Il Caracas ritrova il suo capitano, Mea Vitali torna in campo contro il Danz

Pubblicato il 02 aprile 2016 da redazione

Miguel Mea Vitali

Miguel Mea Vitali

CARACAS – Ad inizio del mese di marzo, il Caracas aveva subito un duro colpo nel suo centrocampo: il capitano, l’italo-venezuelano Miguel Mea Vitali, si era infortunato all’adduttore destro.

Durante questo periodo di stop forzato, il campione di origine laziale ha saltato 6 gare, si é sforzato al massimo per riprendersi al piú presto per essere in campo in questa fase decisiva del torneo. Domani, il Caracas sfiderá gli acerrimi rivali del Deportivo Anzoátegui, attualmente la seconda forza del campionato alle spalle del Deportivo Táchira.

“E’ stato un periodo lungo, ho dovuto avere pazienza, tranquillitá, é stato molto difficile per me, uno vuole sempre scendere in campo, però sono situazioni che succedono nel mondo del calcio e che ti lasciano un insegnamento” ha commentato Mea Vitali.

Lo stadio Olimpico della Ucv fará da cornice al big match della dodicesima giornata del Torneo Apertura del campionato di Primera División. “Sono al top della forma per la gara contro il Danz, però sará decisione dello staff tecnico se scenderó in campo. Io voglio giocare, se Dio vuole” confessa la maglia numero 5 dei Rojos del Ávila.

Quando mancano otto giornate alla conclusione del torneo, la formazione allenata dall’italo-venezuelano Antonio Franco, attualmente naviga in quinta posizione con 20 punti, a pari merito del Mineros de Guayana.

“Iniziamo a giocare gare difficili contro rivali che sono in lotta per entrare nella zona play off, uno di questi match fondamentali sará quello contro l’Anzoátegui, che é in seconda posizione alle spalle del Táchira. Bisogna saper giocare contro di loro, é una squadra complicata, con ottimi giocatori, che verrano a Caracas con l’intenzione di portare a casa punti preziosi. Noi giochiamo in casa e dobbiamo saper far rispettare il fattore campo, vincere davanti al nostro pubblico ed i nostri parenti” racconta il calciatore di origine laziale.

In questo turno di campionato, il Deportivo Táchira ospiterá il Deportivo Lara: il carrusel aurinegro tra le mura amiche ha una performance di tre vittorie, un pareggio ed un ko. I padroni di casa, sperano che il loro bomber, il colombiano Sergio Herrera, che ha segnato 5 reti in questo campionato, mantenga la sua precisione sotto porta e regali la vittoria alla squadra.

Dal canto suo, il Lara, ottavo in campionato con 18 punti, vuole portare a casa un risultato positivo che gli permetta di mantenersi nella zona play off. In questo Torneo Apertura, i rossoneri in trasferta hanno collezionato tre sconfitte e due pareggi.

Il Mineros, che nell’ultimo turno di campionato ha interotto la scia di sei vittorie consecutive dopo il pari 2-2 contro lo Zulia ospita a Puerto Ordaz l’Estudiantes de Mérida.

Completano il quadro della dodicesima giornata: Aragua-Carabobo, Deportivo La Guaira-Petare, Estudiantes de Caracas-Portuguesa, Llaneros-Jbl Zulia, Trujillanos-Atlético Venezuela, Zamora-Ureña e Zulia-Monagas.

(Fioravante De Simone/Voce)

Ultima ora

00:22Omicidio a Reggio Calabria, ucciso tabaccaio

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 25 MAG - Un commerciante, Bruno Ielo, di 66 anni, titolare di una rivendita di tabacchi, è stato ucciso stasera in un agguato a Catona, frazione di Reggio Calabria. Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Stato, Ielo, mentre rientrava a casa alla guida del proprio scooter, sarebbe stato affiancato da un automezzo con a bordo almeno due persone che gli hanno sparato contro alcuni colpi di pistola. La morte del commerciante é stata istantanea. Ielo, nel momento dell'agguato, stava tornando a casa dopo avere chiuso la rivendita di tabacchi che gestiva nel quartiere Gallico. Il commerciante era preceduto in auto da una delle figlie. Tra le prime ipotesi avanzate dagli investigatori quella di un tentativo di rapina per sottrargli l'incasso della giornata. Ielo era armato ma non ha fatto in tempo a prendere la pistola per difendersi. Già lo scorso anno il commerciante aveva subito un tentativo di rapina ed anche in quell'occasione era stato fatto segno da alcuni colpi d'arma da fuoco.

23:53Moto:paura per Valentino Rossi, incidente in motocross

(ANSA) - RIMINI, 25 MAG - Paura per Valentino Rossi rimasto vittima di un incidente durante un allenamento in motocross nella pista di Cavallara. Nulla di grave comunque per il pilota di Tavullia che avrebbe rimediato un trauma cranico e toracico addominale. Valentino è cosciente e parla ma i medici dell'Ospedale 'Infermi' di Rimini hanno comunque deciso di tenerlo in osservazione nel Reparto di rianimazione ma solo per motivi di privacy e riservatezza. Ci sono con lui i genitori.

23:05Moglie uccisa a bastonate,rinvio a giudizio per Cagnoni

(ANSA) - RAVENNA, 25 MAG - E' stata depositata la richiesta di rinvio a giudizio per Matteo Cagnoni, il dermatologo 52enne di Ravenna, accusato di aver ucciso a bastonate la moglie Giulia Ballestri,di 39 anni. Le ipotesi di reato formulate dalla procura sono omicidio pluriaggravato da premeditazione, crudeltà e dall'avere agito nei confronti del coniuge, e l'occultamento di cadavere nella cantina della villa dove è stato compiuto il delitto. Matteo Cagnoni é in carcere dal 19 settembre scorso, giorno del fermo a Firenze, con l'accusa di avere ucciso tre giorni prima a bastonate in una villa di famiglia di Ravenna, da tempo disabitata, la moglie. Secondo quanto contestato dai Pm Alessandro Mancini e Cristina D'Aniello sulla base delle indagini della polizia, la premeditazione sul delitto la si può dedurre in particolare da due elementi: sin dal 14 settembre Cagnoni aveva dato disposizione alla segreteria della clinica di Bologna dove prestava attività ambulatoriale, di annullare tutti gli appuntamenti per il 16, giorno del delitto.

21:44Calcio: Prandelli riparte da Emirati, nuovo tecnico Al-Nasr

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - Cesare Prandelli ricomincia dagli Emirati Arabi. L'ex ct azzurro sarà infatti il nuovo tecnico dell'Al Nasr. Lo ha ufficializzato il club sul suo sito, facendo sapere che la presentazione avverrà lunedì prossimo, con una conferenza stampa. Prandelli è reduce dalla sfortunata esperienza nella Liga sulla panchina del Valencia, terminata con la risoluzione contrattuale dopo pochi mesi. Prandelli è il secondo tecnico italiano a sedersi sulla panchina dell'Al-Nasr dopo Walter Zenga (2011-2013).

21:34Usa: corte appello Virginia conferma blocco ‘bando’

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Una corte di appello federale della Virginia si è rifiutata di reintrodurre il 'bando' sugli ingressi in Usa da alcuni Paesi musulmani voluto dal presidente Donald Trump, mantenendo quindi il blocco al provvedimento anche nella seconda stesura presentata dall'amministrazione Usa. La vicenda è così a questo punto diretta alla Corte Suprema.

21:20Usa: corte appello Virginia conferma blocco ‘bando’

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Una corte di appello federale della Virginia si è rifiutata di reintrodurre il 'bando' sugli ingressi in Usa da alcuni Paesi musulmani voluto dal presidente Trump, mantenendo quindi il blocco al provvedimento anche nella seconda stesura presentata dall'amministrazione Usa. La vicenda è così a questo punto diretta alla Corte Suprema.

21:15Manchester: Cnn, kamikaze forse addestrato in Siria

(ANSA) - WASHINGTON, 25 MAG - Il kamikaze autore della strage a Manchester, Salman Abedi, ha con tutta probabilità ricevuto addestramento dall'Isis in Siria nei mesi precedenti all'attacco, stando ad informazioni raccolte nella fase preliminare dell'inchiesta. Lo riferisce la Cnn citando fonti Usa.

Archivio Ultima ora