Nuova Social card per 1 milione di poveri: 320 euro al mese

Pubblicato il 19 luglio 2016 da ansa

Nuova Social card per 1 milione di poveri: 320 euro al mese

Nuova Social card per 1 milione di poveri: 320 euro al mese

ROMA. – Arriva una nuova Social card per dare una boccata d’ossigeno a circa un milione di poveri, tutte famiglie in condizioni di difficoltà con minorenni a carico. La sigla ufficiale scelta per l’aiuto è Sia, Sostegno per l’Inclusione Attiva. Si parte da un aiuto medio di 320 euro mensili a nucleo, dato un fondo iniziale per il 2016 di 750 milioni di euro. Ma l’obiettivo “è un raddoppio” del budget, assicura il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, lanciando il piano del Governo. Condizione necessaria per ottenere il beneficio è l’adesione ad un progetto di “accompagnamento”.

Centrali sono quindi le iniziative indirizzate alla ricerca dell’occupazione. Missione impegnativa visti gli ultimi dati dell’Inps, che certificano una frenata delle assunzioni stabili. Nei primi cinque mesi dell’anno, infatti, sono stati stipulati 712.007 contratti a tempo indeterminato (comprese le trasformazioni) mentre le cessazioni sono state 629.936 con un saldo positivo, quindi, di 82.071 unità.

Il dato, come si rileva dall’osservatorio Inps, è peggiore del 78% rispetto al saldo positivo di 379.282 contratti stabili dei primi cinque mesi del 2015 e risente della riduzione degli incentivi per le assunzioni a tempo indeterminato, da quest’anno meno vantaggiosi rispetto all’anno scorso, quando c’è stato un “forte” incremento (sgravi contributivi pari al 40% ed entro il limite annuo di 3.250 euro per un biennio contro l’esonero totale e triennale con un tetto di 8.060 euro del 2015).

Allo stesso tempo aumentano invece i voucher: sempre tra gennaio e maggio ne sono stati venduti 56,7 milioni, in aumento del 43,0% sullo stesso periodo del 2015. Di certo da settembre, mese in cui potranno iniziare ad essere inoltrate le domande per il Sia, la lotta alla povertà potrà contare su uno strumento definito ed esteso a tutto il territorio nazionale, dopo una sperimentazione condotta in 12 grandi città.

Il Sia infatti era stato ideato dall’ex ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, sotto l’esecutivo Letta. Il sussidio, che potrà arrivare fino a 400 euro per le famiglie più numerose (se ne dovrebbero raggiungere fino a 220mila), sarà caricato su una carta di pagamento elettronica, che ricorda la Social card di Tremonti. Sarà una tessera blu con cui poter fare acquisti nei supermercati, nelle farmacie e nei negozi abilitati al circuito Mastercard.

L’obiettivo perseguito dal Governo è innanzitutto far uscire dalla povertà i più piccoli, ad oggi sono circa un milione i minorenni in condizioni di indigenza assoluta. Il Sia metterà a disposizione un salvagente per circa la metà di loro. Per coprire tutta la platea servono più risorse e infatti il ministro Poletti mira ad accantonare 1,5 miliardi per il 2017, quando sarà attivo il reddito d’inclusione previsto nel ddl Povertà.

Qualcosa si muove anche sul fronte P.a: la ministra Marianna Madia ha convocato i sindacati per martedì 26 luglio. Al centro dell’incontro, atteso sin da inizio mese, i rinnovi dei contratti, congelati da sette anni.

Al momento sono disponibili 300mila euro. La cifra dovrebbe essere innalzata con la prossima legge di Stabilità, anche perché la tornata copre un triennio 2016-2018. L’atto di indirizzo, le linee guida da seguire per i rinnovi, probabilmente arriveranno dopo la pausa estiva ma i punti cardine sono noti: dare di più a chi guadagna meno, cambiando i criteri fin qui seguiti, e a chi lo merita.

I sindacati intanto mettono subito in chiaro: “ci auguriamo sia una riunione concreta”, che “affronti da subito il nodo delle risorse disponibili per i rinnovi”.

(Marianna Berti e Barbara Marchegiani/ANSA)

Ultima ora

07:18Terrorismo: blitz a Venezia, sgominata cellula jihadista

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Un blitz di Polizia di Stato e Carabinieri è scattato durante la notte nei confronti di una cellula jihadista in pieno centro a Venezia: tre persone arrestate e un minore fermato, tutti originari del Kosovo e residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno; 12 le perquisizioni tra il capoluogo, Mestre e Treviso.

23:43Trump: Ivanka ‘assunta’ come dipendente federale

(ANSA) - NEW YORK, 29 MAR - Ivanka Trump sara' assunta come dipendente federale nel ruolo di assistente del padre alla Casa Bianca. Non percepira' pero' alcuno stipendio, cosi'come avviene per il marito Jared Kushner. Lo ha annunciato la stessa figlia del presidente americano, spiegando che la decisione e' stata presa per porre fine alle preoccupazioni di tipo etico solevate da piu' parti e legate alla sua presenza alla Casa Bianca dove ha anche un ufficio.

22:56Calcio: Messi “Nessuna offesa, le mie erano parole al vento”

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "Non volevo insultare l'assistente, le mie erano solo parole al vento". Così Leo Messi si discolpa, secondo quanto apprende La Nacion, nell'arringa difensiva che l'Afa (la Federcalcio argentina) presenterà alla Commissione d'appello della Fifa, nel tentativo di ricevere uno sconto sulle quattro giornate di squalifica inflitte alla 'Pulce' per le offese rivolte a un assistente dopo la sfida contro il Cile. Nel caso in cui in appello dovessero essere confermate le giornate di stop a Messi, l'Afa si rivolgerà al Tas di Losanna; in questo caso, però, i tempi della sentenza si allungherebbero fino alla fine dell'estate prossima. In particolare, nel ricorso, la Federcalcio argentina sottolinea di come l'arbitro brasiliano Ricci, nelle 16 pagine di relazione presentata alla Fifa, non abbia menzionato l'alterco verbale fra Messi e l'assistente.

21:05Migranti: #Withrefugees, scatti per capire un dramma

(ANSA) - MILANO, 29 MAR - "Grazie alla fotografia sono i migranti che ci parlano. E' nel diffondere questa consapevolezza che l'immagine può davvero rappresentare un veicolo importante per far capire le problematiche di queste persone che attraversano il mondo". Lo ha detto Carlotta Sami, portavoce per il Sud Europa dell'Unhcr, l'agenzia per i Rifugiati delle Nazioni Unite. L'occasione per una riflessione sulle migrazioni è stata l'inaugurazione della mostra #Withrefugees - Fotografi per i rifugiati, oggi, alla spazio Big Santa Marta di Milano. A promuovere la serata è stata MIA Photo fair (la fiera internazionale della fotografia), che apre proprio nel giorno dell'approvazione della legge sulla protezione dei minori stranieri non accompagnati. A essere esposti sono 45 scatti di fotografi che si sono dedicati al tema: Yuri Catania, Franco Paggetti, Pierre Andrè Podbilesky, Massimo Sestini e Paolo Solari Bozzi, che hanno messo le loro opere a disposizione per beneficenza.

20:54Trump: Moore, con nuove norme clima iniziata estinzione vita

(ANSA) - NEW YORK, 29 MAR - Donald Trump ha appena "iniziato l'estinzione della vita umana sulla terra": ne e' convinto il regista liberal Michael Moore, facendo riferimento all'ordine esecutivo firmato dal presidente americano che spazza via le normative ambientali del predecessore Barack Obama. "Gli storici nel prossimo futuro (e potrebbe essere l'unico futuro che abbiamo) ricorderanno il 28 marzo 2017 come il giorno dell'inizio dell'estinzione della vita umana sulla terra", ha scritto in un post su Facebook. A suo parere, firmando il decreto che ordina di rivedere le norme per la riduzione delle emissioni di gas serra nelle industrie, Trump ha "dichiarato guerra al pianeta e ai suoi abitanti".

20:52Calcio: Lazio, Anderson “La Roma? Pensiamo a noi stessi”

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "La Roma? Pensiamo solo a noi, non a quello che dicono loro. Giocheranno coi loro tifosi ma, se saremo intelligenti, facciamo una grande partita". Così Felipe Anderson, intervistato a Mediaset premium, parla della sfida di ritorno di Coppa Italia contro la Roma, in programma il 4 aprile. Si riparte dal 2-0 sei biancocelesti dell'andata, ma per il brasiliano conta prima di tutto fare bene contro il Sassuolo in campionato. "Questa per noi è una settimana decisiva - spiega l'ex Santos - dobbiamo centrare due obiettivi di stagione, non bisogna sbagliare. Pensiamo prima al Sassuolo, poi al derby". Protagonista della sua miglior stagione a livello di continuità, per Anderson è sempre vivo il sogno della Seleçao: "Giocare il Mondiale è un mio obiettivo - conclude l'attaccante dei biancocelesti - ma so che devo dare il massimo qui, voglio finire bene e sperare di conquistare la Nazionale".

20:41Deltaplano precipita in provincia di Modena, grave 56enne

(ANSA) - MODENA, 29 MAR - Un deltaplano con a bordo un 56enne, D.B., si è schiantato al suolo, in un terreno agricolo, intorno alle 18 a Campogalliano, in provincia di Modena. L'uomo, proprietario sia del velivolo che del terreno agricolo dove è avvenuto l'incidente, in via Vandelli, è stato soccorso dai sanitari del 118, intervenuti con l'ambulanza e con l'elisoccorso. Il ferito, cosciente ma con gravi ferite ad una gamba, è stato così portato all'ospedale Maggiore di Bologna con l'elicottero. Le sue condizioni sono gravi. In via Vandelli sono intervenuti anche i vigili del fuoco ed i carabinieri. Tutte le ipotesi sono al vaglio, ma si propende per un guasto tecnico del deltaplano, che, a quanto pare, è precipitato mentre era ancora in fase di decollo. A chiamare i soccorsi sono stati i parenti del 56enne, che hanno udito il rumore dello schianto. (ANSA).

Archivio Ultima ora