La MUD denuncia la crisi umanitaria: In Venezuela muoiono 28 bambini al giorno

La dolorosa protesta de los niños con cáncer en Venezuela
La dolorosa protesta de los niños con cáncer en Venezuela
La dolorosa protesta de los niños con cáncer en Venezuela

CARACAS – La denutruzione infantile e la carenza di medicine in tutto il paese sono ormai evidenti e diventano un campanello d’allarme: in Venezuela muoiono 28 bimbi al giorno. Il Tavolo dell’Unità ha denunciato la mancanza di protezione dei bambini e adolescenti, ed inoltre la carenza di leggi orientate a favorire la distribuzione di medicine tra i più giovani che, secondo il censimento del 2011, rappresentano un 32% della popolazione.

Ha commentato anche che i docenti, oltre ad essere mal pagati, in molti casi devono acquistare al meno un succo di frutta agli alunni affinchè questi possano appagare la fame.

Esponenti della MUD in Parlamento hanno sottolineato:
– Aumentano la poliomielite e la tuberculosi. Stiamo vivendo l’“africanizzazione” della salute in Venezuela. In regioni come lo Zulia e la Guajira ci sono ondate di scabbia. Non si parla semplicemente di una denutrizione proteico calorica, il popolo soffre la fame!

I deputati del governo hanno argomentato che nessuno dei parlamentari dell’Opposizione ha mai sostenuto i provvedimenti di carattere sociale proposti dal Presidente Maduro. Nel corso del dibattito hanno illustrato, cifre in mano, come sia aumentata la nutrizione e scolarizzazione dei bambini.

Gli esponenti della MUD, dal canto loro, hanno accusato i deputati filo-governativi di non presentare cifre attuali.

(Vittoria Tangredi)

Condividi: