Manovra, a caccia di risorse per calare le tasse

Pubblicato il 19 maggio 2016 da redazione

tasse

ROMA. – Per essere pienamente rispettosa delle regole Ue l’Italia dovrebbe fare l’anno prossimo una manovra di 0,6 punti sul deficit strutturale (con un impatto di circa 8 miliardi). L’Italia invece ribadisce la manovra già scritta nero su bianco nel Def (Documento di economia e finanza) che vale 0,1 (circa 1 miliardo e mezzo) fermandosi con un deficit all’1,8%.

Ma in questo l’Europa ci viene incontro: il nuovo target di aggiustamento richiesto con le raccomandazioni dalla Commissione per il 2017 è 0,15%-0,2% (quindi fino a 3 miliardi). Tale sforzo assicurerà alla prossima legge di stabilità italiana di essere sostanzialmente in linea con le regole del Patto.

Insomma il Belpaese potrà non essere perfetto con un maxiaggiustamento da 8 miliardi ma sarà in linea affinchè la manovra 2017-2019 venga promossa da Bruxelles. E questo perchè la deviazione dagli obiettivi sarebbe non significativa e dunque nel rispetto delle regole Ue. Un rispetto parziale che non porterebbe il paese alla perfezione ma che consentirebbe anche di non deprimere la fragile ripresa economica (che ormai sembra ben legata a poco sopra l’1%) con manovre monstre lasciando anche qualche piccolo spazio per misure espansive.

Lo sforzo italiano, che il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan ha più volte rivendicato (“rispettiamo le regole e questo ci viene riconosciuto. L’Italia merita la flessibilità”), tiene conto anche e soprattutto dell’operazione, non certo leggera, di sminamento delle clausole di salvaguardia che per l’anno prossimo valgono la bellezza di 15 miliardi ovvero lo 0,9%.

Il Governo si impegna appunto sull’1,8% di deficit strutturale. Ma questo sarebbe a fronte di un deficit tendenziale dell’1,4%. Resterebbe così da coprire uno 0,5 in più con misure alternative sul lato del taglio alla spesa. Misure che andrebbero dalla razionalizzazione degli sconti fiscali (che sarebbe annuale, ricorda Padoan), fino a nuove misure di taglio alla spesa pubblica (la spending review).

Ma altre risorse sarebbero necessarie e da tempo si guarda ad una nuova stagione di rientro capitali (l’ultima) con la ‘voluntary disclosure 2’ che darebbe fino a 3 miliari mentre sono definitivamente tramontate voci e allarmi su possibili interventi sulle pensioni come ad esempio una sforbiciata alle reversibilità.

Messi sostanzialmente a posto i conti pubblici il Governo punta quindi a misure per rendere più solida la crescita e magari rilanciare i consumi interni: il premier Matteo Renzi ha più volte parlato di interventi sull’Irpef. Anche se Padoan frena: “è prematuro parlarne”.

E i sindacati chiedono a gran voce un intervento sulla flessibilità in uscita per le pensioni e per gli assegni al minimo. La caccia a fondi freschi, come ogni anno in vista della manovra, è aperta.

(di Francesco Carbone/ANSA)

Ultima ora

21:14Calcio: la Spal prende difensore finlandese Vaisanen

(ANSA) - BOLOGNA, 21 LUG - La Spal ha reso noto di aver acquisito a titolo definitivo dalla società svedese AIK Solna il calciatore finlandese Sauli Aapo Kasperi Vaisanen. Difensore, classe '94, ha firmato un contratto che lo legherà alla società biancazzurra fino al 30 giugno 2020, con opzione per la quarta stagione. Lo scorso anno il giocatore ha esordito nella nazionale maggiore della Finlandia, con cui fino ad ora ha totalizzato sei presenze.

20:45Terremoti: italiani arrivati a Bologna, ‘salvi per miracolo’

(ANSA) - BOLOGNA, 21 LUG - "Eravamo fuori a bere, poi ha cominciato a ballare tutto e a 20 metri da noi è crollato un palazzo". Comincia così il racconto di Mattia Girolami e Stefano Valori, 19enni della provincia di Lucca atterrati alle 18.37 a Bologna da Kos."È stata una scossa fortissima, abbiamo fatto appena in tempo ad aggrapparci a una ringhiera e scappare, mentre l'acqua cominciava a salire, ma per fortuna si è fermata". Attorno a loro, il panico: ''Subito si è formata una calca enorme, la gente ci veniva addosso, ma dopo un'ora la situazione è tornata alla normalità". Tanta paura anche per la lucchese Michela Nelli e i suoi 2bambini: "È stata un'esperienza bruttissima - racconta - eravamo sulla costa quando abbiano sentito una scossa fortissima, non riuscivo a raggiungere la camera dei bambini. Siamo salvi per miracolo, ci trovavamo vicino al centro, la zona è stata molto danneggiata. Abbiamo preso una macchina e siamo andati sopra una collina, praticamente abbiamo passato lì tutta la giornata. Non lo dimenticherò mai".

20:43Afghanistan: attacco talebani, uccisi 30 agenti

(ANSA) - KABUL, 21 LUG - Giornata di sangue per le forze di polizia afghane. Almeno 30 agenti sono stati uccisi in un attacco dei talebani nella provincia settentrionale di Badakhshan, mentre altri 12 poliziotti sono morti per 'fuoco amico' in un raid aereo americano in appoggio ad un'operazione dell'esercito afghano nella provincia meridionale di Helmand. Nel primo caso, i talebani hanno sparato e ucciso 30 agenti nel distretto di Tagab anche se un consigliere locale, Kamil Beg Husaini, riferisce che le vittime sono 35.

20:35Terremoto: scossa 3,6 gradi tra Veneto e Lombardia

(ANSA) - VERONA, 21 LUG - Una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 è stato avvertito questa sera nel veronese e in nei comuni confinanti del bresciano. La scossa, che ha avuto epicentro a 8 km di profondità, in una zona ad una dozzina di chilometri da Crone (Brescia), è durata qualche secondo ed è stata sentita distintamente nella città scaligera, soprattutto da chi abita ai piani più alti di palazzi e condomini. Il movimento tellurico è stato avvertito anche in molti paesi della sponda veronese del lago di Garda. Non risulta tuttavia la segnalazione di danni.

20:33Due anni ai domiciliari per rapina, assolta in appello

(ANSA) - MESSINA, 21 LUG - La Corte d'appello di Messina ha assolto, per non aver commesso il fatto, Concetta Giorgianni, 53 anni, accusata di rapina e lesioni e condannata in primo grado a 7 anni e 7 mesi e ne ha trascorsi 2 ai domiciliari. Era stata accusata da una settantasettenne di averla rapinata della pensione sua e del fratello con la scusa di darle un passaggio. La rapinatrice, insieme a una complice, le aveva portato via mille euro. L'anziana aveva riconosciuto Giorgianni come una delle due donne che l'avevano rapinata. Sia i difensori della donna, Bonaventura Candido e Antonello Scordo, che il Pg hanno chiesto l'assoluzione, fondando la richiesta sulla evidente inattendibilità delle dichiarazioni della persona offesa. "Certamente la nostra assistita avrà ora diritto a presentare il conto allo Stato e noi non le faremo mancare il nostro supporto professionale", ha detto Bonaventura.(ANSA).

20:17Rapina alla biglietteria degli Scavi di Pompei

(ANSA) - POMPEI (NAPOLI), 21 LUG - Rapina a mano armata alla biglietteria degli Scavi di Pompei. I malviventi sono entrati in azione sotto gli occhi dei turisti. I banditi sono stati messi in fuga dall'arrivo della polizia. Il bottino, secondo una prima stima, ammonterebbe a circa 30mila euro.

20:02Calcio: Berlusconi “Pier Silvio non comprerà il Genoa”

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "Il calcio è come una religione e come quella non si cambia. Pier Silvio tifa Milan ed escludo, anzi nego nella maniera più assoluta, che lui voglia comprare il Genoa". E' stato categorico Silvio Berlusconi, leader di Fi, nello smentire - durante la registrazione della trasmissione 'In Onda' su la7 - le voci di un interessamento del figlio per il club genovese.

Archivio Ultima ora