Atletica, l’Etiopia esclude Bekele dai giochi

Ethiopian runner Bekele Kenenisa competes on his way to win the Paris Marathon 2014 in Paris, France, 06 April 2014. EPA/ETIENNE LAURENT
Ethiopian runner Bekele Kenenisa competes on his way to win the Paris Marathon 2014 in Paris, France, 06 April 2014. EPA/ETIENNE LAURENT
Ethiopian runner Bekele Kenenisa competes on his way to win the Paris Marathon 2014 in Paris, France, 06 April 2014. EPA/ETIENNE LAURENT

ROMA – Kenenisa Bekele è stato escluso dalla squadra etiope per le Olimpiadi poiché non ha soddisfatto i criteri nazionali necessari per farne parte sia nella maratona, sia nei 10.000 metri. A Rio de Janeiro, quindi, non ci sarà uno dei migliori corridori delle grandi distanze degli ultimi anni, ovvero il detentore dei record del mondo sui 5.000 e sui 10.000.

A Bekele era stata dapprima negata la presenza alla maratona perché, secondo la Federatletica etiope, non aveva partecipato ad un numero sufficiente di corse durante l’ultimo anno; decisione contro la quale Bekele ha fatto ricorso.

Quindi, nel frattempo, aveva tentato di entrare nella squadra dei 10.000, ma lo scorso mese non era riuscito a completare una gara.

Condividi: