Venezuela: Maduro, sono matto d’amore per la Rivoluzione

venezuela-maduro-graffiti

CARACAS. – Il presidente Nicolás Maduro ha detto che è vero che è “matto come una capra”, come ha affermato l’ex presidente uruguaiano José “Pepe” Mujica, perché è “matto di amore per il Venezuela, per la rivoluzione bolivariana, per Chávez e l’esempio che ci ha lasciato”.

Maduro ha risposto così, in un meeting politico a Caracas, alle critiche mossegli da Mujica dopo che aveva accusato Luis Almagro – ex ministro degli Esteri uruguaiano e attuale segretario dell’Organizzazione degli stati americani (Osa) – di essere un’agente della Cia.

Accusa che del resto ha confermato, sottolineando che “quello a cui ho dato del traditore resta un traditore per sempre”.

Maduro ha poi aggiunto che ha chiesto al segretario dell’Unione delle nazioni sudamericane (Unasud) Ernesto Samper e a un gruppo di ex leader capeggiato dall’ex premier spagnolo José Luis Rodríguez Zapatero di parlare con l’opposizione per esigere “il rispetto della Costituzione”.

Secondo Maduro, gli antichavisti “sanno benissimo che non ce la faranno ad attivare un referendum per revocare il mio mandato, ma è arrivato l’ordine di farlo da una ambasciata straniera, non perché la gente possa votare ma piuttosto per riscaldare la piazza e generare le condizioni per un colpo di Stato o un’intervento militare dall’estero”.

Condividi: