Calciomercato: Icardi sempre in bilico, per Napoli spunta Zaza

JUVENTUS SERIE A TIM 2015-2016 SIMONE ZAZA
JUVENTUS SERIE A TIM 2015-2016 SIMONE ZAZA
JUVENTUS SERIE A TIM 2015-2016 SIMONE ZAZA

ROMA. – Il futuro di Mauro ICARDI è sempre un rebus: l’ultima offerta concreta pervenuta all’Inter è quella del Napoli. Il club nerazzurro, tuttavia, ha preso tempo, dichiarando l’attaccante incedibile. Si ha la sensazione che i contorni di questa trattativa siano ancora tutti da definire. Nelle ultime ore è arrivato il pressing di un paio di top-club europei che sembrano interessati a Maurito: si tratta del Chelsea e dell’Arsenal, a questo punto potrebbe diventare percorribile la pista che porta a Londra.

Nel caso in cui dovesse sfumare la pista Icardi, il Napoli potrebbe spostare la propria attenzione su un altro attaccante, fermo restando la grande considerazione per GABBIADINI, protagonista di questa primissima fase della stagione e a suon di gol. Il nuovo obiettivo del club partenopeo dovrebbe essere ZAZA e questo costringerebbe De Laurentiis a riaprire una trattare con la Juventus, dopo la chiusura della vicenda Higuain.

Il Napoli rischia, inoltre, di perdere INSIGNE, che – secondo la stampa spagnola – interesserebbe al Barcellona. Il fantasista, nei giorni scorsi, ha fatto sapere di non essere soddisfatto dell’attuale situazione contrattuale, né dei termini del rinnovo. I tifosi restano col fiato sospeso. Inoltre, Insigne non sarebbe soddisfatto da queste prime uscite stagionali, dal momento che Sarri gli ha quasi sempre preferito Mertens.

L’Inter, nel caso in cui dovesse partire Icardi, è pronto a gettarsi su Carlitos TEVEZ: per l’ex juventino pronto un contratto biennale. S’interrompe la trattativa MATIC-Juventus. Il centrocampista resterà al Chelsea e a ribadirlo è stato lo stesso Antonio Conte, in conferenza stampa. Per la mediana, il club bianconero dovrà inventarsi qualcosa.

Intanto, però, Marotta e Paratici si sarebbero intromessi nella trattativa aperta dal Milan per assicurarsi le prestazioni di BETANCUR, uruguayano, classe 1997. La Juventus ha una specie di corsia preferenziale per il giocatore e potrebbe rilanciare con il Boca Juniors.

L’arrivo di JOAO MARIO alla Pinetina è ormai cosa fatta e potrebbe spianare la strada all’addio di BROZOVIC, che rischia di diventare il rinforzo di centrocampo per la Juventus. Il 23enne di Zagabria, infatti, non sopporterebbe l’idea di sedersi in panchina, mentre nella Juve gli impegni e le prospettive di successo sono sicuramente diverse.

La Roma blinda PAREDES (“sono arrivati segnali d’interesse, ma resta un giocatore della Roma”), spegnendo le voci legate a una sua possibile partenza. Per l’Udinese spunta un none nuovo per l’attacco: si tratta di Kevin LASAGNA, giocatore di proprietà del Carpi, che nella passata stagione si è messo in luce nel massimo campionato.

Infine, OZIL è entrato in rotta di collisione con l’Arsenal e il Real Madrid resta alla finestra: non è da escludere un clamoroso ritorno del fantasista tedesco alla corte di Florentino Perez.

Condividi: