Calcio venezuelano: Stifano, fare punti anche contro le avversitá

Pubblicato il 01 marzo 2016 da redazione

Francesco-Stifano_vs_Aragua-FC_AP16 (1)

CARACAS – Nell’ultimo turno di campionato lo Zamora di Francesco Stifano ha pareggiato 2-2 in casa dell’Aragua, ma non sono mancate le polemiche, il pari dei giallorossi é arrivato con un calcio di rigore fischiato all’89’. Il mister italo-venezuelano ha giá voltato pagina é pensa al match clou contro il Deportivo La Guaira.

I bianconeri di Barinas sono in vetta alla classifica della ‘Primera División’ con 15 punti, due punti in piú della coppia Trujillanos-Deportivo Anzoátegui.

Dopo il pari con l’Aragua, il tecnico di origine campana, aveva dichiarato: “Possiamo dire che il pari é stato un risultato positivo. Ma era una gara che dovevamo vincere, sfortunatamente c’é stato un rigore che é stato visto solo dall’arbitro. Sapevamo che poteva succedere però, nonostante tutto, siamo riusciti a portare a casa un punto. L’idea é continuare a fare punti anche contro le avversitá”.

Secondo Stifano, ciò che più ha influito nell’esito della gara di Maracay é stata la poca effettivitá del reparto difensivo e le pessime condizioni del terreno di gioco. “Una distrazione é servita come motivazione ai nostri rivali, ci sono stati momento dove solo c’erano pallonate da una parte e dall’altra. Sfortunatamente loro hanno saputo approfittare delle occasioni e sono riusciti a strapparci un punto”.

Oggi a Barinas, andrà di scena il big match della giornata, lo Zamora ospiterá il Deportivo La Guaira. I bianconeri scenderanno in campo con la missione di rifarsi dopo il pari amaro di sabato, ma anche con la voglia di allungare la scia positiva interna che dura 32 gare, il record del club é di 33.

Il resto della giornata si completerá con le gare: Jbl Zulia-Estudiantes de Mérida, Deportivo Anzoátegui-Deportivo Lara, Carabobo-Estudiantes de Caracas, Petare-Deportivo Táchira, Monagas-Mineros, Ureña-Llaneros, Atlético Venezuela-Caracas e Portuguesa-Zulia.

Ultima ora

14:58Salvini, Bossi lascia? Non caccio nessuno, farà scelta

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - Bossi dice che una Lega così è da chiudere? "Io porto rispetto per quello che ha fatto in passato e farà nel futuro ma vedo che lui continua a insultarmi. Per me l'Italia bella è quella del Nord e del Sud e penso che debba vincere alcune partite tutta insieme". Così Matteo Salvini all'Intervista di Maria Latella su SkyTg24. Se Bossi lascia la Lega lei lo ferma? "Io non caccio nessuno e porto riconoscenza per chi ha fatto tanto ma se non gli piace questa lega o io farà la sua scelta".

14:57Voucher: Brunetta, voteremo a favore anche al Senato

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Forza Italia voterà a favore dei Voucher e anche al Senato". Lo dice a Radio Radicale il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta "Io penso - prosegue - che in Parlamento ci stia una maggioranza non politica, cioè non di fiducia a questo governo ma una maggioranza fattuale che è dalla parte delle famiglie, delle imprese e dei lavoratori e quindi penso che ci possa essere una maggioranza anche al Senato, noi voteremo a favore anche al Senato. Dopodiché se la veda la sinistra al suo interno, agli amici di Articolo 1 - Mdp ricordo che si sono votati il Jobs Act e quindi hanno ingurgitato rospi peggiore di questo".

14:50Blue Whale: Polizia salva studentessa 14enne a Ravenna

(ANSA) - RAVENNA, 28 MAG - Sul suo profilo Facebook aveva postato una propria foto in cui erano evidenti le lesioni che si era procurata a un braccio in quello che costituisce uno dei primi passi del notorio 'gioco del suicidio' ribattezzato 'Blue Whale'. La Polizia è però riuscita a intervenire subito e a evitare peggiori conseguenze per la ragazza. Protagonista di quanto verificatosi nei giorni scorsi nel Ravennate, è una studentessa di 14 anni. Ed è stata proprio la scuola ad avvisare la famiglia della giovane: la segnalazione è poi giunta agli agenti della Polizia Postale di Bologna che - come riportato dalla stampa locale - si stanno occupando del caso per identificare eventuali responsabili. Sulla 14enne, che sta bene, la famiglia ha adottato tutte le dovute precauzioni per tutelarne l'incolumità. Nelle fasi iniziali del 'Blue Whale' - ha spiegato la Polizia - tramite Internet vengono fatte una serie di richieste crescenti alla vittima tra cui atti di autolesionismo da fotografare e postare in Rete.

14:37Totti: Zanetti, grazie ultimo imperatore Roma

(ANSA) - MILANO, 28 MAG - Da una bandiera ad un'altra bandiera, Javier Zanetti omaggia Francesco Totti, con un messaggio su Twitter, a poche ore dalla sua ultima partita con la maglia della Roma. "Caro Francesco - scrive il vicepresidente dell'Inter, ritratto con un paio di scarpini dorati 'griffati' dal capitano giallorosso - mancherai a tutti gli amanti di questo sport! Complimenti per quello che hai dato, ultimo imperatore di Roma!".

14:36Totti: Rudi Garcia, ‘non c’è fine, tu sei eterno’

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Oggi vestirai per l'ultima volta la tua seconda pelle Ma non c'é fine perché sei eterno.@Totti". Questo il tweet con cui l'ex allenatore della Roma Rudi Garcia, ora tecnico del Marsiglia, celebra il capitano oggi contro il Genoa all'ultima apparizione con la maglia giallorossa. Ai tempi della comune militanza a Trigoria i rapporti tra Garcia e Totti erano eccellenti.

14:10Tennis: Vinci subito eliminata a Parigi

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - Roberta Vinci è stata subito eliminata dal torneo parigino del Roland Garros, cominciato questa mattina. La 34enne tarantina ha ceduto in tre set (6-3, 3-6, 6-2) alla portoricana Monica Puig, oro olimpico ai Giochi di Rio 2016. La sfida tra l'italiana n.33 Wta e la n.41 del ranking mondiale è durata dopo due ore e 50 minuti, con una breve interruzione per la pioggia. Al Roland Garros, secondo slam della stagione, la Vinci non è mai andata oltre gli ottavi e negli ultimi tre anni era uscita sempre al primo turno.

13:58L. elettorale: Salvini, ok qualsiasi legge purché si voti

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - "Da dicembre diciamo a Renzi di portare in Parlamento qualsiasi legge e la votiamo, portano il tedesco? Va bene il tedesco. Per noi va bene qualsiasi legge perchè confidiamo nella capacità degli elettori di saper scegliere. Ma bisogna andare al voto al più presto, già abbiamo perso troppo tempo e nel frattempo la disoccupazione è cresciuta e l'immigrazione è diventata una calamità naturale una invasione che deve essere bloccata". Così il leader leghista Matteo Salvini all'Intervista di Maria Latella su SkyTg24.

Archivio Ultima ora