L’italovenezuelano Manavello, la musica perde un grande artista

manavello

CARACAS – La musica venezuelana è in lutto. A Miami, dove resideva ormai da tanti anni, è morto il musicista italo-venezuelano Pablo Manavello. Il suo nome è legato ai successi di cantanti che hanno fatto storia nel Paese (Guillermo Dávila, Kiara, Montaner per nominarne alcuni) e al di là dei confini (Olga Tañón, Luis Foinsi, Shakira, Carlos Vives, Chayanneper nominare solo i piú noti).

Manavello era nato a Treviso il 21 maggio 1950. Aveva studiato nel “Berklee College of Music” a Boston laureandosi “Cum Laude”.

Condividi: