Giana, a cui è seguita una partitella in famiglia in cui hanno giocato anche Berisha, Rossi, Eguelfi, Melegoni e Petagna. Il tecnico si sofferma su quest'ultimo: "È stato fra gli ultimi ad aggregarsi al gruppo in ritiro, ma si è fatto trovare pronto, sta lavorando bene sulle conclusioni a rete e anche oggi ha segnato una bella doppietta". Sul possibile dualismo nel ruolo di punta esterna, Gasperini mostra apprezzamento sia per Ilicic che per Orsolini, schierati insieme nel primo tempo contro i milanesi: "Sono entrambi mancini, quindi chi dei due gioca a destra trova più facilmente il tiro rientrando sul piede preferito. Ma anche Gomez può fare entrambe le fasce, davanti abbiamo molte soluzioni". Ultima battuta sui possibili colpi di mercato, viste le voci su De Roon: "Numericamente siamo a posto, ci sarà qualche movimento in uscita".

20:04Calcio: Bonucci ‘7 Champions non casuali,Milan è tradizione’

(ANSA) - MILANO, 23 LUG - "Pensando al Milan mi vengono in mente tradizione, storia, vittorie importanti. Una squadra non ha 7 Champions in bacheca per caso: qui c'è tradizione, mentalità vincente. Ora tocca a noi riportare il Milan dove merita". Leonardo Bonucci ha espresso così tutta la sua voglia di far parte di una rinascita, nonché la speranza di trasmettere la sua 'febbre' milanista ai figli: "Uno è granata, l'altro juventino. Vediamo se riesco a far cambiare idea a quello grande". Alla tv tematica del club, il calciatore classe '87 si è raccontato partendo dalla svolta che lo portò a diventare un difensore centrale. "Ho cominciato a 16 anni, prima facevo il centrocampista davanti alla difesa e per qualche partita la prima punta. Poi - ha ricordato - l'anno della Beretti con la Viterbese: l'allenatore Carlo Perrone mi disse che se avessi voluto diventare qualcuno nel mondo del calcio avrei dovuto fare il difensore centrale. Ero il capitano e ho dovuto accettare anche se non ero convintissimo. Poi però ha avuto ragione lui".

19:53Tour: Froome trionfa a Parigi, è il quarto successo

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - Chris Froome ha vinto il 104/o Tour de France di ciclismo, dopo la 'passerella' odierna sui Campi Elisi. Per l'inglese di origini keniane, che gareggia con il Team Sky, si tratta del quarto successo in carriera, dopo quelli conquistati a Parigi nel 2013, 2015 e 2016. Il podio è stato completato nell'ordine dal colombiano Rigoberto Uran e dal francese Romain Bardet. La 21/a e ultima tappa, partita da Montgeron e conclusa ai piedi dell'Arco di Trionfo (103 chilometri), è stata vinta dall'olandese Dylan Groenewegen.

19:42Scherma: Mondiali, Garozzo battuto in semifinale fioretto

(ANSA) - ROMA, 23 LUG - L'azzurro Daniele Garozzo, campione olimpico ed europeo in carica, non ce l'ha fatta a raggiungere la finale della gara di fioretto dei Mondiali di Lipsia. A batterlo per 15-12 è stato il giapponese Toshiya Saito. Garozzo è quindi medaglia di bronzo.

Archivio Ultima ora