Calcio venezuelano, lo Zamora è la squadra da battere

zamoracampeon

CARACAS – Con l’anticipo tra Zamora ed Estudiantes de Caracas é finita l’attesa dei tifosi del calcio venezuelano: per la cronaca la formazione allenata dall’italo-venezolano Francesco Stifano si è imposta per 2-1.

Come di consueto quando mancano poche ore o sta per cominciare un torneo importante tutti iniziano a parlare dei favoriti e di quale potrebbe essere la squadra rivelazione del campionato. C’é una grande attesa per questo Torneo Apertura 2016, tutte le società della Primera Divisiòn, si sono rinforzate per regalare grandi soddisfazioni ai propri tifosi.

Il primo favorito, indubbiamente è lo Zamora, campione in carica. La squadra di Stifano, ha un’ottima base di giocatori che sanno giocare bene, sopratutto tra le mura amiche. Il mister italo-venezuelano è riuscito a formare una macchina perfetta che commette pochi errori, annichilendo senza pietà i suoi avversari. Il calciatore Yeferson Soteldo, uno dei pezzi pregiati della squadra di Barinas, con i suoi 12 gol ha portato la squadra in vetta alla classifica del campionato. La sua performance gli è servita per aggiudicarsi il premio di miglior giovane del campionato.

Il Deportivo La Guaira, anno dopo anno si sta guadagnando sempre più titoli di prima pagina ed è diventata una delle candidate alla vittoria finale. La squadra di Leo Gonzalez, punterà tutto sul campionato in cerca di quello scudetto che gli è sempre sfuggito negli ultimi campionati e sempre nelle ultime giornate.
L’altro candidato alla vittoria finale è il Deportivo Tàchira che dopo l’addio di Daniel Farias sarà allenato da Carlos Maldonado. I gialloneri potranno schierare campioni del calibro di Edgar Perez Greco, Sergio Herrera e Jorge Rojas.

Con un nuovo allenatore e diversi cambi nella rosa, il Caracas è sempre tra le formazioni gettonate per cucirsi sulla maglia la ‘estrella’. Il punto forte dei ‘rojos del Àvila’ è il centrocampo dove ci sono giocatori come Miguel Mea Vitali, Robert Garces, Riccardo Andreutti ed Evelio Hernández. La squadra della ‘Cota 905’ dovrà migliorare la precisione sotto porta, fattore che gli è costato diversi punti nella passata stagione.

Se parliamo di candidate alla vittoria finale, il Mineros de Guayana pronuncia sempre la parola presente. I pupilli di ‘Chuy’ Vera sono sempre stati protagonisti di ottimi campionati e vendendo sempre cara la pelle.
Dal canto suo Deportivo Lara, Aragua FC, Zulia e Deportivo Anzoátegui lotteranno per aggiudicarsi uno degli otto biglietti per l’ottagonale finale. Sulla stessa scia troviamo Atlètico Venezuela e Carabobo che si sono mossi sul mercato in cerca dei pezzi che possano aiutarli a fare il salto di qualità.

Ureña, Jbl Zulia, Estudiantes de Mèrida, Estudiantes de Caracas, Llaneros, Monagas, Petare saranno invece impegnati nella lotta per non retrocedere.

La prima giornata ha in programma le gare: Deportivo La Guaira-Mineros, Zulia-Deportivo Tàchira, Ureña-Jbl Zulia, Atlético Venezuela-Estudiantes de Mèrida, Petare-Carabobo, Trujillanos-Deportivo Lara, Llaneros-Aragua, Monagas-Deportivo Anzoètegui.

La gara Portuguesa-Caracas, è stata rinviata a causa dell’impegno di Coppa Libertadores dei Rojos del Àvila che martedì sfideranno gli argentini dell’Huracàn.

(Fioravante De Simone/Voce)