Droga: rapporto Ue, mercato da almeno 24 miliardi l’anno

Pubblicato il 05 aprile 2016 da redazione

Avramopoulos

BRUXELLES. – Il mercato della droga in Europa vale “almeno 24 miliardi di euro l’anno”. E non solo è una delle attività più redditizie del crimine organizzato ma finisce per “finanziare il traffico di esseri umani ed il terrorismo e minare gli sforzi per lo sviluppo internazionale”.

E’ la valutazione del Commissario per gli affari interni, Dimitris Avramopoulos, nella presentazione del Rapporto 2016 sul mercato degli stupefacenti nella Ue, pubblicato dal Centro per il monitoraggio europeo sulle droghe (Emcdda) e dall’Europol.

Un rapporto che alza l’allarme per gli evidenti legami col terrorismo jihadista emersi anche negli attentati di Bruxelles e Parigi. Il “tipico profilo del terrorista è collegato con precedenti di traffico” ricorda il direttore di Europol, Rob Wainwright. Ed il Rapporto specifica che il traffico di stupefacenti è “una via d’ingresso per la radicalizzazione” perché “la prigione può favorirla”.

Il volume d’affari indicato nel Rapporto, peraltro, è una stima “prudenziale” in un range “tra 21 e 31 miliardi di euro l’anno”. E Wainwright da una parte sottolinea che “la produzione ed il traffico di droga continuano ad essere il più grande ed innovativo mercato criminale in Europa” dall’altra osserva che proprio per gli intrecci sempre più stretti con altre forme di criminalità (“due terzi dei gruppi criminali operano in settori molteplici”) la droga è “la minaccia fondamentale per la sicurezza interna nella Ue”.

Con riflessi gravi, denuncia il rapporto, sull’economia legale ma anche sulle istituzioni governative per la diffusione della corruzione tra le forze di polizia. Come per la guerra al terrorismo, quindi, “la cooperazione transfrontaliera delle forze di sicurezza è essenziale per ridurre l’ampiezza e l’impatto” del fenomeno.

E di nuovo è forte l’analogia con l’impatto di internet, che – denuncia il rapporto – è il principale mezzo di distribuzione soprattutto grazie al ‘deep web’ e alla ‘dark net’, ma anche alla diffusione delle monete virtuali. Per quanto riguarda la ‘fotografia’ del mercato, nel Rapporto emerge che la quota di gran lunga maggiore dei proventi (circa il 38%) viene dalla cannabis e suoi derivati con una spesa valutata a 9,3 mld di euro l’anno.

Per la marijuana in foglie, la produzione è soprattutto in Albania (da dove viene distribuita passando per Italia e rotta balcanica) e Olanda (centro per la distribuzione in praticamente tutta l’Europa occidentale), ma anche la Repubblica Ceca (che ‘serve’ l’est). L’ hashish viene invece principalmente da Marocco e Afghanistan, con la Spagna e l’Albania come principali ‘hub’ di distribuzione.

Al secondo posto, l’eroina. Con il 28% circa del mercato ed un giro d’affari di 5,8 miliardi di euro. Nonostante la produzione di oppio si sia “dimezzata nel 2015” scendendo a 3.300 tonnellate, le dinamiche del mercato dell’eroina “sembrano diventae più complesse” ed hanno trovato “una nuova rotta” nel Caucaso del sud, aggiungendosi a quella tradizionale che passa per Turchia, Albania e balcani occidentali.

Il 24% del mercato (pari a 5,7 mld) è quello della cocaina. Al quarto posto anfetamine e metanfetamine (con circa l’8%, ovvero 1,8 mld), al quinto la Mdma o ecstasy con (con circa il 2%, 0,67 mld). E se anche ha un perso economico minore, è continua la lotta contro le ‘nuove sostanze psicoattive’, scoperte al ritmo di “due a settimana” dallo Emcdda.

Ultima ora

09:06Olp, Usa complici occupazione Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 GEN - "Ancora una volta l'amministrazione Usa dimostra la sua complicità con l'occupazione israeliana". Lo ha detto Hanan Ashrawi dell'Olp sulla decisione Usa di tagliare i fondi all'Unrwa, agenzia Onu per i profughi palestinesi. La scelta - ha aggiunto - creerà "anche condizioni che porteranno a maggiore instabilità nella regione e dimostra che non c'e' senso di colpa nel colpire degli innocenti".

09:03Usa: Fbi arresta ex spia Cia

(ANSA) - WASHINGTON, 17 GEN - L'Fbi ha arrestato un ex agente della Cia sospettato di aver venduto a Pechino i nomi di tutti gli informatori che l'Agenzia aveva in Cina e che dal 2010 sono stati arrestati o uccisi: una delle peggiori debacle recenti degli 007 di Langley. Lo rivela il Nyt. L'arrestato, Jerry Chun Shing Lee, 53 anni, ha lavorato per la Cia dal 1994 al 2007. Viveva a Hong Kong ma al suo ritorno in Usa è stato bloccato all'aeroporto Jfk di Ny e accusato di aver conservato illegalmente informazioni sulla difesa nazionale.

00:58Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:55Calcio: Var irrompe in Fa cup e regala un gol al Leicester

(ANSA) - LONDRA, 16 GEN - Svolta storica nel calcio inglese dove, per la prima volta, un gol è stato assegnato con l'ausilio della Var, sperimentata nella Fa cup nell'attesa della sua introduzione anche in Premier League. Durante la partita fra Leicester e Fleetwood Town (squadra di III Divisione), vinta dalle 'Foxes' 2-0 e valida per il terzo turno, l'arbitro ha fatto ricorso al sussidio tecnologico e, dopo avere annullato in un primo momento la rete del 2-0 firmata da Kelechi Iheanacho, dopo 70" di consultazione, ha ribaltato la propria decisione, concedendo il gol del raddoppio che era stato realizzato al 32' del secondo tempo. Una rivoluzione nella terra dove è nato il calcio. Un "grazie" con tanti punti esclamativi è apparso sull'account Twitter ufficiale del Leicester. (ANSA).

00:51Medico, Trump assume farmaci per capelli

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - Tra i farmaci assunti da Trump figurano la Propecia (finasteride) contro la caduta dei capelli e il Crestor (rosuvastatina) per abbassare il colesterolo. Lo ha detto il contro ammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, aggiungendo che il presidente trarrebbe vantaggi da una dieta con meno grassi.

00:33Calcio: doppio Balo non basta, 2-2 in derby Costa Azzurra

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Una doppietta di Balotelli non basta al Nizza per aggiudicarsi in trasferta il derby della Costa Azzurra. Sul terreno del Louis II, a Montecarlo, finisce 2-2 con il Monaco, passato in vantaggio con Diakhaby (33'), ma raggiunto al 2' st e superato al 23' st dall'attaccante italiano, ora a quota 9 gol. Al 48' st Radamel Falcao mette tutti d'accordo e regala il definitivo 2-2 al Monaco. Nel tardo pomeriggio si erano disputate altre due partite della 21/a di Ligue 1: il Bordeaux è stato sconfitto in casa 2-0 dal Caen, in vantaggio al 44' st con Santini su rigore; il raddoppio è arrivato in pieno recupero, al 49', con Rodelin. Il Marsiglia, invece, ha sfruttato il fattore campo e superato 2-0 lo Strasburgo: gol di N'Jie al 34' st e Payet al 43' st. Nuova classifica: Paris Saint-Germain punti 53; Marsiglia 44; Monaco 43; Lione 42; Nantes; Nizza 31; Guincamp 39; Caen e Montpellier 27; Digione 25; Stade Rennais 25; Strasburgo 24; Bordeaux e Saint-Etienne 23; Lilla 22; Amiens e Troyes 21; Angers e Tolosa 19; Metz 12.(ANSA).

00:27Medico Casa Bianca, la salute di Trump è ottima

(ANSA) - WASHINGTON, 16 GEN - La salute di Donald Trump complessivamente è eccellente: lo ha detto il controammiraglio Ronny L. Jackson, medico della Casa Bianca, in un briefing sul primo checkup medico del presidente effettuato venerdì scorso. Anche la salute cardiaca è eccellente, ha aggiunto l'ufficiale medico, secondo cui Trump ha fortissime probabilità di completare il suo mandato senza problemi medici. Jackson ha fornito nel corso del briefing alcuni dati della visita: il presidente pesa 239 libbre (108,4 kg) mentre la sua pressione del sangue è 122/74. Donald Trump ha superato "estremamente bene" anche gli esami cognitivi (30 su 30), ha detto il medico. Se ci fosse stata la presenza dell'Alzheimer o di altri problemi mentali, ha aggiunto, i test lo avrebbero rivelato.

Archivio Ultima ora