Community-L’altra Italia, la programmazione dal 4 all’8 gennaio

Pubblicato il 30 dicembre 2015 da redazione

community

ROMA – La programmazione dal 4 all’8 gennaio di “Community-L’altra Italia”, programma di Rai Italia condotto da Alessio Aversa.

Le comunità italiane all’estero: attività, eventi, storie individuali e familiari. I progetti, le ambizioni, i successi, le storie di chi vive fuori dall’Italia e tiene vivo il legame con il Paese di origine. Ogni settimana in studio ospiti di eccellenza dello spettacolo, della cultura, dell’industria italiana nel mondo. E, poi, “Infocommunity”, spazio di servizio dedicato agli italiani all’estero, per rispondere a quesiti su pensioni, tasse, sanità, burocrazia…

E tutti i giorni a Community trova spazio la lingua italiana grazie alla collaborazione con la Società Dante Alighieri.Questa settimana ospiti in studio a linguista Claudia Ballanti e il dottor Giordano Meacci.

Lunedì 4 gennaio. Ospiti: Paquito Del Bosco, studioso e grande conoscitore della canzone napoletana per parlare di Pino Daniele e la sua musica; Claudio Poggi, produttore musicale; Franco Schipani, esperto musicale; in collegamento da New York, Rosario Procino, ristoratore napoletano e fan di Pino Daniele.

Storie dal mondo. Dal Sud del Brasile, nello Stato del Paranà, Josè Prestifilippo, originario di Enna e creatore dell’Eco Siciliano, un giornale e un programma radiofonico dedicato a tutti gli italiani
Infocommunity: on. Fabio Porta, deputato Pd eletto nella circoscrizione Estero-rip.America Meridionale presidente del Comitato Permanente Italiani nel Mondo e Promozione del Sistema Paese e componente della Commissione Affari Esteri e Comunitari della Camera dei deputati (www.fabioporta.com).

Martedì 5 gennaio. Ospiti: Alvise Del Prà, ricercatore presso il Centro Altreitalie sulle Migrazioni Italiane e redattore della rivista internazionale Altreitalie, dedicata proprio alle migrazioni italiane nel mondo; in collegamento da Berlino, Gabriella Di Cagno, fondatrice dell’associazione Apulier in Berlin; Alessandra Levantesi, giornalista.

Storie dal mondo. Da Berlino, il servizio sull’emigrazione italiana; da Bogotà, Paolo Miscia, italiano che dopo una vita molto varia è approdato in Colombia, dove gestisce un’agenzia pubblicitaria che dà lavoro a 18 persone.

Infocommunity: on. Ricardo Merlo, presidente del Maie- Movimento Associativo italiani all’Estero, deputato eletto nella circoscrizione Estero-rip.America Meridionale (www.ricardomerlo.com).

Mercoledì 6 gennaio. Ospiti: Luca Turolla, scrittore; Flavio Pieranni, scrittore; Bruno Golosio, ricercatore presso l’Università di Sassari; in collegamento da Plymouth, Inghilterra, il professor Angelo Cangelosi, che insegna Intelligenza Artificiale e Cognizione all’Università di Plymouth; Loredana Cannata, attrice.

Storie dal mondo. Da Bogotà, Paolo Lepori, allenatore di calcio romano che ha saputo dare un valore sociale al suo impegno sul campo di gioco, utilizzando lo sport come strumento educativo; dall’Argentina, Ivana Smolianovich, ballerina specializzata nel tango, una danza e una musica che deve tanto al talento artistico degli italiani.

Giovedì 7 gennaio. Ospiti: Stella Parenti, maestra del Conservatorio Santa Cecilia per parlare di Antonio Vivaldi; Riccardo Rossi, attore e Max Mariola, chef, che, insieme hanno partecipato al format online: Ricette & Ritratti d’attore.

Storie dal mondo. Da Melbourne, nel sobborgo di Carlton – una sorta di Little Italy australiana – dove si è svolta la festa degli italiani. Danze e Musica per rinnovare la passione per Italia. E c’era anche Umberto Tozzi. Da Toronto, il servizio sul premio “Pentola d’oro”, assegnato a chi riesce a perpetuare più efficacemente la tradizione enogastronomica italiana in Canada.

Chiude la puntata Paolo Limiti, in collegamento da Milano, con notizie e curiosità sul piccolo capolavoro della canzone italiana e romanesca in particolare, “Tanto pe’ canta”, nell’interpretazione di Nino Manfredi, in una registrazione estratta da uno storico programma Rai che si intitolava “Senza Rete”: era il 1975.

Venerdì 8 gennaio. Ospiti: Massimo Enrico Milone, direttore di Rai Vaticano e autore del libro “Pronto? Sono Francesco”; Alessandro Vagnini, docente di Contemporary History presso l’Università La Sapienza di Roma; in collegamento da Vancouver, Eric Tornaghi, regista televisivo.

Storie dal mondo. In Argentina, a Paranà, per scoprire che in questa città è attiva da 77 anni una Schola cantorum, in sostanza un coro dedicato al grande compositore Giuseppe Verdi. A Toronto per incontrare il coreografo romano Roberto Campanella. In Canada dal ’93, Roberto ha lavorato nel cinema e in Tv. In questa stagione teatrale ha messo in scena uno spettacolo di danza contemporanea ispirato a Beethoven.

Infocommunity: Lucia Vecere, dirigente dell’Ufficio Mobilità e Sicurezza dell’Aci (Automobile Club d’Italia) e direttore della Rivista Giuridica della Circolazione e dei Trasporti. (www.aci.it)

Per contattare la redazione scrivere a: community.italia@rai.it

Programmazione. Rai Italia 1 (Americhe) :New York / Toronto da lunedì a venerdì h17.30, Buenos Aires da lunedì a venerdì h19.30. Rai Italia 2 (Australia – Asia): Pechino/Perth da lunedì a venerdì h14.45, Sydney da lunedì a venerdì h17.45. Rai Italia 3 (Africa):Johannesburg da lunedì a venerdì h16.30.

Ultima ora

14:07Inchiesta su multe, rinviato a giudizio sindaco Catanzaro

(ANSA) - CATANZARO, 25 SET - Il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, di Forza Italia, é stato rinviato a giudizio dal Gup del capoluogo Giovanna Gioia a conclusione dell'udienza preliminare scaturita dall'inchiesta cosiddetta "Multopoli" sui presunti illeciti legati all'annullamento di contravvenzioni per violazioni del Codice della strada. Oltre che per Abramo il processo é stato disposto per il comandante ed il vicecomandante dei vigili urbani, Giuseppe Antonio Salerno e Salvatore Tarantino, per il consigliere regionale Domenico Tallini - imputato in qualità di ex consigliere comunale- e per altre trenta persone. Abramo e Tallini sono accusati di abuso d'ufficio. Tallini é stato rinviato a giudizio insieme ad altre 23 persone anche per l'inchiesta denominata "Catanzaropoli" sui presunti illeciti riguardanti l'attività del Comune di Catanzaro. L'inchiesta che ha portato ai rinvii a giudizio era stata avviata dai pm Gerardo Dominijanni, oggi procuratore aggiunto a Reggio Calabria, e Graziella Viscomi. (ANSA).

14:05Province: Alessandria, Gianfranco Baldi eletto presidente

(ANSA) - ALESSANDRIA, 25 SET - La provincia di Alessandria, dopo il Comune, torna al centrodestra. Il sindaco di Cassine, Gianfranco Baldi, ha vinto le elezioni con oltre 37 mila voti, mentre lo sfidante del centrosinistra Rocchino Muliere, negli ultimi mesi presidente facente funzioni, si è fermato poco sopra i 32mila voti. "E' stata la vittoria del programma e del progetto di creare una provincia davvero al servizio degli enti locali, soprattutto in un periodo di grosse difficoltà", commenta Federico Riboldi, consigliere provinciale FdI-An. "E' stato un vero e proprio exploit nei piccoli comuni - aggiunge - ma siamo andati bene anche nei medio-grandi, sia pure amministrati da Pd". "Il largo successo ottenuto dal centrodestra dimostra che anche la provincia di Alessandria, dopo la vittoria in Comune, ha bocciato senza appello il governo regionale e nazionale. Ora tocca a noi dare le risposte che i cittadini si attendono", rimarca Gilberto Pichetto, coordinatore regionale di Forza Italia. (ANSA).

14:01Marocco, la polizia interrompe la festa di una sposa bambina

RABAT - C'erano la torta e i fiori, gli invitati, i regali, i parenti felici. Ma le immagini postate su Facebook hanno indignato la Rete: nell'abito bianco di quella che sembrava una sposa c'era una bambina, accanto a lei un uomo di 27 anni. È accaduto a Tetouan, poco più di 400 mila abitanti, nel nord del Marocco, ai piedi della catena del Rif. L'ondata di sdegno ha costretto la polizia a intervenire. Gli uomini in divisa hanno interrotto la cerimonia e rimandato a casa gli invitati. La madre della bambina assicura che si trattava soltanto di una festa di fidanzamento, una promessa di amore in attesa che la piccola raggiunga l'età giusta per sposarsi, i 18 anni previsti dalla Moudawana, il codice della Famiglia riscritto e aggiornato nel 2004.

14:01Due giudici accoltellati nel tribunale di Perugia

(ANSA) - PERUGIA, 25 SET - Due giudici, un uomo e una donna, sono rimasti lievemente feriti nella tarda mattinata a Perugia durante un episodio di accoltellamento avvenuto nel corso di un'udienza. Il presunto responsabile è stato arrestato dalla polizia. Non si conoscono al momento i motivi dell'accaduto. I due giudici avrebbero riportato lievi lesioni al fianco. Sul posto sono in corso i rilievi della polizia.

13:57Juncker,Ue ha bisogno di un governo tedesco forte

(ANSA) - BRUXELLES, 25 SET - Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker ha telefonato alla cancelliera Angela Merkel e le ha scritto una lettera di congratulazioni in cui ha "ribadito la convinzione che l'Ue ha bisogno più che mai di un governo tedesco forte per ridare forma a un continente forte", e crede che "i negoziati per la formazione del governo contribuiranno a questo". Lo ha affermato un portavoce, che ha aggiunto che Juncker ha anche parlato al telefono con il leader della Spd ed ex presidente dell'Europarlamento.

13:55Napoli: Milik, lesione complessa, operazione riuscita

(ANSA) - ROMA, 25 SET - "Il Professor Mariani ha completato a Villa Stuart l'intervento al ginocchio destro di Arek Milik. Non si è trattato di una lesione isolata ma complessa, e l'intervento è perfettamente riuscito". Lo fa sapere il Napoli suo suo sito. "Il ginocchio è stato rinforzato e l'attaccante azzurro tornerà in tempi simili a quelli dello scorso infortunio".

13:54Terremoto: scossa a largo Ancona magnitudo 2.6

(ANSA) - ANCONA, 25 SET - E' stata di magnitudo 2.6 la scossa di terremoto avvenuta in mare, al largo di Ancona alle ore 12:59, e distintamente avvertita dalla popolazione. Lo rende noto l'Ingv. Il sisma, avvenuto a una profondità di 10 km, è stato preceduto da un boato. Al momento non sono segnalati danni, solo molta paura per la popolazione.

Archivio Ultima ora