L’italo-venezuelano Stifano carica i suoi: Vincere il campionato

Francesco Stifano, allenatore del Caracas-FC AP16
Francesco Stifano, nella partita contro il Caracas-FC AP16

CARACAS – Il campionato di Primera División sta per calare il sipario, ma prima dovremo scoprire chi tra Zamora e Deportivo Anzoátegui porterá a casa il titolo di Campeón del Torneo Apertura. Ci sono persone che quando fu proposta l’idea dell’Octagonal dissero che avrebbe favorito la mediocrità, invece ad approdare all’atto conclusivo sono state la prima (Zamora) e la terza della clase (Anzoátegui): niente male per una finale.

La corazzata bianconera guidata dall’italo-venezuelano Francesco Stifano ha liquidato il Caracas grazie ad un globale di 4-0 (0-2 all’andata e 2-0 al ritorno) che ha permesso alla sua squadra di qualificarsi alla seconda finale consecutiva.

Dal canto suo, il Danz non scherza e ha strapazzato nella gara di ritorno con un pesante 6-0 l’Aragua. Per questo motivo il tecnico di origine campana carica i suoi, la vittoria in questa finale vale non solo il titolo, ma anche un posto nella fase a gironi della Coppa Libertadores 2017.

Dopo la vittoria contro il Caracas, Francesco Stifano ha dichiarato: “E’ stata una partita perfetta, sono contento per il passaggio del turno e non mi resta che ringraziare i miei calciatori per tutto quello che hanno fatto nelle due gare: hanno dimostrato che hanno carattere”.

L’allenatore italo-venezuelano ha appena festeggiato il passaggio del turno, e invece ha incitato i suoi ragazzi che devono mantenersi concentrati in vista del doppio confronto con il Danz. “Sono soddisfatto per tutto quello che abbiamo fatto, però abbiamo ancora tanto da fare, siamo in finale ma la nostra meta é qualificarci alla Coppa Libertadores”.

La gara d’antata andrá in scena a Puerto La Cruz, in casa del Deportivo Anzoátegui, dove in 10 gare disputate i padroni di casa hanno vinto in 5 occasioni, ci sono stati 2 pareggi e tre vittorie per i ‘llaneros’.

L’ultimo precedente in casa del Danz risale al 7 novembre 2015, in una gara valevole per il Torneo Adecuación, quel giorno i ragazzi di Stifano s’imposero per 2-4. Mentre l’ultima vittoria degli orientali é datata 10 febbraio 2013, in una gara valevole per il Torneo Clausura 2013, allora finí 1-0.

“Siamo pronti per affrontare il Deportivo Anzoátegui, ma sappiamo che tutte le partite hanno una storia diversa. L’avversario è una squadra molto dinamica, però noi abbiamo molte altre qualità da mettere in campo” ha concluso il mister italo-venezuelano.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: