Pierre Mirgalet dictará el programa “Formación en alta pastelería i confitería francesa 2016”

Pubblicato il 26 maggio 2016 da redazione

chocolatier

En respuesta a la enorme demanda de profesionales y aficionados de la repostería en nuestro país, el afamado chef francés Pierre Mirgalet llega nuevamente a Venezuela para compartir por cuarto año consecutivo sus amplios conocimientos del mundo de los dulces.

El maestro pastelero, experto en el manejo del chocolate, dictará el programa “Formación en Alta Pastelería, Chocolatería y Confitería Francesa 2016”, del 6 al 10 de junio, en los espacios del hotel Gran Meliá en Caracas.

El Programa se llevará a cabo durante cinco días y estará dividido en tres módulos que se pueden tomar en conjunto o por separado. Cuenta con traducción simultánea, incluye recetario, refrigerios, almuerzo, degustación, certificado de asistencia firmado por Mirgalet y tarifa plana del estacionamiento del Hotel Gran Meliá Caracas.

Los cupos son limitados y las inscripciones estarán abiertas hasta el 31 de mayo.

El módulo para profesionales lleva por título “Les Experts”; se dictará lunes y martes y tiene un costo de Bs. 90.000,00. Para aficionados son dos: “La Tradition Gourmande”, miércoles y jueves a un costo de Bs. 70.000,00; y “Le Rêve Sucré”, el viernes con un precio de Bs. 35.000,00. Quien tome ambos módulos recibirá un 10% de descuento, y los estudiantes el 15%. Todos los precios incluyen el IVA.

¿Quién es Pierre Mirgalet?

Pierre Mirgalet es Presidente de la Confederación Nacional de Pasteleros; en 2007 ganó el título de Mejor Obrero de Francia (MOF) Chocolatier-Confiseur, ha sido Embajador de Cacao Barry, miembro de las Asociaciones “Ordre Culinaire International” y “Tradition Gourmande”. Su carácter pedagógico y amplia experiencia se ha dejado ver en la Escuela Selmi (Italia), en la JM Auboine (Las Vegas), en la Stephane Glacier MOF, en la Olivier Bajard MOF y en la Escuela Nacional Superior de Pastelería (ENSP).

Mirgalet comenta sentirse muy complacido con esta nueva visita a Venezuela que le brinda la oportunidad de trabajar in situ con las excelentes variedades de cacao venezolano, y compartir, sobre todo con las nuevas generaciones, la riqueza de la pastelería francesa que se basa justamente en aprovechar elementos e ingredientes de otras culturas.

Esta iniciativa forma parte de las múltiples actividades adelantadas por la Cámara de Comercio, Industria y Agricultura Venezolano-Francesa a fin de promover la rica cultura gala en nuestro país y el desarrollo de negocios entre ambas naciones.

Los interesados se pueden comunicar al 0212 993 7152, enviar un correo a eventos@cciavf.com.ve o visitar la página web www.cciavf.com.ve

Redes sociales:
Instagram y Twitter @cciavf
Facebook: Cámara de Comercio, Industria y Agricultura Venezolano-Francesa

Ultima ora

00:35Voto Gb:May su Brexit, non pagheremo qualunque prezzo

(ANSA) - LONDRA, 30 MAG - "Nessun accordo sulla Brexit è meglio di uno cattivo". La premier britannica ha ribadito in modo chiaro, nel corso del dibattito televisivo a distanza col leader laburista Jeremy Corbyn, che è pronta ad abbandonare i negoziati sull'uscita dall'Europa nel caso in cui non si riesca a trovare una intesa con l'Ue, a partire dalla questione del cosiddetto 'conto del divorzio'. Il primo ministro conservatore ha sottolineato che non è intenzionata a "pagare ogni prezzo" per ottenere un accordo.

22:56Voto Gb: Corbyn, ‘con noi non ci sarà Brexit senza accordo’

(ANSA) - LONDRA, 29 MAG - La Brexit ci sarà, ma non avverrà "senza un accordo" con l'Ue se al governo in Gran Bretagna andrà il Labour. Lo ha detto il leader laburista, Jeremy Corbyn, nel dibattito televisivo elettorale a distanza di stasera, assicurando di voler "rispettare il risultato del referendum", ma di voler negoziare anche "un accordo di libero scambio con Bruxelles" e mantenere rapporti stretti con l'Europa. Il leader laburista si è poi detto pronto a pagare all'Ue "quanto legalmente dovuto" per il divorzio. Quanto all'immigrazione, Corbyn ha infine detto di ritenere "probabile" una leggera riduzione dell'immigrazione, ma senza fare alcuna promessa di limitarla. Secondo Corbyn, l'attentato di Manchester è stato un gesto orribile e non ci sono giustificazioni per chi la commesso, ma deve suggerire anche una revisione della politica estera, che "non significa una politica estera più soft", bensì una politica che punti a stabilizzare i Paesi devastati da guerre e interventi militari, come la Siria e la Libia.

21:29Auto ‘impazzita’ travolge 5 persone a Roma, 2 gravi

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Un'auto ha travolto 5 pedoni stasera a Roma. E' accaduto in via dei Colli Portuensi. I 5 feriti sono stati trasportati in ospedale dal 118 di Roma. Secondo quanto si è appreso, il più grave è un ragazzo di circa 30 anni rimasto incastrato sotto le ruote della macchina. Trasportata in ospedale in codice rosso anche una donna con vari traumi alla schiena. Gli altri tre sembrerebbero meno gravi. Sul posto polizia e polizia locale per i rilievi. Alla guida della Smart c'era una donna. Non si esclude che possa aver avuto un malore.

21:20Tennis: Roland Garros, Fognini al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Anche Fabio Fognini si aggiunge alla piccola pattuglia di azzurri che ha raggiunto il secondo turno al Roland Garros. Il tennista ligure e' riuscito solo al quinto set ad avere ragione del giovane statunitense Frances Tiafoe, col punteggio di 6-4, 6-3, 3-6, 1-6, 6-0, in due ore e 45 minuti di gioco. L'incrocio del tabellone lo porta ad affrontare un altro italiano, Andreas Seppi.

21:02Totti: Spalletti “Francesco vuole fare vicepresidente Roma”

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Totti? Gli devono far fare il vicepresidente della Roma, è quello che lui vuole. I fischi di ieri? Mi hanno fatto pagare il conto". Così Luciano Spalletti, in una intervista che andrà in onda integralmente in serata (alle ore 21) nel corso della trasmissione di Sportitalia 'La Partita Perfetta'. Il tecnico della Roma annuncerà il suo futuro domani in una conferenza stampa: "Dirò cose molto importanti, la prima di tutte è che la Roma è in Champions. Di Francesco? Ne parlerò domani..." aggiunge l'allenatore toscano, rifilando una stoccata al collega Sarri: "Il suo Napoli gioca un calcio da paradiso, ma non parli dei nostri rigori".

20:47Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto a 2016

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Con i quasi diecimila arrivi negli ultimi tre giorni il conto degli sbarchi nel 2017 ha superato quota 60mila, il 48% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando erano stati 40mila. Lo indicano i dati del Viminale. I nigeriani sono testa tra le nazionalità delle persone sbarcate (8.120), seguiti da bengalesi (7.567) e guineani (6.144). I minori non accompagnati sono 6.242, ma non sono ancora stati conteggiati i numerosi arrivati degli ultimi giorni. La Lombardia è sempre in testa tra le regioni per la quota di migranti8 ospitati (il 14% del totale), seguita da Campania e Lazio (9%).(ANSA).

20:45Alfano, con Renzi posizioni distanti, 1/6 Ap deciderà

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - "Le posizioni sono distanti sia sul tema della legge elettorale e sia sul tema della durata della legislatura. Sarebbe stato naturale per il Pd cercare prima un accordo con il suo alleato di governo e non con le forze che sono all'opposizione. Ho convocato la direzione nazionale del partito il primo giugno e in quella sede prenderemo le nostre decisioni". Lo afferma il leader di Ap e ministro degli Esteri Angelino Alfano parlando da Fabriano.

Archivio Ultima ora