Tirreno-Adriatico: Stybar, trionfo e maglia azzurra

Pubblicato il 10 marzo 2016 da redazione

Zdnek Stibar of Etixx Quick-Step on his arrival of the second stage of the Tirreno-Adriatico from Camaiore to Pomarance, 10 March 2016. ANSA/LUCA ZENNARO

Zdnek Stibar of Etixx Quick-Step on his arrival of the second stage of the Tirreno-Adriatico from Camaiore to Pomarance, 10 March 2016. ANSA/LUCA ZENNARO

ROMA. – Il ceco Zdnek Stybar si riscatta e, con un colpo di mano a un paio di chilometri dal traguardo di Pomarance (Pisa), vince la seconda tappa della Tirreno-Adriatico, che era partita da Camaiore. Ma non solo: indossa la maglia azzurra di leader della ‘Corsa dei due mari’. Stybar, 30 anni, ha così cancellato la delusione patita sabato pomeriggio, nella Strade bianche, un’altra gara organizzata da Rcs sport-La Gazzetta dello Sport, al termine della quale si era dovuto accontentare ‘solo’ di un secondo posto, alle spalle del vincitore Cancellara.

L’unico a contrattaccare è stato Vincenzo Nibali, a conferma di un ottimo stato di forma. Il messinese dell’Astana non fa mistero di ambire al terzo successo in carriera e ha lanciato un segnale chiaro a tutta la truppa della ‘Tirreno’: chi vuole la corsa a tappe dovrà fare i conti soprattutto con lui. Nibali, in una frazione il cui finale è stato disegnato da Paolo Bettini, e che somigliava molto a una classica del calibro dell’Amstel gold race, è stato protagonista di una bella azione di forza, che per poco non gli ha permesso di riportarsi sul fuggitivo Stybar; alla fine, però, lo ‘Squalo’ è stato risucchiato dal gruppetto capeggiato dall’iridato Peter Sagan che, sul traguardo, ha preceduto il norvegese Edvald Boasson Hagen (Dimension data), quindi Simon Clarke, Alejandro Valverde e lo stesso Nibali.

Stybar ha sfilato di dosso la maglia di leader al trentino Daniel Oss, dopo il successo della statunitense Bmc nella cronosquadre a Lido di Camaiore, e adesso dispone di un vantaggio di 9″ sul duo Van Avermaet-Van Garderen.

La prossima in programma è la terza delle sette tappe: i corridori saranno impegnati per 176 chilometri, da Castelnuovo Val di Cecina a Montalto di Castro, su un tracciato adatto ai velocisti. Il bello, però, deve ancora venire e i big sono pronti a darsi battaglia: occhi puntati su Nibali e su Valverde, ma non solo.

Ultima ora

11:53Omessi controlli radioattività container a Genova, 2 arresti

(ANSA) - GENOVA, 24 OTT - I carabinieri del Noe, il nucleo tutela ambientale, sta eseguendo due misure agli arresti domiciliari e quattro obblighi di firma nell'ambito di una inchiesta su presunti omessi controlli in container radioattivi in transito dal porto di Genova. L'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Francesco Pinto, è simile a un'altra che nel dicembre 2014 portò a tre arresti domiciliari e tre indagati. Secondo l'accusa, sarebbero stati omessi i controlli per la radioattività dei container per snellire i tempi delle procedure. Perquisizioni sono in corso negli uffici delle società coinvolte.

11:39Insulti antisemiti: Fedeli, segno degrado culturale

(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Quella dei tifosi della Lazio è stata un'azione "molto violenta, negativa e inaccettabile, perché usare in modo dispregiativo un'esperienza come quella di Anna Frank è veramente un segno di degrado culturale". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, in merito all'uso di immagini di Anna Frank come insulto durante la partita Lazio-Cagliari di domenica scorsa.

11:36Calcio: Agnelli, plauso a Tavecchio commissario Lega

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - Faccio un plauso al presidente della Federcalcio Tavecchio nella sua veste di commissario di Lega e ai sub commissari Uva e Nicoletti. Con estrema difficoltà abbiamo approvato un nuovo statuto che consente una governance più snella". Lo ha detto il presidente della Juventus Andrea Agnelli all'assemblea degli azionisti della società bianconera. "Ieri - ha aggiunto - (in Lega, ndr) c'è stato un incontro positivo, sono stati formati due gruppi lavoro e verosimilmente verrà affidata a una società di cacciatori di teste l'incarico di individuare il profilo privato dell'amministratore delegato. L'auspicio -ha aggiunto Agnelli- è quello di sviluppare il prodotto calcio".

11:34Austria: Kurz invita Fpoe a consultazioni per governo

(ANSA) - BERLINO, 24 OTT - Il cancelliere austriaco in pectore Sebastian Kurz ha invitato alle consultazioni la destra oltranzista del Fpoe, per costituire il nuovo governo. L'Oevp, il partito popolare di Kurz, si è affermato in modo nettissimo alle elezioni del 15 ottobre, mentre l'Fpoe è arrivato al terzo posto.

11:31Calcio: Agnelli, 1/o obiettivo Juve vincere in Italia

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - "Il primo obiettivo della Juventus deve essere quello di vincere in Italia, riconfermarsi conquistando il settimo scudetto". Così il presidente della Andrea Agnelli, all'assemblea degli azionisti. "Come definiremmo i giocatori con 7 scudetti consecutivi, è un tema che auspichiamo di potere discutere più avanti...".

11:15‘Smart city’, Milano città più avanzata d’Italia

(ANSA) - MILANO, 24 OTT - Milano è la 'smart City' più avanzata in Italia: si conferma al primo posto in Italia per il quarto anno consecutivo, staccando le altre città per crescita economica, mobilità sostenibile, ricerca/innovazione, trasformazione digitale, con ottimi risultati anche nella partecipazione dei cittadini. La conferma del primato arriva da 'ICity Rate 2017', il rapporto annuale realizzato da FPA per fotografare la situazione delle città italiane nel percorso per diventare 'smart', ovvero più vivibili e più vicine ai bisogni dei cittadini. Ma in questa edizione il distacco del capoluogo lombardo è quasi azzerato, per l'introduzione di variabili ambientali come il consumo di suolo (Milano è 97/a posto) e qualità dell'aria (98/a). Al secondo posto la tallona Bologna, che ha solo due punti di distanza dal vertice (erano oltre 50 del 2016), potendo vantare il primato nell'energia e nella governance. Firenze si riprende il terzo posto che aveva perso lo scorso anno.

11:05Calcio: Agnelli “per conti Juve utile storico 42,6 mln”

(ANSA) - TORINO, 24 OTT - "Dobbiamo essere estremamente orgogliosi anche dell'attività fuori dal campo: il fatturato di quest'anno, escludendo i trasferimenti, ha visto un ulteriore +20%, arrivando a 411 milioni; abbiamo segnato un utile storico, 42,6 milioni". Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, aprendo l'assemblea degli azionisti del club bianconero. "Il focus per la Juventus è sempre stato, è e resterà il calcio giocato, ma per sviluppare la parte sportiva - ha spiegato Agnelli - è altrettanto importante quello che avviene fuori dal campo".

Archivio Ultima ora