Le Forze Armate fanno quadrato attorno a Reverol e Molina

Reverol Oficina Nacional Antidrogas Vicepresidente
Reverol Oficina Nacional Antidrogas Vicepresidente
Reverol Oficina Nacional Antidrogas Vicepresidente

CARACAS – Le accuse sono state rispedite al mittente. E le Forze Armate venezuelano hanno fatto quadrato attorno la figure del Comandante Generale della Guardia Nazionale, Nestor Reverol e dell’ex ufficiale dell’Unitá antidroga, Edilberto Molina.

Stando a quanto anticipato dal prestigioso quotidiano “The New York Times”, Nestor Reverol, Comandante Generale della Guardia Nazionale, e Edilberto Molina, ex ufficiale dell’Unitá Antidroga venezuelana, sarebbero indagati dalle autorità nordamericane, e prossimamente una Corte Federale di New York, presuntamente prove in mano, potrebbe accusarli di aver ricevuto denaro dai “narcos”.

Il ministro della Difesa, Vladimir Padrino, in un tweet ha scritto categorico: “Cessi la campagna di discredito contro le Fanb e i suoi leader”.

Altrettanto ha fatto la Guardia Nazionale che, nel suo account in tweeter, ha scritto:
“Condanniamo la campagna di discredito contro il nostro M.G. Nestor Reverol”

Condividi: