Allarme Onu su Aleppo: “Catastrofe senza precedenti’

Pubblicato il 17 agosto 2016 da ansa

Allarme Onu su Aleppo: “Catastrofe senza precedenti'

Allarme Onu su Aleppo: “Catastrofe senza precedenti’

BEIRUT – Nuovi, pesanti bombardamenti sono stati effettuati oggi in Siria da jet partiti da una base iraniana per il secondo giorno di raid. Una concessione senza precedenti fatta dalla Repubblica islamica ad una potenza straniera, che ha indotto le autorità di Teheran a precisare che la struttura militare è stata messa a disposizione di Mosca temporaneamente, e al solo scopo di rifornire gli aerei.

Dopo avere parlato ieri di attacchi compiuti dai bombardieri a lungo raggio Tupolev Tu-22 sulle province di Aleppo, Idlib e Deyr az Zor, il ministero della Difesa russo ha reso noto che i raid sono stati concentrati oggi sulla sola Deyr az Zor, nell’est della Siria, controllata in gran parte dall’Isis. I bombardamenti, ha aggiunto Mosca, sono stati effettuati da Sukhoi Su-34 che hanno “distrutto due centri di comando e grandi campi di addestramento uccidendo 150 miliziani, inclusi mercenari stranieri”.

Continuano intanto le sofferenze della popolazione di Aleppo, campo di battaglia tra forze lealiste e gli insorti da quattro anni. Oggi, ha riferito l’agenzia governativa Sana, sette civili sono stati uccisi e nove feriti in un bombardamento compiuto con razzi da formazioni ribelli sul quartiere settentrionale di Salaheddin, in mani governative.

Mentre l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), schierato con le opposizioni, aveva riferito di 20 civili uccisi in bombardamenti aerei nei quartieri orientali in mano ai ribelli. Ad Aleppo c’è il rischio di una “catastrofe umanitaria senza precedenti”, ha affermato il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon nel suo ultimo rapporto al Consiglio di Sicurezza, esortando Usa e Russia a raggiungere rapidamente un accordo per il cessate il fuoco.

Ma una “catastrofe umanitaria” è già in atto, ha detto Andrea Iacomini, portavoce dell’Unicef per l’Italia, sottolineando che nella città martoriata vivono 130mila bambini. Commentando i raid dei bombardieri russi che partono dalla base iraniana Shahid Nojeh, 50 chilometri a nord della città di Hamadan, il portavoce del Dipartimento di Stato americano Mark Toner ha detto che l’operazione potrebbe essere una violazione di una risoluzione dell’Onu che vieta il trasferimento di jet militari in Iran se non approvato dal Consiglio di Sicurezza.

Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov ha respinto tale ipotesi, affermando che “non vi è stata fornitura, vendita o trasferimento di aerei da guerra”. Lo stesso hanno tenuto a precisare le autorità iraniane, alle prime avvisaglie di una possibile reazione nazionalistica nel Paese.

Ad un deputato che protestava, sottolineando che la concessione di una base a una potenza straniera violerebbe l’espresso divieto posto dalla Costituzione, il presidente del Parlamento Ali Larijani ha risposto che la base di Shahid Nojeh non è stata messa permanentemente a disposizione dei militari russi.

Mentre Alaeddin Boroujerdi, presidente della commissione Esteri e Sicurezza nazionale, ha affermato che gli aerei di Mosca atterrano solo per fare rifornimento. Lo stesso Boroujerdi ha anche tenuto a smentire una notizia diffusa da un sito israeliano secondo il quale i russi avrebbero schierato a protezione della base un avanzato sistema di difesa con i missili S-400.

Anche Ali Akbar Velayati, già ministro degli Esteri iraniano per 16 anni e oggi consigliere per la politica estera della Guida suprema Ali Khamenei, è intervenuto sulla vicenda per spiegare che l’iniziativa rientra in un “patto difensivo” firmato tra Teheran e Mosca negli ultimi mesi che prevede una “cooperazione strategica complessiva”.

(Alberto Zanconato/ANSAmed)

Ultima ora

21:39Calcio: Var anche in Francia, da prossima stagione in Ligue1

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - La Var fa proseliti e dall'anno prossimo, dopo Italia, Germania e Portogallo (per citare i campionati più importanti) farà il suo esordio anche nella Ligue1 francese. Lo ha deliberato oggi, la Lega calcio transalpina (Lfp) che ha dato il via libera alla sua introduzione a partire dalla prossima stagione.

20:53Calcio: Mertens, nessuno può vincerle tutte

(ANSA) - NAPOLI, 14 DIC - "Non siamo stanchi, le partite sono tante e non le puoi vincere tutte. Non ho mai visto una squadra che non abbia avuto un momento difficile in campionato. Noi siamo sempre lì e vedremo chi sarà avanti alla fine". Lo ha detto Dries Mertens in un'intervista a Canale 21 che andrà in onda stasera alle 20.35. L'attaccante belga ha difeso l'operato di Maurizio Sarri: "Senza di lui non saremmo dove siamo adesso. Ha molte responsabilità, fa le sue scelte, ha cambiato il Napoli e da quando allena questa squadra ha fatto diventare forti giocatori normali".

20:45Nuoto: Europei, Quadarella bronzo negli 800 stile libero

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - L'azzurra Simona Quadarella ha vinto la medaglia di bronzo negli 800 metri stile libero agli Europei di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen, con il tempo di 8'16"53, suo primato personale. L'oro è andato alla tedesca Sarah Koehler (8'10"65), il bronzo all'ungherese Boglarka Kapas (8'11"13). "Non pensavo di riuscire a prendere la medaglia quindi sono molto contenta del podio" ha commentato l'atleta romana, che lunedì compirà 19 anni.

20:33Calcio: Donnarumma “Io sono un tifoso del Milan”

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - Poche parole ma tante foto e autografi. Se Gattuso dopo la contestazione di ieri sera aveva chiesto ai tifosi di proteggere Gianluigi Donnarumma, i ragazzi del vivaio del Milan, durante la festa di Natale, hanno seguito alla lettera le richieste del mister, coccolando il portiere con tanti applausi e un vero bagno di folla. Donnarumma si è dimostrato molto disponibile, ha salutato tutti i ragazzi sempre con il sorriso e dal palco ha ribadito un concetto: ''Sono un tifoso del Milan''. Ha fatto a tutti gli auguri di ''buon Natale'', ha ammesso di ''sognare un gol come quello fatto da Brignoli'', sottolineando quanto un gol del portiere arrivi solo in situazione di svantaggio, e ha ricordato che il suo idolo sia sempre stato Abbiati.

20:31Nuoto: Europei, Rivolta-Codia, doppietta 100 farfalla

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - 14 DIC - Matteo Rivolta ha vinto la medaglia d'oro nei 100 farfalla all'Europeo di nuoto in vasca corta in corso a Copenaghen con il tempo di 49"93. La doppietta azzurra è stata completata dall'argento di Piero Codia (49"96). Terzo posto e medaglia di bronzo per il tedesco Marius Kusch (50"01).

20:29Consip: difetto iter, nulla sospensione di Scafarto e Sessa

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Per un difetto di procedura, il mancato interrogatorio degli indagati prima dell'emissione del provvedimento della loro sospensione dalle funzioni, il gip di Roma Gaspare Sturzo ha annullato l'interdizione disposta nei confronti del maggiore dei carabinieri Gian Paolo Scafarto e del colonnello Alessandro Sessa, entrambi coinvolti nell'inchiesta della procura sul caso Consip. La misura dell'interdizione sarà quindi ripristinata la settimana prossima subito dopo l'interrogatorio dei due ufficiali dell'Arma.

20:26Ex calciatore scomparso: trovato ucciso dopo un mese

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - E' stato trovato ucciso Andrea La Rosa, l'ex calciatore di serie C, poi direttore sportivo del Brugherio calcio, scomparso il 14 novembre scorso. I carabinieri avevano aperto un'inchiesta che ipotizzava l'omicidio dopo la denuncia di scomparsa da parte della famiglia.

Archivio Ultima ora