César Baena, al via per un nuovo Record Guinness

Pubblicato il 12 luglio 2016 da redazione

cesar_baena_sci_rotelle

di Fioravante De Simone

CARACAS – Nei prossimi giorni lo sciatore venezuelano César Baena con i suoi ‘trikke skki’, una sorta di tripattino o anche conosciuto come trikke, un veicolo a propulsione umana e risulta una combinazione tra il monopattino ed un triciclo, tenterá di stabiliere un nuovo record guinness.

Il ruolino di marcia del campione prevede attraversare la riviera del Golfo di Botnia e visitare i luoghi piú famosi della Svezia e della Finlandia, e stando ai suoi calcoli, dovrebbe completare i 2.100 km in 76 giorni. Abbiamo incontrato il caraqueño di 29 anni durante un evento svolto a Caracas dal Comitato Olimpico Venezolano.

Il campione ha nel suo palmares diverse presenze in campionati di sci di fondo e record guinness con i pattini con le rotelle.

Baena ha iniziato a praticare questo sport per pura casualità. “Sono andato a studiare in Germania per un programma di scambio di studenti e lì la scuola e la famiglia che mi ha ospitato mi hanno avvicinato allo sci. Dal primo giorno ho deciso che sarebbe diventato il mio sport”. Logico, il primo contatto con gli sci é stato sulla neve.

Nel 2011, dopo diverse riunioni fatte all’Organizzazione dei Record Guinness, la sua proposta é stata accettata: quella di effettuare delle traversate calzando sci con le rotelle. In quell’occasione, il ‘caraqueño’ partí dalla Svezia ed arrivò fino alla Norvegia, percorrendo 2.246,21 km in quasi due mesi di percorso. Poi, stabilì un nuovo primato, ma questa volta in casa: partí dall’isola di Margarita ed arrivò fino a Caracas per un totale di 2.508 km.

Nel 2014, il francese Gerard Proteau tolse il primato a Baena. Proteau, con i suoi sci partí dalla Norvegia ed arrivó in Francia per un totale di 2.783 km (275 in piú del criollo).

Ma, Baena, non si é fatto spaventare dall’impresa del francese e per questo motivo nello stesso anno attraversò la Nuova Zelanda da nord a sud, registrando 2.852 km.

Adesso, in questo 2016, il venezuelano vuole superarsi nuovamente, tra qualche mese César Baena potrà sfoggiare il suo nuovo Guinness dei Primati. Il campione caraqueño puó anche vantarsi di essere il primo sudamericano che ha partecipato ad una coppa del mondo di sci ed anche il pionere nel stabilire un Guinness dei primati con i rollerskiing.

Ad inizio d’anno il caraqueño aveva iniziato una traversata partendo dalla Plaza Bolívar di Maracaibo con l’intenzione di arrivare a Paracaima in Brasile: per un percorso di 3.500 km. Ma quando Baena era giunto nello stato Guarico ha scoperto che lo sciatore francese Gerard Proteau aveva percorso 7.500 km con gli sci con le rotelle.

Questa situazione ha obligato al caraqueño ad alzare bandiera bianca e pensare in una nuova gesta.
In questa occasione per portare un nuovo record a casa userá un Trikke Skki. “L’idea é partire da Stoccolma e percorrere il tracciato di 2.100 chilometri in 10 settimane circa 400 ore. C’é un 80% di garanzia di stabilire il record” confessa Baena.

Per tentare questa nuova gesta il campione ha svolto un intenso allenamento che comprendeva 270 km a settimana, ed in più di doveva adattare al nuovo attrezzo: il trikke skki. Senza dimenticare una ferrea dieta per tenere uno stato di forma ottimo durante la traversata. “Dal 2012 non mi aggiudico un record Guinness, questa volta la mia meta è riconquistare un altro” racconta Baena.

Questa traversata servirá al caraqueño non solo per mettere in vetrina un nuovo record ma anche per prepararsi per i prossimi giochi invernali che si svolgeranno nel 2018 in Corea del Sud.

Nel 2014, Cesar Baena, non é riuscito a qualificarsi per i giochi di Sochi, in Russia. Ma comunque un contatto con la neve russa c’é l’ha avuta. “Non sono andato come partecipante, ma un amico della delegazione peruviana si é infortunato alla spalla. Un giorno mi ha prestato i suoi attrezzi ed ho avuto la possibilitá essere sulla pista olímpica ed é stata una grossissima soddisfazione”.

Ma nel 2018, l’intenzione del caraqueño di 29 anni, non é quella di essere una comparsa, ma uno dei partecipanti ufficiali. Quando tornerá dalla penisola scandinava, Baena, parteciperá a delle gare che si svolgeranno negli Stati Uniti per iniziare a guadagnare punti valevoli per i giochi olimpici.

“Io penso che nelle prove che si svolgeranno nel mese di dicembre potró guadagnare dei punti preziosi in vista dei giochi in Corea” conclude il campione.

Ultima ora

08:58Auto fuori strada nel Milanese: continuano ricerche dispersi

(ANSA) - MILANO, 21 AGO - Sono riprese alle prime luci dell'alba, con un elicottero e i sommozzatori dei vigili del fuoco, le ricerche delle tre persone - una coppia di trentenni e un bambino di 8 anni - date per disperse nel canale Muzza, nel comune di Truccazzano (Milano). Secondo quanto riferito da un conoscente, i tre viaggiavano a bordo dell'auto guidata da un cinquantenne di Pioltello (il cui corpo è stato recuperato dai sommozzatori dopo l'una di notte), quando la Peugeot 307 intorno alle 20.30 di ieri sera è uscita di strada all'imbocco di un cavalcavia, ha sfondato il guard rail ed è finita nel canale. Secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, i carabinieri di Cassano D'Adda - intervenuti insieme ai sanitari del 118 - non sono ancora riusciti a mettersi in contatto con la famiglia del cinquantenne, anche per accertarsi che in macchina insieme a lui ci fossero realmente altre persone.

08:09Mafia: Dia, beni per 210 milioni sequestrati in un anno

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - Negli ultimi dodici mesi, la D.I.A. ha concluso 32 operazioni di polizia giudiziaria, con il sequestro penale di beni per un valore di oltre 210 milioni di euro e la confisca di patrimoni per 6 milioni. Centocinquantadue i soggetti colpiti da provvedimenti restrittivi della libertà personale, di cui 47 'ndranghetisti, 33 camorristi, 24 riconducibili alla criminalità organizzata pugliese, 23 appartenenti a Cosa nostra e 25 collegati ad organizzazioni di altra matrice mafiosa. Da queste indagini e dalle analisi condotte dalla D.I.A. nell'ambito della "Relazione Semestrale" recentemente pubblicata, emerge poi un dato significativo: le "giovani leve" di Cosa nostra, della 'ndrangheta, della camorra e della criminalità organizzata pugliese tendono ad affiancarsi, se non addirittura a sostituirsi, alla generazione criminale precedente, investendo capitali verso aree d'impresa innovative e ad alto contenuto tecnologico; settori sino ad oggi apparentemente esclusi dalla sfera d'interesse delle mafie.

05:20Parigi, a Notre Dame una Messa per le vittime di Barcellona

(ANSA) - PARIGI, 21 AGO - Parigi ha reso omaggio alle vittime della strage di Barcellona con una Messa alla Cattedrale di Notre Dame. Durante la funzione sono state ricordati anche i morti in altri attentati e le vittime dei disastri naturali avvenuti durante l'estate in varie parti del mondo. "Sfortunatamente so quanto questi omicidi possono traumatizzare l'intera popolazione - ha detto l' arcivescovo di Parigi, il cardinale Andre Vingt-Trois, annunciando l'iniziativa - e so che la presenza della Chiesa può aiutare ad affrontare questo calvario". Il riferimento è ai vari attentati subiti dalla capitale francese in tempi recenti. Nella stessa Notre Dame, nel giugno scorso, un dottorando algerino tentò di attaccare degli agenti con un martello. E lo scorso anno ci fu un fallito attacco da parte di una donna sospetta estremista islamica. Nell' attacco a Barcellona, in cui sono morte 14 persone, 30 dei 120 feriti erano francesi.

05:00Nave da guerra Usa urta tanker vicino Singapore, dispersi

(ANSA) - SINGAPORE, 21 AGO - Una nave antimissile della Marina degli Stati Uniti si è scontrata con una nave cisterna nelle acque tra Singapore e lo Stretto di Malacca e almeno 10 marinai risultano dispersi. Altri cinque - riferisce la Marina statunitense - sono rimasti feriti. La USS John S. McCain, ha subito importanti danni allo scafo per la collisione con la nave cisterna Alnic MC, adibita al trasporto di prodotti petrolchimici, avvenuto alle 5.24 ora locale, le 23.24 circa in Italia. E' la seconda collisione in cui è coinvolta una nave della Marina Usa nel Pacifico negli ultimi due mesi. Nel giugno scorso sette marinai sono morti nello scontro tra la USS Fitzgerald e una portacontainer al largo del Giappone. Il capitano della Fitzgerald era stato poi rimosso dall' incarico dopo che la Marina Usa aveva accertato una serie di negligenze che avevano contribuito a provocare l' incidente. L' indagine è ancora in corso. La McCain, di base a Yokosuka, in Giappone, era diretta a Singapore per uno scalo di routine.

04:55Auto fuori strada nel milanese, un morto e 3 dispersi

(ANSA) - MILANO, 21 AGO - Un uomo è morto e altre tre persone, una coppia e un bambino, risultano disperse a seguito di un incidente stradale avvenuto ieri sera sulla provinciale rivoltana, tra Milano e Cremona. L'allarme è stato dato intorno alle 20.30 dagli occupanti di un'altra automobile che hanno assistito alla scena: l'auto, una Peugeot 307, è uscita di strada all'imbocco di un cavalcavia, ha sfondato il guard rail ed è finita nel canale Muzza, in comune di Truccazzano (Milano). La forte corrente ha trascinato l'automobile e i suoi occupanti per oltre un chilometro e mezzo prima che i soccorritori, subito accorsi sul posto, potessero localizzarli, 4 ore dopo. Secondo quanto riferito da un conoscente, alla guida dell'automobile c'era un cinquantenne di Pioltello, il cui corpo è stato recuperato dai sommozzatori dopo l'una di notte, e a bordo vi sarebbero state altre tre persone: una coppia di trentenni con un bambino di 8 anni, che al momento risultano dispersi. Le ricerche sono state sospese, e riprenderanno all'alba.

00:37Calcio: Real Madrid senza problemi, cala il tris a La Coruna

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - Il Real Madrid cala il tris in Galizia, sul campo del Deportivo La Coruna, chiudendo come meglio non poteva la prima esibizione stagionale nella Liga. I campioni d'Europa hanno sbloccato il punteggio al 20' con il gallese Bale, hanno raddoppiato al 27' con Casemiro e chiuso i conti al 17' della ripresa con l'ottimo tedesco Tony Kroos, autore del 3-0 finale, su assist dello stesso Bale. Non si è fatta sentire l'assenza di Cristiano Ronaldo, nella squadra di Zinedine Zidane, che in attacco si è affidato al tridente formato da Isco, Benzema e Bale. (ANSA).

00:07Calcio: Inter, Spalletti “Io fuoriclasse? Non faccio gol…”

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - "Sono molto soddisfatto dell'esordio a San Siro, a cominciare dalla presenza del pubblico che ci ha trasmesso il suo affetto. La squadra ha giocato un buon calcio, contro una squadra che comunque ha una sua organizzazione, che in alcuni frangenti ci ha messo in difficoltà". Luciano Spalletti traccia un bilancio tutto in positivo della prima ufficiale a San Siro da allenatore dell'Inter. "Icardi e Perisic? Hanno grande qualità nell'attaccare gli spazi, ma aggiungiamoci anche Miranda e Skriniar, che nei momenti di sofferenza hanno fatto il loro lavoro - ha detto a Mediaset Premium il tecnico nerazzurro -. C'è chi dice che il fuoriclasse sia io? Io mica faccio gol, sono i giocatori con le loro qualità a determinare i risultati. Io posso solo dare delle indicazioni". Sabato c'è il ritorno a Roma: "Incontro molti amici, ci vado con grande disponibilità a prescindere da come mi accolgieranno".

Archivio Ultima ora