Holguín: “Prossima la riapertura della frontiera tra Colombia e Venezuela”

Holguín: “Prossima la riapertura della frontiera tra Colombia e Venezuela”
Holguín: “Prossima la riapertura della frontiera tra Colombia e Venezuela”
Holguín: “Prossima la riapertura della frontiera tra Colombia e Venezuela”

CARACAS – E’ solo questione di giorni e i venezuelani e colombiani potranno nuovamente varcare la frontiera. La ministro degli Esteri della Colombia, María Ángela Holguín, in un comunicato, ha precisato che “tra pochi giorni, le comunità che vivono lungo la frontiera potranno varcare i ponti internazionali che uniscono i due paesi”.

L’annuncio della ministro colombiana rappresenta un importante passo avanti nella normalizzazione delle relazioni tra due Paesi che hanno in comune circa 2mila 219 chilometri di frontiera.

Come si ricorderà, con una decisione senza precedenti del presidente Maduro, il 19 agosto dello scorso anno è stata interrotto il transito tra i due paesi. Da allora, l’accesso in Venezuela e alla Colombia è stato possibile solo attraverso un “corridoio umanitario”.

La cancelliere colombiana ha spiegato che i due governi, per il momento, “hanno deciso di non permettere l’accesso ai ponti “Simón Bolívar”, “Francisco de Paula Santander” e “Josè Antonio Páez” fino a quando la frontiera non sarà riaperta definitivamente.

E’ prevista una riunione tra i ministri degli Esteri, Maria Angela Holguín, della Colombia, e Delcy Rodríguez, del Venezuela, il prossimo 4 agosto, forse in Venezuela.

Condividi: