A Castel del Monte “La Valigia di cartone” 2016

L'assessore all'Emigrazione della Regione Abruzzo, Donato Di Matteo ha ricevuto il Premio La valigia di cartone 2016 (nella foto con Mucciante e Mancini)
L'assessore all'Emigrazione della Regione Abruzzo, Donato Di Matteo ha ricevuto il Premio La valigia di cartone 2016 (nella foto con Mucciante e Mancini)
L’assessore all’Emigrazione della Regione Abruzzo, Donato Di Matteo ha ricevuto il Premio La valigia di cartone 2016 (nella foto con Mucciante e Mancini)

CASTEL DEL MONTE (L’Aquila) – Il Premio “La Valigia di cartone”, voluto dall’Amministrazione comunale di Castel del Monte, nasce nel 2012 “con l’intento di promuovere la valorizzazione della nostra emigrazione. Per questo l’oramai ambito riconoscimento va, di anno in anno, a chi con il proprio impegno ha saputo offrire un contributo in tal senso” , sottolinea Geremia Mancini che è coordinatore del Premio fin dalla sua istituzione.

Quest’anno s’è tenuta la quinta edizione nel Teatro “Francesco Giuliani” con il sindaco Luciano Mucciante, l’assessore Caterina Bernardoni e il coordinatore dell’evento Geremia Mancini.

Il Premio 2016 è stato assegnato a: Donato Di Matteo (assessore della Regione Abruzzo con delega Emigranti e Tradizioni Locali); Maria Fosco (professoressa e dirigente dell’Istituto Italo-Americano “John D. Calandra”, una divisione dell’Università della città di New York); Mario Daniele (console a Rochester, Stati Uniti); Valeria De Cecco (che ha prodotto il film documentario “Anima abruzzese – L’avventura dell’emigrazione”); Gabriele Giandomenico (autore del libro “Memorie di un Emigrante”).

Condividi: